Finalmente lei accetta 15

Finalmente lei accetta 15

>>>>GODI ORA AL TELEFONO CON UN PARTNER OCCASIONALE -CHIAMA IL 899.005.022<<<<<

Riprendo da dove avevo lasciato anche per il fatto che i racconti li scrivo io ma ovviamente Luisa mi aiuta a ripercorrere tutte o quasi tutte le tappe . Dunque ci stavamo dirigendo verso il bagno chiaramente lei è sia molto guardata sia oggetto di inviti espliciti Luisa non si era preoccupata di coprirsi il seno non che la camicia lo avrebbe coperto molto ma un minimo ma tanto era quello che volevamo e lei ci accontentava molto volentieri . Ovviamente passammo di nuovo dalla cassa per andare verso i bagni e li giusto perché vi era l’entrata si copri appena le tette dando però modo al cassiere di gustarsele.. una volta entrati portammo Luisa dentro uno dei bagni e senza chiudere la porta le demmo una prima “ripassata” era chiaramente facile visto che la mini era molto comoda ed era senza slip . Lei si stava gustando il cazzo di Luca e io aspettavo il mio turno intanto dissi a Luisa che una volta finito con noi di non muoversi che le avremo mandato gli altri amici lei non obbiettò come era ovvio. Luca non volle finire e mi lascio il posto lui aveva un altra idea da completare dentro la sala e aspettò che io finissi con Luisa io al contrario suo ero pronto e per non arrivarle in figa glie lo piantai nel culo e li mi liberai con immenso piacere . Luisa usci per rinfrescarsi un pochino il viso e noi andammo a chiamare gli altri tre , li me venne un lampo !! chiamai per un attimo Luisa per farla uscire ma in verità non volevo niente il mio scopo era farla vedere dal cassiere con la sola camicia in modo che si gustasse i seni …lei usci ma chiaramente durante la scopata sia con me che con Luca avevamo sbottonato gran parte della camicia e lei troia piu che mai non fece nemmeno il gesto di abbottonarsi dunque usci cosi come era le tette che erano praticamente tutte fuori …mi disse che c’é ? io nulla amore volevo solo dirti che sei bellissima lei sorrise e tornò nel bagno , vidi il cassiere avere un mancamento io e Luca trattenemmo a stento le risate ed entrammo in sala , appena entrati feci un cenno a Luca volevo spiare il cassiere, questi si era alzato e si dirigeva verso i bagni ..capito il porco dissi a Luca quello va dalla puttana a chiedere se può avere “qualcosa” . Uscimmo di nuovo dalla sala e pian piano ci dirigemmo di nuovo verso i bagni , non vedevamo ne Luisa ne il cassiere c’era però una porta aperta da un lato e da li uscivano rumori chiaramente identificabili ..ci avvicinammo e li con nostro grande piacere vedemmo Luisa che stava spompinando il cassiere ..Che gran puttana pensai , non se ne perde uno li lasciammo tranquilli e con Luca tornammo in sala . dicemmo agli altri tre della scenetta appena vista e di aspettare un pochino che lei “finisse” per poi andare da lei per darle un primo assaggio . Cosi fecero con tutti gli altri spettattori in sala che ovviamente guardavano tutti i nostri movimenti . Dopo un pochino i tre si alzarono e a turno ritornavano una volta finito con lei . Finito con il terzo tornarono insieme ormai era chiaro per i presenti in sala che c’é la stavamo scopando nei bagni d’altra parte Luisa era senza reggiseno con le tette in bella vista la mini sempre piu alzata e ad ogni su passaggio in mezzo alle poltrone era ovviamente oggetto di toccate varie e lei non disdiceva di certo anzi agevolava il tutto facendo finta di non riuscire a passare , fu palpata in continuazione vidi poi che si era fermata un attimo da un tipo che chiaramente le aveva infilato delle dita in mezzo alle gambe e lei lo stava agevolando divaricando leggermente le gambe stesse . Durò pochi secondi ma fu molto eloquente per tutti i presenti che cosa stavano facendo quei due . Luisa poi prosegui e venne a sedersi in mezzo a noi , ormai eravamo osservati da tutti e non era piu il caso di perdere tempo facemmo di nuovo abbassare Luisa e come prima lei tirò fuori i nostri arnesi e a uno ad uno inizio di nuovo a succhiarli . La troia era scatenata tutta la serata le stava piacendo ed era eccitata si vedeva benissimo . Gli altri presenti ormai erano tutti eccitati a loro volta tutti si stavano gustando lo spettacolo offerto da noi e da lei e ormai nessuno guardava piu lo schermo lei succhiava avidamente tutti e cinque con il seno completamente fuori ormai . Fu bellissimo passò del tempo ed era ora ormai di portare di nuovo lei nel bagno per finire in bellezza la serata . Stessa scena di prima toccate infinite qualche succhiamento di tetta e toccate varie alla figa da parte di tutti quelli presenti sulla nostra fila di poltrone …Luisa mi venne vicino e disse non ce la faccio piu sono eccitantissima sono tutta bagnata devo assolutamente godere . ritornammo verso i bagni ma con nostra grande sorpresa il cassiere ci indicò la stanza dove prima Luisa lo stava sbocchinando e ci dirigemmo tutti dentro . Li vi era una poltrona ed un tavolo e subito sdraiammo Luisa sopra e il primo la penetrò senza perdere tempo , Lei non durò molto come mi aveva detto era pronta e infatti in due minuti la sentimmo avere l’orgasmo , fu incredibile violento e lungo godeva come un ossessa , il primo se la scopò a dovere poi il secondo e cosi via il film ormai non ci interessava piu . Avevamo la nostra attrice personale ed era molto meglio della protagonista del film .
Al prossimo racconto

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.