Alberghiero2

Alberghiero2

Spread the love

Andava tutto bene ,io Alessandro di giorno facevamo i maschi e di notte scopavamo come pazzi ,erano 6 mesi frequentavo con amicizia Luciano il cuoco ,ma non mi ero accorto che anche il cuoco provava qualcosa per me , mi abbracciava e quando ci vedevamo e quando ci lasciavamo per ritirarci nelle nostre stanze , ci baciavamo sulle guance ,e spesso lui si avvicinava sempre di piu’ alle mie labbra .Stavamo facendo sesso , in stanza , quando sentiamo bussare ,Alessandro corre in bagno ,e io dico un attimo, mi metto un pantaloncino cercando con una maglia grossa di nascondere erezione , chiedo chi è? Luciano apri .apro e entra e piangeva ,esce Alessandro dal bagno con accappatoio si salutano e dice che è successo ? lo mettiamo in mezzo a noi e ci dice che i suoi si sono lasciati ,e che voleva scappare e andare lontano ,lo stavamo consolando ,che si buttava su di me e mi stringeva , Io guardavo altro ,e il porco ridendo mi fa cenno con le mani il segno con il pugno chiuso che se lo voleva scopare , mi ha fatto il 3 . poi si è defilato in bagno . lasciando la porta socchiusa cosi poteva vedere dallo stipite della porta , eravamo abbracciati e cosi ci siamo stesi sul letto ,e il ragazzo mi diceva ti prego non mi lasciare ,non voglio restare solo ,tivogliobene , sei il mio unico amico ,e mi bacia le sue labbra sulle mie ,apro e le lingue si toccano ,bacio lungo appassionato, lo spoglio piano ,e lui sempre con le nostre bocche attaccate che mi tocca il cazzo , lo sente duro , mmmmmmmmm losapevo che ti piaceva anche a te , era un sestosenso da quando ti ho visto ,mi stacco e lo spingo sotto mi levo tutto ,e lui si butta succhiarmi con avidita’ , che bel cazzo che hai.. io gli accarezzavo il culetto,e sentivo se era stretto , che Alessandro esce dal bagno nudo e si avvicina ,si stende dietro Luciano e lo accarezza . il ragazzo si gira sorride e si baciano mmmmmmmmmm sei gigante , chissa come godono con te ,cosi si butta e ioloseguo le nostre labbra che correvano sull’ asta e poi si univano scambiandoci la saliva.Voglio stare con voi , fatemi tutto sono vostro ,e leccava i cazzi le palle ,lo fatto girare a pecorina verso di me . cosi facevo da apripista ,Sei’ Vergine ? Noooo mio zio mi ha fatto la festa vai sicuro che stava messo come lui. appoggio la cappella e spingo colpo secco, urla ma poi lo sento che aveva voglia di cazzo ,spingeva il bacino verso di me , poi abbiamo fatto cambio,e li ho goduto quand quel cazzone di Alessandro è entrato ,hahahha lo ha fermato aspetta brucia , poi ha detto adesso vaiiiiiii siiiii lo voglio tutto ,era piu’ di un ora che i cazzi entravano e uscivano dal suo culetto ,che era cosi bagnato che stava cavalcando il cazzone che io mi sono messo dietro di lui lo abbassato, e mentre lo teneva fermo , ho infilato il mio, il ragazzo li sopportava bene ,e dicolpo è venuto senza toccarsi ,mugolando e gemendo ,schizzando sulla pancia ,e noi accellerando i colpi gli siamo venuti dentro ,e accasciati e sudati siamo rimasti cosi , poi abbiamo unito i letti ,e ci siamo addormentati abbracciati ,avevo amante e amico amante , adesso i nostri incontri si fanno in tre ,senza gelosie e permalosità…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.