Alla riunione condominiale

Alla riunione condominiale

Spread the love

Una sera d’inverno ci fu la riunione condominiale come al solito si svolge presso una struttura esterna al condominio e per lo più non tanto lontano, verso le 21:30 a riunione iniziata per stupore di tutti i condomini ed i rispettivi inquilini della sua palazzina , arriva la moglie zoccola che di solito non viene mai ne lei ne il marito e si sentono subito i commenti.

Visto che la sala era piena ed i posti erano tutti già quasi tutti occupati , per sua sfortuna si dovette sedere affianco di me ed a quel punto mi dovetti subire tutta la sera i suoi commenti e le sue critiche su ciò che non gli andava a genio, ma ad un certo punto mi sono rotto , ed gli ho strofinato la mano sulla cosca e lei si è subito irrigidita tutta e mi ha guardato ed io gli o ho sussurrato ad un orecchio smettila di commentare perché più vai avanti meno ci resta per scopare , lei subito mi rispose ai ragione è meglio così dopo ci divertiamo di più e adesso se vuoi continua pure con la mano che mi eccita un casino ed io continuai e salii fino a toccarle la figa che era senza intimo e la palpai piano senza farla eccitare e lei mi tocco a colpi in mezzo alle gambe .

Poi verso le 23:00 finì la riunione e tutti uscirono e se ne andarono a casa e lei mi chiese se le davo un passaggio in macchina e io le dissi di sì e li invece di andare a casa ce ne andammo in un posto appartato e scopammo per bene , la scopai in figa ed in culo e lei mi fece un fantastico pompino con leccata di palle e dito nel culo e poi godemmo come due matti e lei volle tutta la sborra nel culo e poi ci ricomponemmo e andammo a letto e davanti casa mi disse lo rifaremo più spesso notte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.