Vacanze ad ISTAMBUL

Vacanze ad ISTAMBUL

Arrivato a Istambul ho sentito e letto un sacco di racconti gay di gruppi maschi che ti inculavano fino a svenire , cosi sono qui , Hotel doccia e via per conoscere la città, mi si affianca un taxi contrattiamo giro intero della citta per pochi dinari ,poi a metà del giro mi chiede se cercavo qualcosa di particolare ,e gli dico “J am gay !” Sorride poi si accosta e mi fa cenno di guardare ,aveva tirato fuori il cazzo duro , nero e grosso , lo tocco e gli dico ok . riparte e s infila dentro delle stradine interne e poi si ferma davanti una casa bassa , scendo e lo seguo , entriamo in giardino e dentro casa , mi spinge dentro una stanza semi buia con un letto ,e mi fa sedere sul letto , tremo un po’ per come si stanno mettendo le cose , ma davanti a quel cazzone non so dire di no e lo lecco ingoio ,e mi spoglio poi mi fa appoggiare in ginocchio sul letto , mi spta tra le chiappe , si bagna la cappella e mi sfonda , tendomi stretto i fianchi , mi scopava forte , io cercavo di farlo fermare , mi faceva male , poi lo sentito schizzare dentro , cacciato il cazzo , si è pulito sulla mia camicia ,e mi ha detto di andare , lo seguito ,e salito in macchina , mi ha riportato in hotel . dicendomi di farmi trovare fuori alle 21 davanti hotel , cosi ho fatto doccia e riposato e alle 21 ero pronto lavato e profumato dentro e fuori ,dopo pochi minuti è arrivato con un suo amico , che salito dietro con me , lui guidava e io succhiavo il cazzo dell’ amico ,con le mani mi ficcava le dita nel culo , poi la macchina si è fermata e mi hanno fatto scendere e portato dentro un negozio , in fondo ci stava una stanzone ,e sentivo delle voci e entro e ci sono 10 di maschi di tutte le eta’ che si toccano tutti il cazzo , mi afferrano e mi spogliano adagiato su un tavolo a pancia sotto , davanti succhiavo e dietro mi scopavano , uno di loro era dotato piu’ che lungo era grosso di circoferenza quando entrato mi sono sentito strappare le carni , urlato forte cercavo di svincolarmi ma erano in 4 a tenermi fermo , sentivo il sangue che mi scorreva ,sulle gambe , ma a turno mi hanno inculato tutti , qualcuno anche due volte , sborra in bocca e in culo , saro’ venuto 5 volte anche a cazzo moscio ,ma ero soddisfatto , che due giorni per riprendermi dal dolore , ma poi tra il cameriere la mattina , poi in sauna non li ho contati , credo di aver fatto una scorpacciata di cazzo , tutti belli grossi ,sto aspettando agosto per tornare farmi aprire come una cozza

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

2 thoughts on “Vacanze ad ISTAMBUL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.