Cameltoe -La geografia della vulva

Cos’è il cameltoe?

Tradotta letteralmente la parola “cameltoe” o “camel toe“, significa zoccolo di cammello, prendendo spunto dal fatto che i due alluci del cammello, ricordano la forma della vulva. Si parla di effetto cameltoe, quando la donna indossando indumenti quali: mutandine, slip dei costumi, pantaloni o leggings, ha la formazione nella zona della vulva di una impronta, che contraddistingue in modo piuttosto visibile ad occhio nudo la forma della sua vagina.

Perchè alcuni amano il cameltoe?

Il cameltoe è una vera e propria forma di feticismo e voyeurismo, fatta di seguaci molto appassionati e che trovano riscontro attraverso diverse foto e video, che si possono trovare in vari siti per adulti o che addirittura sono dediti al voyeurismo; contemplando questa pratica in luoghi pubblici.

Le radici di questa passione, sono legate al fenomeno del voyeurismo e dell’upskirt. In questo caso l’immaginario sessuale si concentra sulle impronte di vagina più variegate che si vanno a configurare, in taluni casi dal contatto tra la vagina e il tessuto degli abiti. Il che rappresenta una vera e propria geografia dell’apparato genitale femminile, capace di stimolare la morbosità ed il desiderio sessuale, proprio come accade nel voyeurismo, dove lo sguardo, la contemplazione e l’attesa; creano galleggianti e lussuriosi pensieri.

Cameltoe dove?

Se sei un guardone o un appassionato del camletoe, uno dei posti migliori, dove potrai ammirare dal vivo questo effetto è senz’altro la spiaggia; laddove l’uso di un costume aiutato dal mare che lo bagna, creano non di rado, la tanto desiderata magia del cameltoe. Oltre la spiaggia anche la palestra ,dove spesso vengono indossati leggings particolarmente aderenti, é ritenuto un ottimo posto. A seguire ci sono vari luoghi pubblici, come: università , discoteche , parchi pubblici etc.

Cameltoe – Esibizionismo o casualità?

Se c’è a chi piace guardare e sognare, è bene dire che c’è anche a chi piace mettersi in mostra e far sognare. Non tutti i cameltoe sono infatti involontari o non desiderati, ci sono molte esibizioniste di tutte l’età, che si vestono di proposito con indumenti aderenti (e tal volta non indossando le mutandine), che non disdegnano di mettersi in vista anche attraverso pose, fintamente innocenti e naturali, ben sapendo invece di provocare effetti testosteronici in molti uomini. Al contrario, ci sono donne, che sapendo dei turbamenti che possono provocare, sono molto attente, nel modo di vestirsi per evitare questo effetto.

Racconti erotici Cameltoe

Sul nostro sito, al momento c’è un bel racconto che parla di Camel toe, si chiama: la studentessa esibizionista e il cameltoe. Clicca qui per vedere tutti i racconti di cameltoe.

Cameltoe ed abbigliamento.

Si sa che certe tendenze sono talvolta capaci di influire anche sulle mode e seppur possa sembrare strano o impossibile, ci sono anche in rete, siti che propongono abbigliamento specifico o per simulare l’effetto cameltoe (parliamo di mutande apposite per questo scopo), oppure costumi, leggings o altro che promettono a chi li acquista, di raggiungere l’effetto desiderato.

Qui trovi alcuni abiti ,costumi e leggings, ideali per il cameltoe.