18 anni 7 parte

18 anni 7 parte

Spread the love

Appena Claudia se ne andò Carlos mi venne subito vicino mi prese il viso frà le sue mani e cominciò a baciarmi con foga la sua lingua saettante entrò subito nella mia bocca spadroneggiando poi le sue mani sul mio culo, mi sbottonò il calzone e scostò il perizoma rosa che mi aveva regalato e mi introdusse subito due dita nel culo, io mi lasciavo fare perchè anch’io lo volevo, volevo che mi prendesse lì in piedi o altrimenti appoggiato al tavolo alla pecorina
“Ivano non ce la facevo più a resistere, io ti amo Ivano sei sempre nei miei pensieri, ti sogno anche di notte”
“E come sono nei tuoi sogni”
“Sei tutta truccata e con l’intimo femminile, abitiamo insieme e tu sei la mia femmina”
“Una femmina sempre in calore per te immagino”
“Certo nel mio sogno tu non aspetti altro che io torni dal lavoro per fare sesso con me”
“Carlos ma io sono veramente sempre in calore per te non vedi? cosa aspetti a scoparmi? Ti voglio dentro di me, voglio sentire il succo del tuo godimento dentro di me”
Carlos tolse subito le dita e mi penetrò con un colpo solo col suo cazzone
“Ahhhh finalmente ti sento dentro ed ora scopami amore scopami e godi in me”
Carlos mi appoggiò al tavolo e iniziò una cavalcata irrefrenabile, intensa profonda che mi mandò in estasi, il suo cazzone pieno di vene stuzzicava le mie pareti anali mandandomi in visibilio, in un delirio di piacere
“Ahhhh siiii così Carlos scopami così, scopami, scopa la tua femmina, siiiiii ahhhhh siiiii che berllo siiiiii che cazzo stupendo hai amore”
“Io sono il tuo uomo e tu la mia femmina, io amo profondamente la mia femmina e vorrei che tu venissi veramente ad abitare con me, in casa sarai sempre en femme perchè io tuo uomo ti vuole così”
“Amore tu non immagini quanto lo voglia anch’io fammi diplomare e trovare un lavoro poi sarò sempre quà con te, la nostra casa dovrà puzzare della tua sborra come ne sarà piena la mia pancia”
“Ohhhh vengoooo vengooo amore ti riempioooooooo”
“Godi godi in me poi ti pulirò il cazzo e lo renderò pronto a scoparmi di nuovo”
“Ivano senti vuoi veramente anche tu venire ad abitare con me?”
“Certo Carlos io ti desidero 24 ore su 24 quindi dopo che mi diplomerò e avrò trovato un lavoro dirò ai miei del mio amore per te e che voglio vivere con te”
“Lo sanno che sei gay?”
“Si da un pò di tempo e da allora è nata una freddezza nei nostri rapporti, penso che sarà felice non vedermi più in casa purtroppo settimana prossima inizia l’ultimo anno, voglio darci dentro per diplomarmi e avere un bel voto e così trovare un posto di lavoro subito e quindi avremo meno tempo per noi.
“Ci possiamo vedere Sabato e Domenica”
“Quello sì, penso sicuramente”
“Bene in quei due giorni ci scateneremo Ivano”
” Si io non vedrò l’ora per essere tuo”
“Ed io non vedrò l’ora per fare l’amore con la mia femmina”
“Carlos ora devo andare, ci sentiamo, ciao”
“Ciao Ivano”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.