la prima volta dopo aver avuto la patente 2

la prima volta dopo aver avuto la patente 2

>>>>GODI ORA AL TELEFONO CON UN PARTNER OCCASIONALE -CHIAMA IL 899.005.022<<<<<

Entrai nel letto mentre lui mi aspettava con le braccia aperte, vedendolo nudo mi accorsi che all’altezza del petto aveva due piccolissime tette, il torace tondo e un viso dagli occhi dolcissimi, una volta a letto lui mi abbracciò stretto e cominciammo a baciarci con sempre più passione, io ero all’inizio di fianco a lui e dritto nel letto ma man mano che ci baciavamo le mie gambe andavano sempre verso di lui, una sopra ed una sotto mi trovai col culo completamente pronto ad essere scopato ancora ed ora ero lì in attesa di lui, sapevo che il mio culo lo toccava sentivo il suo cazzo durissimo, io mi esposi ancora verso di lui “Ivano ho capito che vuoi essere ancora mio e questo mi fà felice” “Io sono pronto ad essere tuo tutta la notte, voglio il tuo godimento dentro di me” “Tesoro mio come sei dolce, ecco ti stò scopando, contento?” “Ohhhh sii tutta la notte se puoi” “Mi sento orgoglioso di averti sedotto Ivano, si tu sei mio, sei pronto a ricevermi ogni volta che vorrei, tu sei mio, sessualmente mio e questa notte ti riempirò del mio godimento” “Siiiiii siiii dai dai ingravidami, riempimi” Naturalmente quella notte nessuno dei due dormì e al mattino dopo quando mi svegliai lui dormiva ancora, gli diedi un bacio e mi rivestii in completo silenzio poi preso un fogliettino e scrissi il numero di cellulare, poi scrissi, ho dovuto scappare ad una certa ora i miei mi telefonano sul telefono di casa, il pomeriggio sono libero” Guardai l’ira e mi accorsi che dovevo proprio correre, difatti non feci in tempo ad entrare in casa che suonò il telefono. “Heila sono papà tutto bene?” “Si tranquillo, ieri sera sono uscito a mangiarmi una pizza” “Da solo?” “Si” “Hai fatto bene ciao” “Salutami la mamma”

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *