La cena con i vecchi amici

La cena con i vecchi amici


Ecco cosa mi ha raccontato mia moglie qualche tempo fa: avevano fissato una serata aperitivo con gli amici delle medie, mia moglie era appena tornata a casa da poco da lavoro che era già ora di uscire, si diede una rinfrescata , un ritocco al trucco, un po’di profumo ed era pronta per ripartire. Stava bene,era vestita tranquillamente: leggings neri con striscia trasparente sul lato, un maglioncino un po’scollato ed un foulard al collo, orecchini a cerchio piccolo regalati, da me , io le suggerii una scarpa con un po’ di tacco, nera lucida con i lacci fini. Lei sta benissimo con i pantaloni attillati.
Mi baciò e mi salutò dicendo che sarebbe tornata presto visto che si sarebbe dovuta alzate la mattina all’ alba. Quando rientró era già mezzanotte inoltrata, mancavano 20 minuti alle una. Mi raccontò che si erano divertiti, avevano parlato del più e del meno e si erano aggiornati. Le avevano fatto i complimenti perché é giovanile e bella. Due suoi amici avevano insistito un po’di più ed avevano sfruttato ogni occasione per stare vicini tutta la sera facendole complimenti, con uno , ha avuto anche una storia all’epoca della scuola.
A fine serata ha dovuto accompagnare a casa una sua amica e uno di questi 2 ragazzi , quello meno intimo. L’amica era la prima fermata. L’hanno salutata e sono ripartiti con la macchina per raggiungere l’auto parcheggiata a pochi minuti di distanza, mi ha detto che lui le ha rivelato che l’ha sempre desiderata quando erano a scuola insieme ma lei stava con il suo amico e quando si lasciarono lei trovo’ immediatamente un altro senza lasciare spazio libero. L’ha messa in imbarazzo rivelandole tutto il suo interesse e la sua eccitazione quando la vedeva , anche tutt’ora, anche in quel momento mostrava un erezione vistosa, glielo aveva fatto notare. Lei, naturalmente, non disdegnava tutti quei complimenti ed apprezzamenti, quando hanno raggiunto la macchina del ragazzo e lui doveva scendere, lui ha cercato di convincerla a restare un po’ in macchina a chiaccherare ancora, poi lei lo ha convinto a smettere, si sono avvicinati per baciarsi sulla guancia quando lui l’ha abbracciata piu insistentemente e con una mano ha preso quella di mia moglie e se l’e’ portata sui pantaloni a farle sentire il cazzo e le ha detto che doveva sentire quanto la eccitava. Lei mi ha detto che ha sentito un bell’attrezzo e li per li e’ rimasta molto sorpresa, tanto che la cosa l’ha incuriosita ed ha deciso di tastare per bene tutta la lunghezza del membro. Lui ha gioito di piacere sapendo che avrebbe avuto esaudito il desiderio, dal guancia a guancia sono passati a baciarsi poi mia moglie gli ha detto che sarebbe stata curiosa di vedere se era grosso come sembrava ed ha iniziato a sbottonargli i pantaloni. Quando lo ha visto esposto ha confermato al suo amico che era ben armato ed ha iniziato a fargli prima una sega e poi si e’ avvicinata con la bocca ed ha proseguito con un bel pompino degno di una quarantenne esperta. Lui le ha chiesto di fare di più ma lei non ha acconsentito. Quando lui é venuto lei ha tenuto tutto in bocca e poi lo ha sputato fuori dallo sportello. Lui era in delirio dall’orgasmo e dall’eccitazione del momento. Mia moglie poi gli ha fatto di nuovo i commenti e lo ha inviato a lasciarla tornare a casa perché doveva andare a riposarsi. Lui non se l’è fatto ripetere, si é riagganciato ed é sceso dell’auto. Si sono salutati e lui le ha detto che avrebbe atteso il prossimo appuntamento, lei gli ha risposto che la prossima volta sarebbe potuta essere anche prima se lui avesse accettato che partecipasse anche suo marito. Lui é rimasto di sasso, poi ha detto che si sarebbe fatto vivo sicuramente.
FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.