racconto vero

racconto vero

Spread the love

mia mamma laura mi dice: scianthal,ora dobbiamo fare un regalo ai tuoi 6 figli,e ai miei 6 figli,tu li hai avuti da tuo papà e tuo fratello,io da mio marito e da mio figlio(tuo gemello),ma per farlo dobbiamo comperare una casa di 15 locali,perchè verranno anche le tue amiche a trovarci,e anche le mie amiche verranno a trovarmi.
sempre mia mamma laura mi dice: scianthal, navigando in internet,ho scoperto,che le scimmie (primates) hanno gli stessi cromosomi dell’ uomo.
sempre mia mamma mi dice: scianthal,oggi una mia amica ha partorito,anche lei 2 gemelli,potremmofar allattare i tuoi 6 gemelli e i miei 6 gemelli a questa mia amica,che si chiama cristina,ha la mia età,ed ha una bella centrale del latte,l’ho chiamata e mia ha detto di portarle pure i 12 bambini,6 miei e 6 tuoi,e li allatta senza probblemi.
sempre mia mamma mi dice:ora scianthal partiamo per andare in indonesia,con un aereo privato,mamma si fa mettere incinta da un orango.Arriviamo in un parco custodito da una donna,all’interno del parco ci sono oranghi chiusi in enormi gabbie.Mia mamma laura chiede alla responsabile del parco,se puo’ esser chiusa in gabbia,con un orango,perche vorrebbe farsi mettere incinta da un orango.
la responsabile,la fà spogliare completamente,e le dice:ora che sei nuda puoi entare in gabbia,chiusa la gabbia,la responsabile dice a mia mamma,ora devi andare in calore,devi cominciare a perdere liquido dalla vagina.
Si mette a pecorina e comincia ad andare in calore,perdendo liquido dalla vagina,dopo un po’ l’orango la prende dal dietro,e le mette il grosso cazzo nella vagina,sborrando nella vagina di mia mamma,dopo esser stata ingravidata dall orango,mia mamma esce dalla gabbia.
La responsabile del parco dice a mia mamma:laura ti tengo qui 10 giorni.dopo 2 giorni, a mia mamma inizia ad ingrossarsi la pancia,e viene portata dove ci sono instti vertebrati e invertebrati,vedi adesso devi mangiare questi insetti,altrimenti comincerai a vomitare se mangi cose diverse.
Adesso scianthal,sempre col nostro aereo privato andiamo in madagascar,e tu ti farai mettere incinta dal lemur catta,arriviamo nel parco del madagascar,ci sono lemur catta in grosse gabbie,la responsabile,mi dice: scianthal,spogliati completamente devi esser nuda,una volta spogliata,mi dice: entra nella gabbia,entrata nella gabbia,con il lemur catta,mi metto a pecorina,e comincio ad andare in calore,perdendo liquido dalla vagina,mi abbasso,sempre di più,permettendo al lemur catta di mettere il cazzo nella mia vagina e di cominciare a sborrare nella mia vagina,fino ad essere ingravidata dal lemur catta,esco dalla gabbia,la prprietaria del parco mi dice: devi stare qui 10 giorni.
dopo 2 giorni,comincia a crescere la pancia,la custode del parco mi dice:ora devi mangiare insetti vertebrati e invertebrati.Dopo il parto la casa di 15 locali,almeno 5 locali,dovranno contenere enormi gabbie,con oranghi (2 locali) e lemur catta (2 locali).mia mamma dovra tenere in pancia 2 oranghi 240 giorni,ed io 140 giorni per i 2 lemur catta che ho in pancia.
Dopo 100 giorni,dovremmo esser chiuse in gabbia,sia io sia mia mamma,perchè entrambe,potremmo partorire in anticipo,dobbiamo esser chiuse in gabbia per evitare che sia i 2 oranghi e i 2 lemur catta,possano scappare.
Dopo il parto allatteremo gli oranghi e i lemur catta.
Dopo 2 mesi partiremo ancora per esser messe incinta da scimpanze ed altre scimmie che fanno parte dei primates.
Nel frattempo,in attesa che sia gli oranghi,sia i lemur catta,maturino sessualmente,facciamo vedere sia alle mie amiche,sia alle amiche di mia madre,facciamo conoscere,sia gli oranghi sia i lemur catta,cosi’ se anche loro vorranno rimanere incinta di oranghi o lemur catta,potranno fare anche loro questa meravigliosa esperienza.

 

7 thoughts on “racconto vero

  1. Alessia

    Ma cosa ti sei fumato per scriver certe assurdità e per di più in modo totalmente sgrammaticato e sconnesso !! ???Nemmeno il tuo nome o pseudonimo sai scrivere !!! Si scrive Chantal !!!! E’francese!

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.