La cugina

La cugina

Spread the love

Un lunedì di Pasquetta andammo a trovare gli zii di mia moglie ed i rispettivi cugini , per passare una giornata diversa dagli altri anni . Arrivati a casa sua c’erano proprio tutti non mancava nessuno, però un piccolo particolare ed è la storia di tutto il racconto , la cugina V. era in camera sua e non voleva nemmeno scendere perché mi dissero che aveva litigato con i suoi e non ne voleva sapere di nessuno, allora con una scusa andai in bagno e piano piano mi avvicinai alla sua stanza, vidi la porta socchiusa e udii dei lamenti spostai un po’ la porta e davanti mi comparve il paradiso . Era lei in maglietta e perizoma stesa sul letto che si stava massaggiando la figa e stava piacendo un casino ed a me è venuto subito duro di colpo,spinsi piano la porta mi avvicinai al letto con il cazzo fuori e glielo misi davanti alla bocca lei stupita della mia presenza mi disse ci potrebbero vedere come tu ai visto me e che c’è di male , allora succhi o no a quel punto iniziò un magnifico pompino ed io continuai a masturbargli la figa ed a laccargli il clitoride fino a farla squirtare e a godere come non mai ed a quel punto le provai ad infilare anche i diti nell’ano e si lasciò fare e penetrata in tutti e due i buchi e con il mio cazzo in bocca godeva come una Troia che non mi sarei mai aspettato a quel punto arrivo per lei di nuovo il momento di squirtare e contemporaneamente le svuotai la sborra in gola che ingoio tutta .
Però la prossima ma volta mi devi sbattere mi disse ed io certo . Questo un’altra volta

 

One thought on “La cugina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.