Fratello e sorella

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Fratello e sorella

Spread the love

Avevo sposato una donna , che era al suo secondo matrimonio ,aveva due figli un maschio e una femmina di 17 16 anni , stavano sempre insieme , pensavo per via del fatto che il padre li aveva abbandonati e scappato in brasile con una ballerina del carnevale . Serena era da sua madre che stava male e io ero a casa solo con i ragazzi , erano le 23,30 non avevo sonno e cosi sono sceso facendo piano e ho sentito dei rumori e dei mugolii , vuoi vedere che si sono portati qualcuno a casa per scopare ? E mi avvicino alla porta del< maschio e appoggio orecchio ,e sento gemiti e mugolii ,sento la voce solo dei due ragazzi , vado davanti la porta della camera della ragazza e era silenziosa , ho aperto piano e entrato mi sono diretto verso il bagno che avevano comunicante e dalla porta semichiusa ho visto che erano nudi ,e scopavano , il ragazzo stava messo benissimo aveva un cazzone lungo e grande , e lei che glielo leccava , alla sua eta’ era piu’ che esperta , in tv senza sonoro stavano vedendo un film porno , e poi il maschio la presa e se le fatta sedere sopra ,e ciucciava i capezzoli , lei con il cazzo dentro , che cavalcava e strusciava e godeva , poi di lato , e da dietro la scopava ma quando stava per venire si fermava , la faceva scendere e cambiava posizione , e poi lui sopra ,che la tempestava di colpi vedevo il culo lisco di lui scendere e salire , ero eccitato , non dovevo ma erano cosi porci ,e cosi maledettamente sensuali che mi sono segato venedo nel pigiana , quando anche loro hanno goduto e lui le tappava la bocca , che sono uscito ,e tornato in camera mia ,tremavo per eccitazione e per la storia , che faccio , sto zitto , lo dico , li ricatto e me li faccio ,La mattina quando sono scesi a colazione , ci siamo salutati ,tutto bene ? Dormito bene ? Erano piu che rilassati .Li guardavo cvon occhi diversi e sensuali e sessuali .Adesso la notte so dove andare a godere ….

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

2 thoughts on “Fratello e sorella

  1. Ottero

    mia sorella mi ha fatto diventare etero sessuale, quando s’accorse all’insaputa di tutti che la mia tendenza era omo si diede da fare per farmi cambiare idea, ci riuscì bene anzi benissimo, le donne ne sanno una più del diavolo, innanzitutto si fece annusare dalla testa ai piedi, non ci crederete ma si era preparata affinchè io potessi provare curiosità nel farlo, poi con calma e delicatezza mi fece accarezzare il seno e sedere oltre le cosce lisce come la seta, poi il pube appena peloso, e poi il tocco finale mi prese la testa per portarsela tra le sue cosce spingendo il naso sulle mutandine, dicendomi: senti la delicatezza e la dolcezza della farfallina, ti desidera come uomo sai? in primo momento storsi il naso ma poi la sua voce suadente e quell’odore particolare suscitò in me curiosità e desiderio, non ci crederete ma fu efficace, odore e sapore mi hanno riportato sulla retta via.

     
  2. Door

    nelle case succedono cose impensabili, ho un bella sorella ma proprio bella e la spiai dal buco della serratura mentre era in bagno, vidi una scena che mi cambiò la vita, si masturbava con due dita e poi le leccava, si si raccoglieva quelle gocce con le dita e le metteva in bocca leccando le dita, vedevo la figa aperta e gocciolante e quelle dita che entravano e uscivano dalla figa e entravano nella su bocca come se secernessero chissà quale sostanza gustosa, scappai nell’altro bagno per scaricarmi era carico come una bestia, schizzai fuori tutto quel che avevo pensando a quello che avevo visto fare a mia sorella, la notte non pensavo ad altro, ma poi al mattino a cazzo duro mi scaricai ancora, sapevo che avrei trovato la mia ragazza a scuola e avrei gustato lei, così fu durante la ricreazione ci appartammo e provai a leccarle la figa per assaggiare quelle gocce che non credevo si potessero gustare, ma lei non volle e allora rimandammo tutto nel pomeriggio, andai a casa sua e in assenza dei genitori si lasciò leccare fino a farmi leccare quella sostanza lattiginosa che colava a gocce dalle sue grandi labbra, in primo momento provai un senso di schifo ma poi non voleva latro che entrare con la lingua la dentro fino in fondo, tanto che la mia ragazza si preoccupò, mi scostò la testa, la supplicai di lasciarmi fare, ma lei disse a patto che non le facessi del male, ma che scherzi come potrei? E così trattenendo l’impeto la leccai e succhia fino allo sfinimento, porcomondo che delizia e primizia è la mia ragazza in tutte le stagioni.
    W le femmine W le fighe gocciolanti di rugiada!!!!!!!!!!!!!!!!!!

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.