Pompa al cinema

Pompa al cinema

Pompa al Cinema
Sono le 18.30 ho finito di lavorare e decido di fare un salto al Cinema Sempione a Milano. Entro dentro è buio e mi appoggio al muro aspettando che gli occhi si abituino all’oscurità. Intanto mi guardo in giro per vedere se riesco a vedere qualcuno di interessante. Accanto a me c’è un signore di circa 35 anni, ben vestito, si gira verso di me e mi chiede se è vero che in questo cinema si riesce a farsi fare delle pompe. Dice che degli amici gli hanno detto che basta sedersi e qualcuno arriva e gli fa un pompino. Sorrido del fatto che lo abbia chiesto proprio a me. Gli dico che è verissimo e che infatti io posso fargli un pompino subito, basta che ci sediamo. Mi guarda incredulo e si avvicina ai sedili, si siede ed è un pò impaurito dalla situazione, io con calma e senza fretta gli accarezzo i pantaloni sopra l’inguine e sento che c’è del duro sotto. Accenno a slacciargli i pantaloni, ma lui mi fa cenno di aspettare. Si guarda in giro guardingo, e quando si accorge che nessuno sta facendo a caso a lui, si slaccia i pantaloni e tira fuori il cazzo ed inizia a menarselo da solo, io avvicino un pò la mia mano e lui toglie la sua. Ha un cazzo ben fatto, non molto grosso ma duro e dritto, gli faccio cenno se posso avvicinare la bocca e lui si tira indietro, continuo a segarlo con calma e maestria ed il cazzo gli diventa più grosso e durissimo. Adesso si è lasciato andare e si è appoggiato al sedie con la schiena abbassandosi sul sedile per farmi lavorare meglio. Decido che è venuto il momento di assaggiarlo. Prendo in bocca solo la punta, è morbida e saporita, ha un buon odore. Lo lecco con la lingua, poi la passo sull’asta fino in fondo e poi di nuovo su, di nuovo prendo in bocca la punta e poi torno a leccarlo. Poi lo prendo in bocca un pò di più e di nuovo lo lecco, dopo un pò di questo trattamento quando lo riprendo in bocca lui fa un movimento con i reni per infilarmelo fino in fondo in bocca. Lo gusto fino alla gola e poi inizio a pomparlo con ritmo, ogni volta andando fino in fondo ed ognittanto spingendo per fagli sentire la gola stando fermo e sentendo che si gonfia e si eccita. .Poi riprendo a pompare. Mi sono messo in ginocchio di fronte a lui seduto, e mi sono tirato giù i pantaloni ed ho iniziato a segarmi velocemente mentre lo pompo. Godo a sentire quella carne dura e saporita in bocca. Mi fa impazzire pensare che lo sto pompando e che a lui piaccia cosi tanto da gemere e carezzarmi la testa. Adoro dare piacere agli altri. Io sono eccitatissimo e rischio di venirmi in mano, allora accellero il ritmo ed decido che è venuto il momento di farlo godere. Lo prendo fino in fondo intanto che con la lingua lo avvolgo e aumento la velocità e l’intensità della pompa. Lui non resiste e mi schizza sulla lingua in bocca, il sapore è forte ma dolce, lo assaporo e poi lo ingoio. Lui fa ancora due spruzzi, mando giù anche quelli. Poi con la lingua pulisco il suo cazzo e spremo le ultime 2 goccie. Lui è imbarazzato ma sorride. Si pulisce e si riveste in fretta. mi dice grazie. Io gli rispondo, ogni volta che vuoi. Si alza e se ne va.

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti