La scappatella

La scappatella

Sono cinque anni che sono sposata. Mio marito fa un lavoro che lo porta spesso fuori casa . Così da qualche mese mi vedo con un uomo (Luca)sposato anche lui,che ho conosciuto tramite una chat. ho 27 anni alta 1.60 in carne e 5 di seno . Visto che mio marito è fuori chiamai Luca dicendogli che avevo una gran voglia di scopare, e questa volta avrei voluto che mi trattasse come la sua schiava e lui il mio padrone così da farmi ciò che voleva.
Come è arrivato ,neanche il tempo di dire ciao che mi bacia con forza mentre comincia a strizzarli il culo poi dice:oggi ti trattero come una vera cagna risposi : si padrone vai tutto ciò che vuoi,sono completamente tua .
Di forza mi mette in ginocchio tira fuori il suo gran bel cazzo ,e me lo schiaffa subito in bocca ,mi teneva la testa ferma con le mani mentre lo faceva entrare e uscire veloce dalla bocca ,Luca: sii leccalo tutto troia… Poco dopo mi tiro su e mi porto in camera , mi spoglio velocemente mi butto sul letto , e con lo scotch mi lego le mani alla spalliera del letto , mi bendo e si mise sopra di me ,ripresi a leccarlo e succhiarlo mentre lui giocava con i miei capezzoli duri , li strizzava pizzicava e io provavo già piacere .
Si tolse da quella posizione e scese con il viso sulla mia fica che era già bagnata ,prese a leccarla con forza mentre teneva due dita dentro che si muovevano velocemente stavo per raggiungere l’orgasmo quando si fermò e disse : e presto per farti venire dovrai soffrire un po’… Non vedevo l’ora che mi scopava volevo godere tantissimo. Riprese a leccarla e ogni tanto alternava schiaffi sul seno a schiaffi sulla fica provocandomi ulteriore piacere, poi si tirò su mi fece girare su un fianco lui si mise dietro e inizio a penetrarmi nella fica, all’inizio con movimenti lenti poi comincio ad aumentare il ritmo , cominciai ad ansimare forte sembravo una cagna in calore, siii padrone continuaaa ahh ma si fermò subito dopo , comincio a schoaffergiarmi sul culo Luca: ti piace eh cagna sbam altro schiaffo sul culo , dillo che ti piace altro schiaffo ,risposi con siii mi piace padrone ,mi piace fare cornuto mio marito mmm .
Ero talmente bagnata che si era lubrificato anche il buco del culo , infatti si sdraio sul letto mi fece salire a cavalcioni e con una botta sola fece entrare il sul cazzo nel culo e comincio a sbattermi con forza, prese le mie tette che solbazavano e inizio a strizzare i capezzoli: ohhh siiii cosiii mmmm sto godendo come una cagna mmm , e lui toh toh prendilo tutto schiava, stavo x venire anche dal culo ma mi fece togliere subito si alzò si mise davanti a me e me lo mise in bocca lo lecchai avidamente ,giravo intorno con la lingua adoro succhiarlo mi piace sentire il cazzo di uomo in bocca.
Lo pregati di farmi godere perché non sarò resistita molto , e nemmeno lui . Mi fece mettere a pecora sul letto con gambe aperte e lui dietro, entro di colpo e con una mano mi teneva la testa sul materasso mentre comincio a pomparmi di brutto , sentii tutti i miei umori colare lungo le cosce mentre urlavo di piacere, non ne avevo mai abbastanza ero tutta: mmm siii continua più forte padrone ,lo voglio sentire fino in gola ahhh ,si tolse da dietro e sì sdraio ,mi misi sopra di lui ma dandogli le spalle, fece entrare il suo cazzo è inizio a sbattermi di nuovo con forza mentre con una mano mi sgrilettava il clitoride gonfio e ipersensibile , ebbi un orgasmo , ma un orgasmo così forte e intenso che schizzai 3/4 volte mentre avevo ancora al suo cazzo dentro ,urlai di piacere e tremavo per quanto se stato forte ,si tolse da sotto mi prese per i capelli mi mise in ginocchio ,gli sono bastati due colpi per venire lui: prendi tutta la mia sborra schiava ahhhhh ,
venne così tanto che mi riempi la faccia , lo presi in bocca glie lo pulii per bene. Mi sciolse i polsi mi bacio con passione e andammo a farmi una doccia.

La miglior scopata di sempre .

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

2 thoughts on “La scappatella

  1. Andrea

    Complimenti il tuo racconto mi ha eccitato, mentre lo leggevo avrei voluto entrare nelle tue mutandine e compiere dei movimenti circolari sul tuo clitoride per prepararlo a quando la mia lingua inizierà a leccarlo e le mie labbra a succhiarlo. Scrivimi a [email protected] perché sto già diventando un porco

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.