Finalmente lei accetta 8

Finalmente lei accetta 8

>>>>GODI ORA AL TELEFONO CON UN PARTNER OCCASIONALE -CHIAMA IL 899.005.022<<<<<

Insomma Lara ora sapeva che Luisa si era fatta scopare da quattro giovani tori e come disse Luisa non ne fu molto scandalizzata anzi le aveva chiesto se le era piaciuto e altri particolari . Secondo mia moglie anche lei sognava un esperienza simile ho quanto meno farsi scopare da un bel maschio quello lo avrebbe fatto di sicuro !! Lara poi le aveva chiesto se li avrebbe rivisti e Luisa disse si vado da loro anche stasera mi vogliono ed io non rifiuto di certo quattro cazzi come i loro e lei chiese ma con tuo marito come fai ? be disse Luisa qualcosa mi invento oppure glie lo dico disse ridendo…Lara a quel punto si fece piu seria e disse a lei delle voci che giravano in paese su di lei di come fosse definita una “puttana” che andasse con tutti . Luisa non scompose le rispose che molte altre sono peggio di lei e che se anche se accettava i complimenti di molti uomini non per questo poi ci andava a letto . Qui poi aggiunse è stato diverso quei quattro sono veramente carini ed io avevo visto come mi guardavano tutta e soprattutto il seno e poi l’altra sera di fronte a tanto ardore e tanto corteggiamento ho ceduto tutto qua. Ma sono seria siccome Giò e molto aperto mentalmente penso di raccontargli tutto non ci sono segreti fra noi e sono sicura che mi perdonerà e anzi sarà felice della mia esperienza . Lara non replicò e la giornata passava fra bagni passeggiate Luisa che ogni tanto “spariva” per qualche mezzora per prendersi il cazzo di uno piuttosto che di un altro e arrivò la sera . Anche quella sera fu richiesta dai quattro tori e di fatti si erano già accordati con vari messaggi . Lei aveva informato anche i nostri suoi tre amici con cui andava di solito che infatti se l’erano già sbattuta durante il giorno. La sera come dicevo lei si preparò e arrivato l’orario fece per uscire ma io la bloccai..le dissi troia visto che ormai ai detto a Lara che mi avresti raccontato tutto e dunque io sono un cornuto e ne sono pure felice visto che fra poco mi metterai di nuovo le corna non vorrai uscire cosi vestita vero [ mini con slip e canottiera] lei mi guardò e rispose si porco mi sa che ai ragione sono troppo vestita per essere una puttana lei andò in camera e tonò con addosso solo un perizoma ed un camicia trasparente senza reggiseno ….ho dissi ora si che sei vestita a modo e te la senti di uscire cosi ? Luisa non rispose andò verso al porta ed uscii e la guadavo andare verso il bungalow dei ragazzi era strepitosa veramente camminava tranquilla senza problemi aveva tutto il culo in vista dato che il perizoma non copriva nulla e la camicia poi non nascondeva nulla non era minimamente preoccupata che qualche ospite potesse vederla [ be si in spiaggia era sempre in topless e pure li slip che indossava erano sempre piu piccoli] vidi i quattro che la stavano aspettando fuori e mentre si avvicinava si stavano decisamente scaldando alla sua vista ….lei arrivò e la vidi scomparire dentro casa velocemente . Di nuovo lei passò con loro tutta la notte e venne a casa verso le 10 del mattino seguente . Io ero già andato in spiaggia e li avevo trovato Lara , pensai subito di anticipare le sue domande e le dissi che si sapevo tutto e che la cosa non mi dava nessun fastidio ma che anzi se lei è desiderosa di provare con altri maschi io non ci vedevo niente di male ma che avrebbe reso i nostri rapporti a letto ancora piu completi . Lara rimase zitta ad ascoltarmi era sorpresa ma anche compiaciuta dal fatto che io accettassi il tutto con tanta disinvoltura e dissi cara è meglio saperlo che passare da cornuto e non sapere nulla . Lei ne fu completamente d’accordo e mi disse delle voci di paese che giravano su Luisa , io anche li fui diplomatico sai dissi molte e molti sono invidiosi so che in molti ci provano ma non riuscendo nel loro intento poi le danno della troia semplice . Non sapevo se avesse creduto a tutto ma comunque almeno ora per il resto della vacanza ora non mi avrebbe piu fatto domande almeno era questo che speravo . Tornai al bungalow appunto verso le dieci e poco dopo arrivò la mia troia era bella come sempre ma vidi che intorno alla vita aveva messo un asciugamano prestatole dai ragazzi , sai mi fa non volevo esagerare e tornare verso casa solo con il perizoma visto tutta la gente che ce in giro non mi sembrava i caso poi come vedi già si vedono le tette….be le risposi tanto quelle te le vedono sempre in spiaggia . Le chiesi allora la nottata come è andata ? Lei tutta sorridente mi fa ..come sempre amore mio alla grande quei quattro sono dei gran tori mi hanno scopato per due volte ognuno di loro e per la maggior parte del tempo ne avevo due contemporaneamente ed un terzo in bocca hanno pure fatto un sacco di foto sti porci …amore ovvio cosa ti aspetti da dei giovani del genere . Ora che fai vieni in spiaggia le chiesi oppure ai qualche “cliente” fra poco ? lei togliendosi la camicia e il resto mi prende e andando verso la camera mi fa , dove credi di andare mi sono già lavata e sono tutta profumata ora vieni qui che il prossimo “cliente” sei tu amore mio scopami tutta !! Appena finito le arrivarono alcuni messaggi …la mia troia era già richiesta erano Luca e amici che chiedevano se era disponibile io le dissi tu vai a lavarti e aspettali qua io vado in spiaggia e te li mando e inutile che vai a casa loro tanto anche se li vedono entrare pazienza anche qui sapranno che sei un pochino puttana . Andai in spiaggia e feci cenno ai tre di andare da lei e mentre Luca mi passava a fianco dissi oggi a casa mia. Lui sorrise e se ne andò con gli altri , in spiaggia trovai Lara in topless e una delle altre due mogli chiesi del resto e risposero che i loro mariti erano a spasso e il direttore e consorte avevano da “parlare” dissero ridendo…be dissi io siamo al mare siete sempre cosi poco vestite che è chiaro che venga una certa voglia…risata collettiva Lara si alzò e mi invitò a fare il bagno io accettai ma vidi che stranamente ora non si metteva piu il costume sopra per andare in acqua anche lei come Luisa restava in topless . Ci tufammo poi lei mi venne vicino e la vidi che voleva chiedermi qualcosa io la anticipai ..dissi si Luisa è rientrata da poco a dormito da loro sai sono giovani e dunque ci danno dentro …lei non mi rispose ma io avevo intuito la sua curiosità ….lei si era accorta che appena io ero arrivato in spiaggio Luca e amici erano scomparsi ed era curiosa di sapere se per caso….non avevo nessuna voglia di essere bugiardo e dissi si sono andati da lei !! non raccontai tutta la verità chiaramente ma le dissi che siccome loro ci provavano da tempo e lei ora che si era liberata dal tabu mi aveva chiesto se poteva cedere alle richieste dei tre nostri amici e aggiunsi che siccome loro avevano notato che lei avesse passato la serata con i ragazzi avevano chiesto con garbo se anche loro erano ben accetti da lei e dunque io avevo deciso che si se li potesse scopare . Lara ti prego lo so magari stiamo esagerando ma a noi piace e non ci trovo niente di male . Lei mi rispose che erano fatti nostri e se per noi ero tutto a posto per lei andava piu che bene anzi mi fa avete proprio ragione a farlo alla luce del sole , anche lei onestamente non era niente male ed io fino a quel giorno non la avevo mai guardata sotto l’aspetto sessuale si le guardavo il seno ma al confronto di quello di Luisa era nemmeno la metà ma non era affatto male ora che mi era cosi vicino …troppo vicino avevo notato che Lara parlando con me si era avvicinata e molto ma non ci feci caso le onde pensai …ora però il suo seno era quasi attaccato al mio petto e lei non si spostava , io onestamente avevo tradito Luisa una sola volta da quando eravamo sposati e lei lo sapeva le avevo raccontato tutto . Ora tutto quello che facevamo era di comune accordo e anche se lei scopava con tanti uomini ero io che l’avevo portata a farlo ma non mi era mai passato per la testa di tradirla . Lara però era sempre li e mi guardava mi fissava io non so bene perché decisi di vedere la sua reazione e mi avvicinai ancora di piu ..ora il suo seno era appoggiato a me decisi di andare oltre e siccome eravamo lontani dalla riva e immersi fino alla vita decisi di portare le mie mani attorno a lei e di toccare il suo culo. Lei non si spostò mi lascio fare e dopo poco sentii la sua mano posarsi sul cazzo , il tutto stava diventando un tantino fuori dalle righe lei loro lo toccava e onestamente me lo fece diventare duro io decisi di andare oltre e portai la mia mano davanti per toccare la figa le spostai il costume e lei lascio fare non parlavamo io le infilai prima un dito poi due e cominciai a masturbarla lei fece altrettanto e me lo tiro fuori menandolo di brutto io accelerai con le dita la penetravo e poi le stimolavo il clitoride lei ne stava godendo , la situazione era pericolosa ma nessuno dei due voleva smettere la vidi ansimare sempre di piu era ormai prossima a godere con un gesto forse troppo impetuoso le infilai le dita fino in fondo lei fece un sussulto e poi la sentii godere si stava piegando in due ebbe un orgasmo violento si appoggio per un attimo su di me e mi disse basta non ce la faccio piu fermati. Ero felice di averla fatta godere ero anche turbato non avevo mai fatto nulla del genere e anche se Luisa stava scopando con i nostri amici non trovavo giusto ciò che avevo fatto ma ormai era fatta . Tornammo a riva e per fortuna nessuna aveva visto la nostra performance.. ci mettemmo al sole mi ricordo che Lara disse solo ..grazie è stato stupendo . Io la guardai e con provocazione le risposi , molto bello ma il mio lo ai lasciato a metà …lei mi sorrise e non disse nulla non c’è nera bisogno .
Al prossimo episodio

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.