Toy boy

Toy boy

Spread the love


Sono una bella donna vicino ai 50 portati bene , mi curo , non sono grassa ma tondetta , nei punti giusti ma non troppo faccio lunghe passaggiate e mangio il giusto , Mio marito lavora troppo , lo vedo poco , e non scopa con me da mesi .Voi pensate che dobbiamo stare a casa ,e zitte e buone , Noi donne abbiamo sempre voglia di attenzioni , di complimenti e di una ripassata ogni tanto , Delle volte ho pensato che mio marito fosse bisex ,Al piano di sotto sono venuti due ragazzi universitari ad abitare , li ho incrociati stvano facendo il trasloco , uno credo che abbia la ragazza , altro moro , magro bel fisico , eta’ di mio figlio che ora è a londra a studiare ,è gentile saluta sempre ,e fa ampi sorrisi , ieri ci siamo beccati in ascensore , mi ha detto che si chiamava riccardo siciliano , al secondo anno di veterinaria . aveva un buon profumo ,Ditemi quello che volete , ma qualcosa si smosso , tremavo , ero divantata rossa , e facevo la ragazzina ,Sento suonare apro e c’è il ragazzo che non avendo la corrente , mi ha chiesto se potevo tenergli in frizer dei prodotti , lo fatto entrare e cosi abbiamo fatto spazio per le sue cose , mi stava affianco , ci siamo strusciati e mi è venuto un brivido lungo la schiena ,mi ha guardata Tutto bene ? siiiiiiiii età ma lei una bella donna , non le si da età e cosi è partita la confidenza , preparo il caffe’ doveva portare altre cose , eccolo co sti jeans attillati , si vede tutto , butto occhio e cè un bel salamone , ci fermiamo prendiamo il caffè e cosi ci raccontiamo delle cose , ciao ciao e va via , corro sono sudata e tutta rossa , tremo e mi stendo sul letto , e mi masturbo , chiudo occhi e immaggino che lui entra in casa e mi porta un mazzo di fiori ,e poi mette una musica romantica e balliamo , ci baciamo e poi mi scateno e divento una troia affamata di cazzo , che da tanto che non lo prendo .la mia mano corre su e giu muovo il bacino sotto e sopra e godo , mordo il cuscino per non farmi sentire ,il giorno dopo verso le 11 suonano è lui il ragazzo , mi chiede se potevo lavargli degli indumenti e se cucinavo per me , potevo fare un po’ di pasta in piu’ per lui , gli dico lascia tutto e torna a pranzo a 12,30 , preparo tutto apparecchio e lui puntuale mmmmm profumato , ci mettiamo a tavola e nel discorso chiedo se ha la ragazza , mi dice che preferisce donne piu’ grandi , Wooou dentro di me ,perchè la sua prima esperienza , era una signora amica di sua zia , che lo aveva iniziato al sesso . aveva 14 anni ,le gambe mi tremano mi versa un bicchiere di vino ,e facciamo un brindisi ,e mi dice che sono una bella donna ,caffè amaro la testa mi girava ma stavo bene , ero euforica , metto una canale con la musica e gli dico mi fai ballare ? Mi prende e facciamo un lento , il cuore mi batte forte , avevo dimenticato tutto marito e figlio , amici vicini , ero sulla luna .mi sono appoggiata a lui e strusciavo per farlo eccitare , e cosi è stato , lo sentivo gonfiare , anche lui assecondava il movimento , poi le sue mani stringevano le mie ,e le nostre bocche si sono cercate , scattata la passione , in piedi ci abbracciavamo e baciavamo , poi mi trascinata in camera di mio figlio ,e ci siamo butati sul letto , mi ha spogliato in un attimo , era voglioso , ho slacciato i pantaloni e li ho fatti calare a terra e ho preso la bestia , mmmmmmmmmm duraaaaaaaa bella grossa , mi sono abbandonata a lui , mi stavo toccando , per eccitarmi , mi scansato la mano e sceso a leccarmi e strusciare il mento sul clitoride , facevo salti e tremavo tutta , Ti piace ? Siiiii Rocco non fermartiiiii Sei bellissima , mi sei piaciuta subito come ti ho vista , ssei mia , mi ha spogliata tutta e lui anche , lo toccavo per sentire la pelle giovane i muscoli e le chiappe dure ,poi sono scesa e lo baciato leccato e succhiato lo guardavo vedevo come godeva quando lo mandavo tutto in gola ,con la mano mi masturbava e era anche bravo , che ho sentito salire il piacere , e gli ho detto Daiiiiiii cosiiiiiiii mi fai venire , non fermartiiiiii , la sua mano che correva nel solco della fica tutta bagnata ,e ho urlato , tremavo tutta , brividi di piacere , ho goduto tanto a singhiozzi , mi ha baciata e mi accarezzava e mi diceva Godi amore , cosiiiiii mi ha stretta a lui ,e lo fatto stendere , sono salita su di lui , e me lo sono infilato dentro mmmmmmmmmm avevo dimenticato un vero cazzo , salivo e scendevo lui mi leccava i seni e i capezzoli , poi mi dava colpi di cazzo da sotto , era stupendo non volevo farlo smettere , poi mi ha fatto mettere a pecorina e mi ha scopata cosi lo sentivo nello stomaco , mugolavo e gemevo e mi continuavo a masturbarmi ho preso la sua mano e lo portata sotto e gli ho detto devi fare cosi , e gli ho insegnato come toccare per far godere una donna e sono venuta di nuovo , poi alla missionaria era sopra di me mi baciava grondava sudore e mi cadeva addosso ,ma era stupendo lo muoveva dentro e fuori , con un ritmo particolare che spingendo toccAva il punto G e sentivo tipo delle scosse come se prendessi la scossa elettrica , e gli andavo incontro con i fianchi e siiiiiiiii cosiiiiiii godi anche tu piccoloooooooo ci sono di nuovoooooooo mi stai facendo godere cosiiiiiiii eccoloooooo sbattevo la testa e lui accellerava e quando ho dettoooooooo godoooooooooooo vengooooooooo anche lui si è scaricato dentro di me ,,, credo che non avesse scopato da un po’ perchè ne ha fatta tanta che mi colava da per tutto ,siamo rimasti abbracciati ansimanti per un po’ i corpi sudati appiccicati e la sua mano che mi accarezzava il viso ,Io sono sposata , dobbiamo cercare di fare le cose di nascosto , chiedimi se sono sola , potresti venire e trovare il cornuto , e ridevo , mi ha detto che il suo coinquilino , spesso restava a dormire e stare dalla ragazza percio’ se volevo scendere era piu tranquillo , mentre parlavamo io lo accarezzavo sotto ,e bastato poco che si è alzato di nuovo , lo succhiato e leccato , volevo farlo schizzare in gola ma mi ha voluta scopare di nuovo . le gambe mi facevano male , ma lo fatto godere , adesso scopiamo quando possiamo o da me o da lui , cerco di non perdere la testa perchè un giorno potrebbe partire e tornare a casa sua ,ma tutti i momenti me li godo , e sto diventando piu’ spregiudicata e mi capita di guardare anche i ragazzi .

 

One thought on “Toy boy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.