Una scappatella per ripicca

Una scappatella per ripicca

Una scappatella per ripicca !

Era un po’ di tempo che il mio ragazzo, trenta anni più giovane di me, mi evitava ! Si era offeso e non sapevo neanche il perché ! Stavo malissimo sia perché innamorato pazzamente di lui sia perché mi mancavano le sue prestazioni straordinarie. Mentre io, un maturo quasi alla pensione con un po’ di carne di troppo, lui giovane bello muscoloso e super dotato e soprattutto era diventato un Amante straordinario ! Passavo le mie giornate ad aspettare un messaggio una chiamata ma niente e proprio mentre passeggiavo con la testa persa nei miei pensieri, mi sentii chiamare, mi girai e mi trovai Luca avanti agli occhi. Era passato tanto tempo dei nostri ultimi incontri “roventi” ! Giovane magro peloso e …con una dotazione da far paura ! Vederlo in tutto il suo splendore mi provocò una grandissima emozione ! iniziammo a chiacchierare e gli chiesi del lavoro della famiglia delle sue mostre, lui apprezzato artista, chiacchierando chiacchierando incominciai a notare che i suoi occhi si facevano sempre più piccoli e penetranti e incominciò a mettersi una mano in tasca ! Capii al volo che si era eccitato a lui piacevano i maturi ed io appartenevo senz’altro ai maturissimi ! Gli chiesi se voleva fare un po’ di strada con me e arrivato sotto il mio palazzo senza aprire bocca lo presi sotto il braccio e lo portai a casa ! come entrammo e chiusi la porta lo strinsi a me per baciarlo e sentii il suo cazzo duro contro le mie cosce ! lo tirai e me lo portai in camera da letto. Lanciai sul letto un telo e mi spogliai di corsa, quel giorno non avevo gli slip …forse perché speravo in un appuntamento clandestino . Luca si spogliò facendo commenti sulla mia velocità e mi chiese scherzando se lo stavo aspettando !!! come si spogliò vidi il suo Cazzo gigantesco dritto e duro come il marmo uscire da una folta foresta di peli . Il Cazzo gli arrivava all’ombelico ! Conoscevo perfettamente le sue voglie e non era un uomo da lunghi preliminari, Luca amava la penetrazione possibilmente violenta ! si posizionò sul letto in una classica posizione che diceva …prendilo in bocca ! infatti non si era steso ma stava in ginocchio appoggiato alla testiera del letto ..non mi feci pregare e afferrai subito quella mazza enorme in bocca ! Lo succhiai quasi affogandomi per le dimensioni ma mi piaceva moltissimo sentire quella mazza lunga che giocava con la mia ugola !! ma conoscendo Luca sapevo che non sarebbe durato a lungo quel pompino ! Magrissimo peloso e atletico mi fece girare a pecora ed in batter di baleno era nel mio culo ! Ma non mi aspettavo ciò che fece ! fu dolcissimo …sentii la punta del suo mega cazzo giocare con il mio buco ! io sono molto ospitale e non è di solito necessario alcuna preparazione ! invece mi fece godere tantissimo ! la sua enorme mazza entrava di poco e usciva lentamente ma con costanza ! questo gioco di punta durò abbastanza da farmi eccitare in maniera pazzesca ! poi ovviamente improvvisamente mi entrò dentro ed in profondità con grandissima violenza ! per dei minuti che mi sembrarono eterni mi trapanò il culo ! anche se magro e minuto aveva una potenza di penetrazione fuori del comune…si accasciò sulla schiena rallentò e mi disse in un orecchio …”come sei caldo ed accogliente” !! Per me fu una gioia grande avere quel complimento …continuò la sua penetrazione violenta per un tempo lunghissimo cambiando di poco la posizione, senza interrompere la sua penetrazione mi tirò le gambe e mi trovai supino sul letto e lui che continuava la sua penetrazione ! sentivo quella mazza entrare con disinvoltura nel mio culo capiente ma sentire quelle botte violente mi facevano godere come una Troia in calore ! Duro lungo possente era meraviglioso quel cazzo e avrei voluto che non smettesse mai ! …lo sentii fermare bruscamente e con la solita velocità che lo distingueva mi girò mi prese per le caviglie e ricominciò a penetrami senza diminuire la sua violenza …vedevo ora il suo viso godurioso occhi chiusi e viso sudato ! quella posizione è la mia preferita sento il cazzo entrarmi più in profondità e crea più attrito nell’entrare e godo pazzamente ! Il suo viso si contrasse il suo bel corpo asciutto e peloso iniziò a sussultare sopra e dentro di me e con una violenta botta mi inondò ! Fu meraviglioso uscì e si accasciò sopra il mio corpo morbido dalla generosa ciccia ! e pose la testa sul mio torace per riposare. Era disfatto e felice ed io più felice di lui ! sentivo il suo cazzo ammosciarsi in mezzo alle mie cosce ! gli chiesi di restare fermo immobile sopra di me e …non se lo fece ripetere due volte …
Avevo tradito il mio giovane Boy, ma avevo una voglia pazzesca di essere posseduto …ma una grande amarezza e tristezza mi pervase tutto ! il culo bruciante da tanto potere di penetrazione era felice ma il mio Cuore soffriva ! Anzi dopo che il potente Luca andò via mi pulii di fretta feci una lunga doccia e un lungo clistere che fece uscire dal mio culo una quantità infinita di bianca sborra ancora calda, ma tutto quel lavarmi aveva levato via solo in superfice la presenza di Luca ma il danno al Mio Cuore era grande ! cosa avevo fatto ! mi sarei portato dentro per sempre quel senso di colpa !

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.