Trasferimento a bologna

>>> WEB CAM PER ADULTI ? CLICCA QUI <<<

Trasferimento a bologna

Mi chiamo ROSSELLA sono una ragazza di 28 anni alta 165cm mora carnagione olivastra, della provincia di Bari, in quel agosto di tre anni fa ero al settimo cielo, finalmente ero stata chiamata ad insegnare matematica in una scuola media di Bologna, e cosi ad inizio settembre salii su a Bologna ,presi possesso della cattedra, a scuola mi sono subito trovata bene ,i miei colleghi tutti sui 50 anni ero molto cordiali. A Gioia del Colle devo essere sincera era molto corteggiata dai miei coetanei, fino ad allora avevo avuto due storie sentimentali, l’ultima era terminata qualche mese prima di trasferirmi a Bologna.
I primi mesi trascorsero tutti lenti ed un po noiosi,infatti non avevo fatto grandi conoscenze ad eccezione nell’ambito della scuola,cosi in un noioso sabato di novembre decisi cosi per gioco di iscrivermi a due social network per incontri tinder e badoo, misi delle foto del mare in costume da bagno molto micro,ed altre foto scattate al matrimonio di mia cugina, dove avevo avuto ricevuto molti complimenti. Subito la mia casella fu innondata di messaggi,a cui non risposi a nessuno,prima vedevo come erano questi tipi, ma non avevo trovato nessun ragazzo che mi aveva colpito,fino a quando non mi scrisse Tommaso,apri le sue foto e lo trovai davvero molto bello ,23 anni,alto 185cm castano chiaro con occhi verdi,fisico atletico,e cosi per gioco inizia lo stesso a chattare,lui iniziò a farmi molti complimenti ed ame fece molto piacere,finalmente dopo tre mesi qualcuno si accorgeva di me,e cosi dopo una settimana di chattamento continuo dove lui mi chiedeva nuove foto e selfie ed io lo avevo accontentato,lui mi chiese se ci potessimo vedere in tranquillità magari in un bar per poter fare una conoscenza piu tranquilla,io gli riposi che non me la sentivo per via della differenza d’età(era quasi 6 anni piu piccolo di me)anche se lui era molto bello…..Tommaso non si scoraggiò del mio alt alt alla conoscenza,anzi continuo a corteggiarmi a questo mi faceva piacere,parlavamo di musica ,matematica lui mi parlava della squadra del bologna calcio,mi mandava suoi selfie o foto ,insomma era un bravo ragazzo ,bello e simpatico..Dopo un po Tommaso ritornò alla carica per conoscermi di persona dicendomi e rassicurandomi che non sarebbe successo nulla di che e che lui è un ragazzo molto rispettoso e cosi accettai,ci dammo appuntamento per sabato 21 novembre, nel pomeriggio alle ore 17 presso il bar Italia che si trovava a circa dieci minuti da casa, e cosi mi recai all’appuntamento ,vestendomi con un vestito intero di maglina molto aderente al corpo,tommy come mi vide arrivare balzò in piedi e dopo i convenevoli ,mi disse che ero bellissima,io ero imbarazzatissima elo ringraziai dei complimenti dicendo che anche lui era un bel ragazzo,cosi iniziammo a parlare ed il tempo trascorse veloce,lui mi disse che per lui l’eta non era un problema,gli risposi che per me era un tabù e lui si mise a ridere. tommy:mi rispose che a me sarebbe piaciuto molto ed io gli chiesi cosa,lui mi ripose il sesso con lui ovvio,tra me e me imbarazzata dissi ma quarda questo qui,una cosa del genere non mi era mai accaduta .tommy vedendomi imbarazzata mi incalzò dicendomi che secondo lui anche lui mi piaceva tanto,io le risposi un po balbettando che era un bel ragazzo..cosi mi propose di andare sul mio appartamento visto che abitavo da sola,gli risposi che non volevo e che non ero quel tipo di ragazza e lo saia nche tu,lui midisse e cper questo mi piaci ancora di piu e che voleva salire sopra solo per parlare ancora di piu in tranquillità e cosi mi convinsi salimmo sopra e dopo averli fatto vedere casa ,ci sedemmo sul divano ,lui mentre mi fissava negli occhi mi diceva che ero bella ,stupenda,gli rispondevo che ero troppo piu grande di lui e che non me la sentivo di andare oltre ma lui non si scoraggiava anzi si avvicino ed inizio baciarmi le guance,mentre io gli chiedevo di fare il bravo,ma lui niente mentre mi diceva di ammettere che mi ero invaghita di lui inizio a palparsi il sedere e mi infilò la lingua in bocca ed iniziammo a baciarci con passione,mi prese in braccio e mi porto in camera da letto,continuo a baciarmi con passione e mi spoglio nuda e lui mi spogliò e vidi per la prima volta il suo sesso era davvero grosso e nulla a che vedere con i miei ex,iniziò a baciarmi i seni e mi inzio a leccarmi la mia passera,mi piaceva moto e venni ripetutamente anche nella sua bocca,poi me lo mise in bocca e lo succhiai tuttofino a che era divenuto come un marmo,mi scopò in tutte le posizioni a pecora ,cavalcandolo e montandomi sempre con colpi violenti e profondi,mi diceva che da alllora sarei stata sua, gemevo come una porca talmente forte che lui mi mise la mano davanti alla bocca,lo volevo ancora ed ancora di piu,facemmo sesso fino alle tre del mattino,orami mi sentivo di sua proprietà, facevo tuto quello che mi diceva mi venne in bocca e mi disse che voleva che io ingoiassi tuto e da brava scolaretta lo feci,non mi lamentavo anzi mi piaceva prima di andarsene lui mi disse che voleva essere baciato e leccato dalla testa ai piedi anche perché mi aveva fatto godere come una troia in calore i e sul uscio della porta e dopo avermi baciato mi disse che all’indomani sarebbe ritornato per rifarlo ancora e che avrebbe voluto provare il mio culetto, e di farmi trovare pronta, voleva che lo accogliessi in perizoma filo interdentale e tacchi a spillo

Author

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 9 Media: 1.9]


>>> MUTANDINE USATE E BIANCHERIA INTIMA IN VENDITA? <<<

One thought on “Trasferimento a bologna

  1. George Simenon

    Vivo tra milano e bologna per lavoro… amo essere autoritario con le ragazze e negli anni qualche esperienza eccitante l’ho maturata visto che tra l’altro vengo giudicato un uomo attraente. Ultimamente mi è venuta voglia di provare un’esperienza al buio, che parta quindi dal virtuale… se ti intriga scrivimi senza problemi o ansie a [email protected]. In ogni caso scrivi bene e questo ti rende intrigante ancora di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *