Le mutande di Ursola

Le mutande di Ursola

Spread the love

Da qualche anno dopo tanti anni di matrimonio io e mia moglie non chiaviamo più o raramente. Quindi io sono diventato ancora di più un segaiolo su siti porno, ma da qualche mese ho cominciato ad eccitarmi facendo annusare e sborrare le mutande di mia moglie a porci accasionali conosciuti su xhamster. Praticamente ogni settimana quando mia moglie Ursula è a lavoro io faccio venire a casa nostra un camionista anziano che si sega annusando le sue mutande. Le prime volte le annusava e poi si segava dentro fino a sborrare, ma da qualche settimana le mutande sporche di Ursula le usa solo per annusarle ma si sega e sborra nelle mutande pulite prese dai cassetti di mia moglie. La cosa all’inizio mi metteva un po di timore nel caso si accorgesse, ma dopo le prime 3 o 4 volte che la mattina dopo le indossava per andare a lavoro la cosa è diventata sempre più eccitante. E quindi non passa settimana che non indossi mutande sborrate la sera prima e odorose di sperma. Io quando la mattina dopo vedo che indossa proprio le mutande che la sera prima erano state sborrate e va a lavoro mi eccito tantissimo. Sapere che la sua figa larga ( lei 57 anni ) sta per ore e ore a contatto con lo sperma di uno sconosciuto mi fa segare come un maiale. Adesso le prossime volte gliele faro’ sborrare poco tempo prima che lei le indossi ancora umide di sperma. Voglio correre questo rischio

 

One thought on “Le mutande di Ursola

  1. peterpan55

    Ma che cazzo di racconto scrivi, a parte tutte le strozzate è vomitevole, la prima balla sono le persone che vengono a casa tua a segarsi, è se hai realmente una sessantina d’anni dovresti sapere che la sborra diventa dura e se tua moglie non usa l’amido (cosa assai poco probabile per la biancheria intima) sulle mutande, se ne sarebbe accorta e te le avrebbe fatte ingoiare, inventatevi storie arrapanti e non fantascientiche.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.