Una notte in stazione

Una notte in stazione

Spread the love

il treno arrivato in stazione con due ore di ritardo , la coincidenza per il mio paese ,partiva , 4 ore dopo avevo perso ultimo della notte , vado nella sala attesa e mando messaggi ai miei raccontando accuduto ho 20 anni e sono studente ho un corpo slanciato , un culetto a mandolino , che faccio invidia a tante donne ,e ho avuto solo esperienze coi maschi ma superficiali alle medie ,seghe sotto i banchi o pompini nei bagni a solo con due miei compagni dotai oltrettutto il fatto che era grossi avevo pura di prenderli nel culo per il dolore .C era un via vai di persone in questa sala d’ aspetto , piu che altro , persone di una certa eta’.La mia vicina che doveva prendere lo stesso mio treno, gli chiesi se potevo lasciargli il mio bagaglio e mi tolsi quello che avevo di valore , andai a cercare un bar notturno per prendere qualcosa da bere e mangiare , uscito dalla stazione un bar con la serranda a metà mi avvicinai e abbassandomi chiesi se potevo entrare vedevo un ragazzo al bancone giovane , un cameriere che faceva pulizie sui 35 anni e il proprietario ,28 anni dietro la cassa che faceva i conti , entrai , e in quel momento dopo di me ,tre di colore che ubriachi volevano bere , il cameriere di corsa abbasso la serranda , questi con calci verso la serranda incazzati , io urlai ma non proprio da maschio , che vidi le faccie dei presenti tutti verso di me . scusate dissi presi un caffe’ e mangia una brioshe , vado a pagare che il proprietario bello e curato e maschio camicia aperta pettorali pronunciati e una collana d’oro al collo ,mi disse devi aspettare ad uscire , quelli staranno qui fuori e chi esce di noi da solo lo prendono a botte, e mi sfioro’ la mano dandomi il resto , e facendomi occhiolino , disse al ragazzo del bar di abbassare le luci ,e chiuse le serrande da dentro , poi mi disse andiamo di la , vediamo se possiamo uscire dal retro , i due camerieri davanti io in mezzo e lui dietro a me .loro si bloccarono e mi fermai anche io e il cassiere che mi venne addosso,e mi si appoggio le sue mani che mi palvano le chiappe ,ero fermo e terrorizzato , mi disse tranquillo non aver paura vogliamo solo divertirci con te ti va’e i due camerieri avevao il cazzo fuori dal pantalone , mi spinse con la mano la testa e mi disse dai facci vedere come succhi bene il cazzo,e li leccai a turno . belli grossi e venosi me li passano a turno , mentre dietro sentivo il cazzone del cassiere duro che strofinava sulle mie chiappe , me li spingevano in gola in fondo ,e sentivo che mi calavano il pantalone e lo slip e una mano fredda che mi accarezza le chiappe , poi un dito che cercava di penetrarmi spingeva e cercava di stimolarmi .il mio cazzo si stava indurendo , sentivo una mano che me lo toccava e me lo segava e poi si fermava ,poi mi hanno girato verso il cazzo del capo e slinguazzavo anche lui ,mentre i due pronti a incularmi , a turno .mi bagno il buchetto con lo sputo appoggio la cappella e poi con un colpo secco entro, urlai e lui li che dava forza e mi diceva ti piace troia , senti come entra bene succhi il cazzo ,e mi spingiva la testa sul cazzo del capo , poi si alterno con altro a scoprmi un po’ per uno , fino a che uno alla volta sono venuti schizzandomi uno sulla schiena e uno tra le coscie . il capo mi appoggio al muro piegandomi a 90 entro’ caldo e duro , ho iniziato a mugolare e gemere , e lo incitavo a darmelo tutto e lui che da sotto lo spingeva fino alle palle , eravamo rimasti soli , altri erano al bagno che mi giro la faccia verso di lui e mi bacio in bocca e mi segava il cazzo dicendomi che ero bello , e buono , che mi voleva ancora , poi venne dentro di me .mi asciugai alla meglio col seme che mi colava sulle gambe , poi rivestii mentre andavo di la’ mi fermo e mi diede un biglietto col suo n dicendomi chiamami , che ho voglia di te .. capito e mi bacio in bocca con passione ….e non dire nulla io sono ffidanzato , dopo una settimana lo chiamai e ci incontrammo a meta’ strada , facemmo sesso in macchina da paura ,si fece prendere ,e godemmo tanto tutta la notte . adesso ci vediamo una volta alla settimana …..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.