Inculata

Inculata

>>>>GODI ORA AL TELEFONO CON UN PARTNER OCCASIONALE -CHIAMA IL 899.005.022<<<<<

Inculata! come da titolo. Proprio cosi e non me l’aspettavo e soprattutto non pensavo mai e poi mai che sarebbe successo con il fratello di mio marito. Sono una donna di 35 anni, felicemente sposata con 2 figli. Non ho più il fisico di una ventenne, soprattutto dopo 2 gravidanze, ma sono un po in “carne”, ma essendo alta 1,75, nascondo un pò. Il fratello di mio marito, come ogni estate viene a trovarci e soprattutto stare con i nipotini. Questa estate, tutte le strutture erano piene e si liberavano da lunedì. Dissimo a Paolo che poteva dormire tranquillamente a casa sul divano letto in salone per quelle 3 notti, prima che si liberasse il b&b. arrivò il venerdì sera. I bimbi e suo fratello erano contentissimi di vederlo, pure io, ma io pensavo alla confusione, al disordine di questi 3 giorni. Arriviamo subito al dunque. Il venerdì sera ed il sabato passarono tranquilli, andammo al mare e devo dire che fisicamente con mio marito si assomigliano, solo che Paolo è un po più muscoloso, mio marito più magro, entrambi fissati con lo sport, Paolo calcio e palestra mio marito bici e palestra(per questo più magro) e la sera di sabato tutti in pizzeria. La mattina di Domenica, mio marito ed i ragazzi andarono a mare presto, mentre Paolo dormiva, invece io dissi loro che sarei scesa pomeriggio ed andavo a fare la spesa. Lasciai a Paolo la colazione pronta sul tavolo ed uscì. Quando tornai, vidi che era tutto come avevo lasciato, lui ancora dormiva. Andai in camera a cambiarmi e mettermi qualcosa di leggero addosso, faceva troppo caldo. Avevo il classico vestitino a fiori estivo, che la maggior parte di noi donne usiamo d’estate in casa. Mi misi a cucinare ed a mettere un po a posto casa. Entrai in bagno, ma non mi resi conto che c’era Paolo. Era tutto nudo e stava entrando in doccia. Non fece niente per nascondersi. In effetti aveva un bel pisello, a riposo, penzolava tutto. ed i miei occhi erano fissi li. Lo guardai e gli dissi che poteva chiudere la porta, pensavo dormisse. Lui rispose che era troppo assonnato. Uscì dal bagno. Tra l’arrabbiata e la sorpresa, da tanto che non vedevo un uomo nudo diverso da mio marito. Entrai in camera da letto per sistemare il letto ed a un tratto mi ritrovai a 90 sul letto, con una mano sulla testa e l’altra che alzava il vestito. Paolo disse ho visto come lo guardavi. Io non dissi niente, anzi, mi ero già bagnata. Lo sentì entrare tutto dentro di me. Che foga che aveva. Mi scopò per bene. Sempre in quella posizione, lo tolse e mi disse che voleva il culo. Mi sistemai meglio, lo appoggiò e piano piano entrò dentro. Mi disse che immaginava che davo il culo a suo fratello. Sentivo il suo pisello andare su e giù ed allargarmi per bene. Venni un paio di volte fino a che non lo sentì ingrossare dentro di me e poi svuotarsi. Cadde su di me ed io sul letto. Dopo qualche minuto uscì dal mio buchetto ed andò farsi una doccia. Io rimasi sdraiata ancora un po e sentivo la sua sbarra scendermi dal buchetto.Aspettai che lui uscisse dal bagno e mi andai a docciare anche io. Durante il rapporto non ci guardammo mai, forse per vergogna, ma durante la giornata fummo normali come se non fosse successo niente. Successe solo quella volta, ma è stato veramente intenso e piacevole. Grazie

Author

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *