Mio cognato e i suoi amici

Mio cognato e i suoi amici

>>>>GODI ORA AL TELEFONO CON UN PARTNER OCCASIONALE -CHIAMA IL 899.005.022<<<<<

Mia sorella in ospedale e sta per avere un bimbo , io sarò zio, Vado da mio cognato , e sta festeggiando con tre suoi amici , In casa lo sanno che sono gay ho 18 anni e mi sono dichiarato a 16 anni .Suono e salgo , mi apre Lui , che ci fai qui ‘? Ti ho portato la cena fatta , vedo che in salotto ci sono i suoi amici con le birre ridevano , in canottiera festeggiavano ,mi offrono da bere ,e mio cognato era un po’ brillo come gli altri , fa la battuta , che sarò zio e non sarò mai padre , e mi tocca il culo ,mi guardano e mi fanno occhietto , toccandosi il cazzo , mio cognato mette un film porno e mi fa sedere in mezzo a loro ,abbassa le luci e mi fa bere la birra sapendo che sono astemio , parte il film e si vedono scene di sesso , uno di loro il piu’ grassoccio , si alza sbottona e caccia il cazzo duro e mi dice , secondo te , è meglio il mio o quello dell’ attore ,e me lo mette davanti la faccia , altri fanno lo stesso , io seduto e loro in piedi con i cazzoni duri , allungo le mani e li tocco e li accarezzo , poi uno alla volta li porto alla bocca li lecco e li succhio , mi giro e vedo mio cognato fermo , gli faccio segno di avvicinarsi e si sbottona ,e tira 23 cm , che lo faccio sparire subito in bocca , vedo che si spogliano tutti ,e mi spogliano , e rimaniamo nudi ,mi passavano i cazzi , poi mi fanno mettere inginocchio sul divano davanti i cazzi da succhiare e dietro a turno hanno preso la crema per le mani e spalmata sul buchetto , sono entrati uno alla volta , ero cosi eccitato che non sentivo dolore , ma voglia di tanto cazzo ,fatto il primo giro in bocca ee in culo dove si sono svuotati complice il film porno ,mi sono dato una lavata e tornando in sala , mio cognato mi ha detto di seguirlo ,in camera mi ha detto , mi raccomando non farti scappare nulla e che siamo un po’ brilli ,lo abbraccio e lo bacio sulle labbra e lui le apre e mi bacia appassionatamente , mi ha detto sai quante volte volevo farti il culo , ci stendiamo sul letto e stesi uno sul altro mi faceva sentire femmina , quando hai voglia basta che mi chiami e ti do il mio cazzo . ti piace ? Siiiiii e mi ha scopato a gambe aperte , quando è venuto , mi ha detto aspetta che ti mando i miei amici , cosi fai una bella scorpacciata di cazzo ,e cosi uno alla volta , da soli erano diversi da come stavano in gruppo , mi hanno baciato tutti in bocca e due mi hanno succhiato il cazzo a 69 ho ingoiato sperma , soddisfatto e felice sono tornato a casa , ma aspetto che mi chiamano per rifarlo insieme e separati ,come la canzone di Lucio Dalla I marinai si baciano tra di loro e restano veri uomini .

Author

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

One thought on “Mio cognato e i suoi amici

  1. Corrado

    Una sera mi telefonò mio cognato ha trentacinque anni ha un cazzo di ventiquattro cm è separato da mia sorella mi chiamò che voleva vedermi che mi aspettava nel suo piccolo appartamento nella soffitta suono lui mi aprì era nudo con l’accappatoio entrato sì Federico mi abbracciò stringendomi a lui baciandomi in bocca poi mi disse all’orecchio cognato ho una voglia di mettere il mio cazzo nella tua figa anale nel frattempo mi sono spogliato restando nudo Federico mi disse cognato prendilo in bocca allora mi sono seduto sul divano allora lo prendo in bocca poi Federico mi disse adesso girati allargai le gambe Federico con la mano ✋guidò il cazzo sul buco della mia figa anale è lo spingeva dentro tutto senza pietà il male era grande mi bruciava moltissimo allora Federico cominciò a pompare molto forte io ho cominciato a godere dopo dieci minuti mi sborava dentro nella mia figa anale mi diede cinque grandi spruzzi di sperma poi abbiamo fatto una bella doppia restando con Federico tutta la notte

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *