La zia Daniela

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

La zia Daniela

Spread the love

Ciao sono Luigi ho 19anni vi scrivo una storia accaduta due mesi fa ho una zia Daniela che di anni ne ha 20visto che mia nonna la avuta dopo circa 20anni che era nata mia mamma, siamo sempre stati molto assieme visto che abbiamo quasi la stessa età , andavamo nella stessa scuola , finché eravamo piccoli non ci facevamo caso abbiamo sempre fatto le vacanze assieme col passare del tempo diventava sempre più bella e i miei amici ci provavano in continuazione finché un giorno al mare non uscì con uno e lo diventai geloso era ormai passate 1di notte e non era ancora arrivata decisi di andare a cercarla la trovai in spiaggia lei non mi vide ma io la vedevo stava facendo un pompino al ragazzo con cui era uscita,tornai a casa ma in mente avevo sempre lei che in bocca aveva il cazzo di quello e iniziai a farmi una segha non accorgendomi che mia zia Daniela era ritornata a casa ,e mi stava vedendo forse era ancora eccitata che si spoglio nuda senza dire nulla venne nel letto mettendosi sopra di me prendendo il cazzo e infilando lo nella figha era ancora vergine , stavo per venire lo tirai fuori e gli sborrai nelle sue splendide tette,si alzò e andò nella sua stanza,la mattina quando vidi Daniela non sapevo cosa dire ma lei mi disse stanotte e stato bellissimo mi hai sverginato, adesso andiamo in spiaggia come se nulla fosse il problema che non riuscivo a non pensare a quello che era successo e quandoDaniela mi guardava mi veniva duro così decisi di tornare a casa, dopo un po’venne anche Daniela neanche il tempo di di dire perché ero imbarazzato che gli saltai addosso per baciarla e finimmo in camera sua ci spogliano e subito lo prende in bocca era fantastica leccava tutto il cazzo duro sempre di più poi si mise sopra e gli leccai la figha poi la misi alla pecorina e lo infilai dentro la figha bagnatissima ma volevo il culetto stupendo subito non voleva poi mentre lo leccavo mi disse prova a metterlo dentro se mi fa male ti fermi entrai piano fece un urlo di dolore stavo per levarlo Daniela disse non ti fermare e la inculai fino a che non sarei venuto dentro e così feci,da quel giorno scopiamo ogni volta che possiamo anche se io ho la ragazza e lei il ragazzo perché nel culo vuole solo il mio cazzo
 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

3 thoughts on “La zia Daniela

  1. MikonM

    quando si ha una zia bella e disponibile si ha il dovere di maschio di corteggiarla e renderla felice, mia zia mi ha sempre voluto bene e supportato emotivamente mostrandosi aperta al confronto ed evoluta nei sentimenti quanto nella sessualità, con lei persi la verginità, con lei ho condiviso la sua prima maternità quando non c’era il marito c’ero io al suo fianco perfino ad accompagnarla dal ginecologo, con lei ho quasi condiviso il parto, sono stato più presente del marito in tutte le sua fasi di donna e madre, da bambino mi diceva: caro il mio ometto comportati da maschio e fai il tuo dovere con rispetto verso noi donne! Non capivo molto bene, mi induceva a spronare i miei sentimenti migliori, l’affetto che lei mi dava lo pretendeva indietro, capivo e mi comportavo alla stregua, era come una seconda madre ma molto di più perchè potevo avere con lei rapporti affettivi che andavano ben oltre l’amore per una madre, mi stimolava l’intelletto e sessualmente, poi cresciuto abbastanza compresi cosa intendesse dire… fai il tuo dovere di maschio, rendi felice una donna che renderà felice te! E così accadde, data l’estrema confidenza tra noi non fu difficile per me avere il primo rapporto sessuale con lei, tra noi no c’erano segreti, l’avevo vista nuda, vestirsi e svestirsi, lavarsi facendo doccia perfino bidè, come lei aveva visto me crescere e svilupparmi sessualmente, di cosa dovevo vergognarmi, di nulla, come lei si mostrò a me in tutta la sua bellezza, anche mentre sul water orinava sorridendomi perchè mi vide incuriosito, a lei devo moltissimo per resto della vita, a lei devo la scoperta dell’erotismo della sessualità femminile, delle loro smanie, paure e desideri d’essere amate costantemente, cosa difficile ma non impossibile, a lei devo le prime esperienze le prime curiosità del mondo femminile, i primi profumi emanati sapientemente dal suo corpo, la delicatezza della sua pelle liscia come seta o ispida prima di depilarsi, la scoperta del suo seno turgido prima del parto e dopo gonfio di latte che mi concesse d’assaggiare, fu un delirio di bellezza suggere da quei capezzoli quella sostanza strana ma che da neonato avevo assunto da mia madre, ora da adulto la potevo assaggiare nuovamente dalle mammelle gonfie di mia zia, ho provato e provo per lei amore intenso, si è concessa a me in tutto o per tutto o ha dato a me il permesso di amarla anche se maldestramente, avevo già 16 anni ed ero imbranato inesperto eppure mi diede l’opportunità di fare quell’esperienza fondamentale per diventare uomo, poi venne tutto il resto, cioè quella relazione particolare che concedeva solo al marito, mi rendevo conto della fortuna sfacciata, ho disponibile una donna più grande di me di 15 anni che si concede regalandomi ricchezza infinita, ormai l’intimità con lei è totale come se fosse mia moglie, lo sembro delirante nel raccontare, ma è la verità, conosco mia zia meglio di come la conosce il marito, tant’è che molte cose il marito non le conosce o mia zia no gliele permette, io con lei potrei fare di tutto, se le chiedessi di sodomizzarla me lo lascerebbe fare, ed infatti me lo concesse due volte, anche se non le piacesse, mi disse togliti questo sfizio così potrai capire quando una donna ti dirà di no è perchè non è gradevole per chi lo subisce e per te che potresti sentire in colpa per averle fatto del male, che dire di una donna disponibile a far crescere un maschio per farlo diventar eun uomo? Che è una santa donna, nonostante abbia tradito il marito con me la reputo una santa donna! Credo, spero di non esagerare, ma certe donne sono la succursale del Paradiso in Terra! Conosco di lei ogni aspetto fisico perfino organolettico per averla baciata e assaggiata da sotto i piedi all’ultimo capello, ma non ho ancora capito la su complessità psicologica, un mistero, e tale deve rimanere per rendermi infinitamente curioso e rispettoso e mai noioso il nostro particolarissimo rapporto, spero di trovare in futuro una donna da sposare con le stesse caratteristiche.

     
  2. Henry

    ci sono donne anche a 50anni in perfette condizioni fisiche da poter essere baciate e leccate in ogni centimetro delle loro carne, non sono rare, oggi la vita da possibilità di mantenersi a lungo giovani e belle, ciò giova a loro femmine quanto a noi maschi come me per esempio che non faccio differenze, tra una 18enne e 50enne o 60enne l’importate che sia bone e in salute la figa e figa e…. scopabile sempre!
    La mia esperienza è questa, avevo 31 anni e non vedevo da molti anni una mia cugina emigrata in Australia, giusto qualche foto, poi meglio con gli Iphon e FB, ma quando andai a trovarla a Sidney dopo oltre 15 anni rimasi colpito dalla bellissima presenza, bella donna di 54 anni un viso ancora fresco senza ritocchi, come l’abbraccia per salutarla constatai il tono muscolare ancora buono, non nego che mi piacque toccarla, aveva due figli, divorziata e senza un partner, e figuriamoci la prima cosa che mi saltò in testa fu il sesso con lei, ospitato a casa sua con una delle figlie ancora studentessa, mentre l’altra sposata in altro quartiere, non ci volle molto per avere i primi approcci, appena la figlia usciva per andare all’università si scopava come due conigli, vi assicuro che il piacere di avere tra le braccia una donna matura in buono stato mi ha trasformato la vita, io che cercavo sono 18enni 20enni o poco più per gustarmele senza tralasciare nulla del loro corpo, ho trovato questa incantevole creatura di 54 anni gustosa e saporita come se non fosse invecchiata, odore naturale piacevole, sapore della pelle altrettanto piacevole nel praticare il cunnilingus, pensavo che una donna matura fosse inavvicinabile invece mi son dovuto ricredere, sembrava una fighetta di una 16enne!!!!!!
    Mi son ritrovato in mezzo alle sue cosce a leccare e succhiare come un porco assetato affamato a tal punto da esserne rapito, dovevo rimanere una settimana ho fatto l’impossibile per chiedere agli uffici stranieri di rimanere in Australia per tutto il mese, con il suo aiuto riuscimmo, quando ottenni la proroga le saltai sopra come un canguro per scoparla prima con la lingua e poi per rimanere più a lungo possibile dentro di lei, quello fu il mese più assurdo della mia vita, anche quando la figlia capì tutto, pensavo di morire d’essere insultato o chissà cosa potesse succedere, invece nulla ma proprio nulla, disse alla madre beate te che hai trovato un maschio che ti rende felice! E rivolgendomi a me dicendomi di non farle del male in nessun modo perchè non merita guai ne dolori ma solo amore.

     
  3. FOX

    la cosa più divina è scoparsi una bella cugina!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Esperienza unica se non rifarla con altra cugina se se hanno a disposizione più di una!
    Ho avuto tra le mani la mia preferita dopo estenuanti corteggiamenti raggiunsi il difficile obiettivo, il peggio venne dopo, non pensavo minimamente alle complicazioni psicologiche, mentre lei le aveva considerate per questo si negava e cercava di spiegare le motivazioni, io non capivo perchè preso da quel desiderio di avere rapporti intimi con una di famiglia oltre ad essere bella, pensavo fosse una relazione da trombamici priva di quelle complicazioni sentimentali che usurano la psiche, ma data l’affettività il rispetto reciproco, la naturale generosità e la stretta vicinanza sia fisica che familiare il rapporto dopo poche settimane prese un piega molto passionale, ci lasciammo andare ad ogni desiderio erotico e sessuale ci veniva in mente, sperimentavamo ciò che si poteva fare, se ci piaceva lo si rifaceva, avevo già avuto esperienze sessuali con più partner ma lei è stata la prima donna con cui ho avuto un dialogo molto intimo esplicito privo di moralità, la prima femmina con cui ho avuto il primo rapporto anale, pissing, fetish e bdsm, sono riuscito perfino a scoparla durante il ciclo mestruale, non ci fermava nulla, quando mi disse che anche in quel periodo il desiderio sessuale c’era in certi giorni anche forte per gli sbalzi ormonali, non mi sono tirato indietro, lo facevano sotto la doccia, sembravamo due bestie infuocate, si godeva come non mi è più possibile fare, per varie vicissitudini oggi viviamo in due città lontane, le uniche volte che possiamo scambiarci sesso è durante il periodo natalizio o durante le brevi vacanze estive.
    Quel detto è vero, non esiste cosa più divina che scoparsi una cugina, ma non dice che le implicazioni sentimentali segnano profondamente a vita.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.