Pompini misto

Pompini misto

Spread the love

La mia storia di uomo bisex. Inizia nel 1989, quando in giovane età inizio a frequentare i cinema porno del mio paese, anche se non faccio nulla, guardo solo il film in quel caso.
La mia sessualità era statata preannunciata già nel 1986 quando un un mio amico a suon di schiaffoni mi scende il suo cazzone in gola, si fa accarezzare i testicoli e me lo passa in mezzo alle gambe, ma non sborra.
Poi lo dice ad altri amici, vantandosi di quello che a fatto e uno ci prova, ma a un cazzetto piccolissimo non combina niente, sempre in quel tempo un altro molto più grande di me mi mette tutta la cappella in bocca, dietro a un albero.
In quel tempo si aggregano anche un gruppo di ragazzi trovati alla stazione del metro, un carpentiere tenda a mettermelo nel culo ma non po’ ci ripensa, uno che vende i piatti si masturba e sborra in un garage, e finalmente vedo la sborra.
Nel 1990 inizio veramente a fare sul serio a prendere il cazzone in un cinema porno di Napoli, in altro cinema allora c’è nerano tanto, uno mi fa un pompino e dice:vienimi in bocca: allora capisco che è in momento di prendere la sborra in bocca per assoporarla visto che lo fanno tutti, e quando nel 1990 al cinema di via Ponte Casanova di Napoli ricevo nel bagno da un cazzetto piccolo un po’ di sborra in bocca, che per la verità era acitoso, non il massimo per la prima volta.
Poi inizio a frequentare altri cinema tra il 1992 e il 94 non si contano le sborrate che ricevo , la mia bocca era per mezze giornate sempre piena di sborra.
In un cinema per l`esattezza L`argo. Che poi e stato chiuso nel 1992 seduto alle sedie o faffo prima un pompino ad un trans che a sua volta aveva un altro pesce in bocca, poi il trans e alvenuto in bocca a me e quindi se n’è andato e il cazzone che aveva lui in bocca mi è stato passato a me, dopo quello si è formato un gruppo di oltre 20 persone che a turno mi hanno tutti sborrato in bocca.mi ricordo uno me lo butto tutto in gola.
Poi mi spostati ai sedili di destra dove uno con un un cazzone doppio bello lo si abbassa le mutante lo prende in mano è senza esitare un istante vieni vicino e me lo mette in bocca, facendo una sborrata copiosa che quasi mi disgustatva.
Poi quel giorno presi altri pesci.
Poi prendevo cazzi da per tutto non solo nei cinema, ricordo che un giorno nel 1996 al trisnonno di Napoli un vecchio con cazzo groppo disse:hai visto che pesce. Io gli disse vienimi in bocca. Lui:io ti arrivo in bocca e tu lo bevo!
Insomma non c`era distinzione e limite.
I pompini li facevo da per tutto non solo nei cinema, ma anche nei bagni delle stazioni di mezza Italia.
Una volta a Salerno eravamo nel 1997 un calabrese con un bel cazzo mi sborro in bocca alla 7 di mattina.
Dal 1994 o iniziato a farmi rompere il culo, e ogni volta che lo prendevo lo volevo sempre più grosso.
Poi l`evento dei locali con l`apertura delle saune e da lì o provato anche grazie a degli amici che me lo hanno proposto anche la pisciata in bocca.
Raccontare tutto sarebbe impossibile.
C`e da dire che prima andavo anche con le donne fino al 2004 .poi dopo al massimo gli lecco la foca, qualcuna mi schiaffeggia e piscia in bocca.
Io o amato sempre il dolore e dal 2005 mi sono buttato nel campo del sadomaso. Con pratiche cruenti con le mistress, faccio pure video a volto scoperto, e approfittando del culo rotto, me lo sono finito di farmelo sfondare con il fisting.
Come pompini non si fa quasi più nulla ora. I cinema parecchi hanno chiuso.
I cessi delle stazioni idem.
I locali vanno quasi tutti già accoppiati e gay con sborrano.
Quindi qualcosa ogni tanto.
Pensate che nel 2018 ho fatto un pompino a gennaio, uno a marzo in un locale dove sono stato anche pisciato in bocca, uno al mare con sborrata in bocca come i precedenti e uno a dicembre.
Poi o fatto video sadomaso con mistress, che anno anche pisciato in bocca, o preso schiaffi dalle donne, sono stato nei locali gay, senza che nessuno mi sborrasse in bocca, anche se qualche cazzo lo preso.
E ho leccato qualche figa.
Questo e tutto.
Buon divertimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.