La suocera…in vacanza

La suocera…in vacanza

Spread the love

Dopo che mia suocera rimase vedova, mia moglie per non lasciare sola la mamma decise di portarla con noi in vacanza.
Feci finta di non essere d’accordo…mia suocera per non far insospettire la figlia disse che era uguale e che per non dare disturbo poteva rimanere a casa benissimo.
Mia moglie si arrabbiò e se ne andò lasciandoci soli.
Io e mia suocera ci guardammo come due innamorati, io mi avvicinai a lei, la abbracciai forte e la baciai a lungo.
Poi le dissi…Non potrei stare neanche un giorno, nemmeno un’ora senza di te.
Lei si mise in ginocchio davanti a me, mi slacciò i pantaloni, lo tiró fuori ed inizió a succhiarmelo…
Ad un certo punto si fermò…mi guardó e mi chiese…Chi te lo succhia meglio, io o tua moglie!!?
Anche se mia moglie, era fin da giovanissima una gran pompinara…Nel gruppo degli amici, era soprannominata…Antonella la puttanella…la mamma era nettamente superiore.
Arrivati a destinazione, ci sistemammo nelle rispettive camere…noi una family room, mia suocera una double room con letti separati, uso singola.
Mia moglie, amante dell’aria condizionata, visto che a me dá problemi, chiese a sua madre se era d’accordo di farmi dormire nella sua stanza, ovviamente nell’altro letto.
Mia suocera le rispose…Non hai paura che ti rubo il marito…lo sai mamma é rimasta sola e tuo marito non é niente male, anzi…più lo guardo e più mi vengono in mente, certe cose.
Mia moglie, pensando che la mamma scherzava le disse…Ti piacerebbe!!?
Trasferí tutto il mio bagaglio nella camera di mia suocera.
Mi feci una doccia e ci trasferimmo nell’area ristorante.
Dopo cena mia moglie con la bambina si trasferí nell’area animazione…io e mia suocera ci sedemmo su un dondolo sito nel giardino del villaggio…potevamo finalmente stare soli nella nostra romantica intimità.
Mia suocera mi disse…Fammi le coccole ho tanto bisogno di affetto…io le risposi…Tesoro ci sono io da oggi in poi l’affetto non ti mancherà mai e nemmeno altre cose…le presi la mano e le feci sentire il cazzo in erezione.
Lei mi rispose…Amore mio voglio che mi scopi, ti prego ho tanta voglia.
Le proposi di andare in camera…Lei mi rispose…no voglio farlo in spiaggia non l’ho mai fatto.
Prima però diciamolo a tua moglie…Le diciamo che andiamo a fare una passeggiata.
Mia moglie molto presa dai giochi dell’animazione ci disse che non c’erano problemi.
Io e mia suocera ci incamminammo, appena fummo distanti dalla visuale di mia moglie, ci prendemmo per mano poi appena dopo ci abbracciammo e ci baciammo.
Mia suocera eccitatissima mi disse…dai andiamo a fare il bagno di notte…ci spogliammo completamente lasciando i nostri vestiti sopra un lettino da mare e ci tuffammo in acqua.
Mia suocera era bellissima…capelli bianchi, occhi scuri, carnagione abbronzata e due tette da urlo…
Abbracciai forte mia suocera, le dissi…Quanto sei bella, amore mio.
Ti va di fare un po’ di sesso acrobatico…Lei mi chiese…cos’é?
Allora le domandai…ma tuo marito come ti scopava…Lei si mise a ridere…e disse…Scopava é un parolone, diciamo che mi si sdraiava sopra si strusciava un po’ e se ne veniva subito.
Le dissi…ma non me lo avevi mai detto…Lei rispose…che importanza ha…ormai é acqua passata…da quando ci sei tu certe cose le ho dimenticate.
Presi in braccio mia suocera, le feci mettere le gambe intorno al mio collo e poi la feci pendolare in giù verso il mio cazzo…Lei inizió a farmi un favoloso pompino io iniziai a leccarle la sorca.
Eccitatissimi ci trasferimmo sul bagnoasciuga…la misi alla pecorina ed iniziai ad incularla come una cagna…Lei mi disse…fammi male, fammi tanto male…sono la tua puttana.
Vicino all’orgasmo sfilai il cazzo dal culetto e lo infilai nella topa.
Pochi colpi e le sburrai all’interno riempendola di sperma.
Tornammo in hotel…mia moglie era ancora con l’animazione…la salutammo dicendole che andavamo a dormire.
Passammo tre settimane fantastiche…tradire mia moglie con la mamma a pochi metri di distanza fu fantastico…passavamo interi pomeriggi a letto a fare l’amore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.