Oratorio e il pallone 2

Oratorio e il pallone 2

Spread the love

Ormai ero diventato una puttanella ,prendevo cazzi a tutto spiano e gome mi piaceva, e piu’ lo facevo e piu’ ero bravo ,Sebastiano mi portava i maschi che volevano carne giovane , ero magro e non dimostravo la mia età ,Don mario veniva solo con saio e sotto era nudo ,e mi faceva inginocchiare , poi dovevo andare sotto la tonaca e succhiarlo e leccarlo ,era corto 17 cm ,e schizzava presto , gli piaceva che lo ingoiavo e gli pulivo il cazzo fino all’ ultima goccia ,mi dava 20 euro ,due dei ragazzi che mi scopavano si erano fidanzati e non venivano piu’ ,Sebastiano un pomeriggio mi ha detto di seguirlo a distanza ,e cosi ho fatto , abbiamo camminato per 15 minuti per delle strade , e entrato in un portone , lasciandomi il cancello aperto lo seguito e quando sono salito entrato in questo appartamento buio con delle candele ,mi ha detto di spogliarmi , poi mi ha messo la crema in culo e mi ha bendato ,e se raccomandato che non dovevo torglierla per nessun motivo , la cosa mi eccitava che sono diventato duro subito , mi ha portato dentro una stanza , dove sentivo dei respiri ma piu’ di uno , qualcuno ha acceso la luce ,e mi hanno curvato su una tavolino piccolo appoggiavo solo la pancia , sentivo le mani che mi toccavano e mi accarezzavano da per tutto , poi qualcuno mi ha preso per i capelli alzandomio la testa e mi appoggiato una cappella e ho< iniziato a succhiare , qualcuno dietro mi aveva aperto<le chiappe e leccava il solco e infilava la lingua , sentivo chi diceva mmmmmm ci sa’ fare la bambina , brava a succhiare ,e cosi a turno ho leccato non mi ricordo quanti cazzi erano ma piu’ di 10 ,e di tutte le età sentivo duri e con le mani toccavo inguine e alcuni con le panze , e hanno iniziato a infilarmeli mi scopavano a forza ,chi piano , chi faceva fatica a metterlo perchè era semi eccitato , cosi due ore di scopamento e succhiamento avevo le guancie che mi facevano male , la sborra scendeva sulle coscie , mi schizzavano dentro , in bocca addosso , ero appiccicato odore era forte , dopo che tutti hanno goduto piu di una volta di me , Sebastiano mi portato in bagno e mi ha fatto fare la doccia ,ero venuto due volte il culo mi faceva male ,era tutto rosso ,le gambe anche , che mi sono seduto ,sei stato bravo c’è un grosso premio per te oggi , passandomi una busta ,ma è rimasta una persona che ti vuole solo per lui , c’ è la fai ancora una ? Dico proviamo se poi mi sento male smettiamo vero ? Ok mi accompagna in latra stanza e c’e un uomo bello profumato e cazzuto , mi fa cenno di avvicinarmi e mi stendo affianco a lui , mi accarezzava e mi diceva ; ti hanno fatto tanto mali quei cattivoni vero ? Io sii e mi attirato a lui , e poi con dolcezza mi ha baciato in bocca ,e ho imparato seguendo quello che faceva lui con la lingua ,e mi ha leccato tutto il corpo e mi sono abbandonato ero nelle sue mani ,sono sceso verso il suo cazzo e lo baciato e leccato e ingoiavo lo<prendevo< tutto in gola e sentivo che lui godeva ,e cosi fino a che adesso ti prendo , allargato le gambe , e io le tenevo aperte , e mi scopato mentre lo facevo mi baciava stavo impazzando , che il mio cazzo duro appoggiato alla sua pancia col movimento della scopata mi ha fatto godere , urlato dal piacere ,e li ha schizzato , e mi ha detto Sei fatto per Il sesso …Tornato a casa la sera avevo dolori da per tutto e la febbre ,sono stao a letto per una settimana , avevo lacerazioni interne ,e non vedevo ora di guarire , per correre a prendere tanti cazzi …..

 

4 thoughts on “Oratorio e il pallone 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.