Ho scoperto la mia ragazza bisex leccarla a mia sorella

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Ho scoperto la mia ragazza bisex leccarla a mia sorella

Spread the love

Avevo sentito mia sorella più volte litigare con il suo ragazzo al telefono, ha diciannove anni ed è normale che ci siano battibecchi, ma quella volta l’avevo davvero avvertita stufa, non voleva saperne più di Marco, infatti, quando uscì da camera sua mi disse che con lui era finita.

A me non dispiacque a dirvi il vero, non l’ho mai sopportato, troppo sicuro di se e sbruffone, non era adatto a mia sorella, che è una persona abbastanza semplice e che ama divertirsi e stare con gli altri, mentre lui era possessivo al punto di soffocarla.

Comunque la mia ragazza Martina, dopo aver saputo della cosa ha deciso di passare un po’ di tempo con lei per tirarle su il morale e distrarla, io ne sono stato contento, mi piaceva l’idea che si conoscessero meglio, solo che non avrei mai immaginato quello che ho visto una mattina in camera di mia sorella.

Sapevo che la mia ragazza sarebbe andata a trovarla in mattinata per uscire a fare shopping, io dovevo andare all’università, solo che mi era saltato un corso a metà mattina, così decisi di tornare a casa, al mio ritorno sentii degli strani rumori provenire dalla camera di mia sorella.

Quello che vidi prima mi pietrificò e poi mi eccitò, la mia ragazza stava leccando la figa a mia sorella che ansimava e si contorceva dal piacere, vedere la lingua di Martina leccarle il clitoride e poi penetrarla mi mandò in estasi, tirai subito fuori il cazzo e iniziai a segarmi.

Non osai entrare per paura che vedendomi, non terminassero quella scopata lesbo davvero eccitante, non mi dava fastidio, avrei voluto partecipare e metterlo dentro alla mia ragazza, ma guardare quella scena era davvero bello.

Mia sorella dopo essere venuta nella bocca di Martina, invertì le posizioni, infilò un paio di dita dentro la sua passera e la scopò velocemente, poi si abbassò con la testa per succhiarle il clitoride contemporaneamente, lo fece fino farla venire ed io con lei, sborrai sulla mia mano.

Non avrei mai pensato che la mia ragazza fosse bisex, ne tanto meno che a mia sorella potesse piacere anche la figa, comunque non ne ho parlato con nessuna delle due, vi dico solo che qualche volta son tornato a casa quando sapevo che sarebbero rimaste da sole e puntualmente le trovo a scopare ed io da dietro la porta mi godo lo spettacolo e mi masturbo.

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.