Moglie gran troia

Moglie gran troia

la mia esperienza e propio vera anni fa parlo del2003 ricordo faceva caldo io e mia moglie tutti e due 40 enni era una domenica e ci piaceva fare passeggiate in mezzo ai campi e ci siamo recati fuori un50 chilometri fuori citta con la macchina abbiamo trovato una strada di ghiaia e l abbiamo presa arrivati in fondo cera una casolare fatto di mattoni e cera un orticello vicino e tanta ombra era mattina verso le 11 prendevamo sempre dei panini per mezzogiorno il mese era inizio giugno ci fermiamo e verso le 15 distesi all,ombra arrivano 2 persone di una certa eta avranno avuto 65 anni marito e moglie ci salutano e ci dicono state comodi è di nostra propieta e non cè mai nessuno che arriva fino qua. entrano nel casolare mia moglie si riveste ,perche lei ogni tanto prendeva il sole ,io dico a mia moglie ,faccio un giro lei no io sono un pò stanca mi allontano ,cera un bella piantagione e tanta ombra,al mio ritorno dopo una oretta ritorno non vedo piu mia moglie e sento parlare nel casolare ,mi avvicino piano e vedo la signora tramite la porta mezza aperta che era un pò svestita mi fermo e vedo mia moglie seduta su una sedia con le gambe un pò troppo scoperte la donna si avvicina a mia moglie e con le mani le appoggia sulle gambe di mia moglie e va su con le mani mia moglie si alza e la signora le toglie le mutandine fino a meta coscia il signore da dietro comincia a palpare il culo a mia moglie,io guardo il signore mi vede e va avanti con le mani io mezzo paralizzato col cazzo duro. la signora con la mano davanti che palpa la figa pelosa di mia moglie mia moglie si gira verso luomo che aveva un cazzo enorme e comincia a menarlo la signora da dietro toglie il regisseno , mia moglie a davvero due tettone ed un culo ben messo il signore comincia a palpare le tette mentre mia moglie mena il cazzo la signora da dietro apre le chiappe a mia moglie e comincia a leccare il buco del culo mia moglie si gira e mi vede in piedi alla porta mi chiama mi avvicino e mi dice amore mi piace troppo io comincio a non capire piu nulla e mi lasciano in disparte,intanto i due si danno da fare con mia moglie nuda la mettono alla pecorina il signore punta il cazzo sulla figa e con un colpetto affonda la figa piena di peli mia moglie arretra il culo verso il cazzo il signore toglie il cazzo e sborra subito sulle chiappe la signora toglie la sborra con la mano e va verso suo marito e comincia a succhiargli il cazzo sporco di sborra si gira verso mia moglie da sotto gli lecca la figa umida di sborra mia moglie non capisce piu nulla e grida di piacere con smorfie e viene sulla bocca della signora intanto il cazzo del signore e diventato duro di nuovo la signora prende il cazzo del marito e si avvicina al buco del culo di mia moglie prima però lecca bene il buco ci mette il dito dentro, ed io sò che a mia moglie piace dietro punta la cappella del marito sul buco intanto che entra il cazzo la sinora lo bagna con la lingua il cazzo e bello grosso mia moglie stavolta urla di dolore con la mano da sotto la signora sgilletta mia moglie io sborro per terra il signore pompa mia moglie che dice piano ma lui nella foga continua e da piu di una parolaccia a mia moglie la signora con l altra mano prende i coglioni di suo marito e lui toglie il cazzo la sinora si gira e gli sborra sul culone della suo signora mia moglie col buco del culo che si chiude si mette una mano dietro va vicino alla signora e gli dice sei una troia e la signora ti è piaciuto e puttanella mi guardano e ci invitano ancora , una prossima volta che non ci sara piu, incredibile ma vero

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *