Ho perso la verginità con mia sorella

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Ho perso la verginità con mia sorella

Spread the love

Soli per tre gg io 18 anni e mia sorella 16 ,Grandi raccomandazioni dai nostri genitori ,e mia zia che il giorno veniva ad accudire e fare da mangiare .primo giorno ok ,la notte del secondo giorno grande temporale , tuoni e fulmini , di colpo entra in camera mia sorella spaventata ,e mi dice dai fammi dormire da te ho paura il letto è stretto la prendo e la porto in camera dei miei , ci stendiamo era proprio sopra la nostra casa , ogni volta tuonava Lei si stringeva a me ,sentico il suo corpo caldo ,le sue tettine con i capezzoli duri che mi toccavano il petto , il profumo , che ho iniziato ad accarezzarla e la stringevo, e mi sono eccitato ,”Che fai porco , ridendo mi dice lei ,”Niente e la natura che mi fa cosi , ma lei non si scansava dal mio bastone , anzi si attaccava di piu’ , “hai la ragazza ? Dico no , ci sto lavorando e giu’ a ridere ,”E tu ? Ho avuto un amorino , ma è finita , “Ci sei stata a letto ? Noooo solo una sega e un pompino ,e li mi sono super eccitato ,che ho preso lo baciata ,e le mani correvano sul suo corpo ,lei che mi stringeva il cazzo e mi diceva che era piu’ grande del suo ex amichetto ,e lo spogliata e nudi ci siamo rigirati abbracciati nel letto , poi dopo avermi fatto un miriade di seghe quardando i film porno , ho ripetuto cosi mi sono abbassato e aprendole le coscie ho infilato la lingua tra le sue fessure , e con le dita giocavo con il clitoride, lei che mi stringeva le gambe sulla mia faccia e teneva le mani sulla mia testa affondandomi sempre piu’ dentro ,muoveva il bacino incontro alla mia lingua che di colpo ha fatto un urlooooo e tremava ansimando e gemendooooo ,fico avevo fatta godere ,lo guardata e lei mi ha sorriso , Mamma che bello che ho provato , fallo a me adesso mostrandogli il cazzone dritto e duro ,e se le leccato piano piano poi lo ingoiava , i reni mi facevano brividi ,lo fermata , “Senti sono vergine , ma la perderei volentieri con te , mi ha detto lei , Ok amore e cosi le sono salito sopra le sue gambe intorno alla mia vita e appoggiato la cappella era bagnata e ho spinto fermooooo metti asciugamani per il sangue , se no lasciamo il segno , corsi in bagno e li presi li piazzai sotto il suo sedere e mi buttai , con la saliva mi ungevo la cappella ero sudato e lei era rossa in viso dal piacere ,e ho spinto , fuori e dentro colpo secco e urloooooo e sono entrato , mi ha stretto e mi ha detto fermooooo non ti muovere mi fa male , poi lo< sentita muoversi sotto di me e cosi ho< continuato , lei mi graffiava la schiena e gemeva e godeva dicendomi spingi ,il mio cazzone entrava e usciva poi lo girata e sono andato sotto , la guardavo sopra di< me cavalcarmi il cazzo , occhi chiusi e le labbra carnose si schiudevano emettendo dei mugolii di piacere ,e li che stavo per esplodere ,e cosi lo tirato fuori e sono venuto , fino alle prime luci del mattino abbiamo fatto sesso ,e goduto tanto , che ci siamo addormentati in tempo per sistemare e cambiare le lenzuola prima che arrivava nostra Zia ,e da allora quando siamo soli scopiamo fino a sfinirci adesso prende la pillola cosi posso godere dentro ….

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.