Una riappacificazione dopo le vacanze estive

Una riappacificazione dopo le vacanze estive

Spread the love

Una riappacificazione dopo le vacanze estive

Ci eravamo salutati freddamente a Ferragosto prima che il mio Boy partisse per un viaggio di quindici giorni con i suoi amici. Durante la sua assenza mi arrovellavo e dormivo male la notte, mi mancava terribilmente, poi inaspettatamente ci siamo visti al suo rientro e abbiamo parlato a lungo e ci siamo sciolti reciprocamente !! il venerdì successivo alla nostra chiacchiera, ci siamo visti a casa, è arrivato puntualissimo subito dopo la chiusura del negozio dove lavora. Mi ha cercato io ero in bagno e come sempre quando viene da me sono poco vestito, pantaloncino senza slip e tshirt. L’ ho abbracciato stretto e nel giro di una frazione di secondo le nostre bocche erano una incollata all’altra. Siamo rimasti in piedi avanti al bagno per minuti infiniti e le sue mani sui miei glutei e mi stringevano forte, le labbra, ormai bollenti e le lingue che si cercavano ! Ero Felice e tutti e due infuocati ! Ci siamo dolorosamente separati solo per cenare, volevo fare di fretta mi interessava di più il …dopo cena ! Quando ho visto la sua piccola borsa in camera da letto ho capito che sarebbe rimasto a dormire ….che Gioia ! dopo cena gli ho dato un pantaloncino ed una maglietta, si è spogliato e andato a lavarsi e quando è tornato vedere la sua abbronzatura risaltata dal bianco della maglietta e le gambe e le braccia muscolose mi è salita la pressione !!! poi il mio turno. La mia “preparazione” è stata più laboriosa. Invece dei soliti clisteri mi ero comprato un mega cetriolo lunghissimo e doppio ed ho iniziato a lavarmi e lubrificarmi infilandomi in culo il grosso cetriolo ! dopo essermi abbondantemente dilatato e lubrificato ben bene in profondità sono ritornato a letto. C’era una partita in TV ma io ero interessato ad altro !!! mi sono subito accucciato vicino al mio boy giovane bello muscoloso e ….dotato ! trenta anni ci separano ma vicino a lui mi sento un diciottenne . Abbiamo iniziato a toccarci ovunque le sue mani grandi e forti accarezzavano la mia schiena e si infiltravano in mezzo ai miei glutei morbidi e lisci come la seta, le mie mani piccole accarezzavano il bellissimo addome muscoloso e mi allungavo all’inguine dove sotto le mie carezze il suo cazzo cresceva a dismisura …mi sono steso su di lui e abbiamo iniziato a baciarci appassionatamente le bocche di nuovo incollate le lingue che si attorcigliavano e morsi alle labbra. Non ho resistito e ho incominciato a scendere e leccargli e mordergli i capezzoli e lui allungava le braccia per stringermi i glutei. Poi conoscendo i suoi punti deboli ho lungamente leccato e morso il suo fianco sinistro e alternavo il fianco alla sua capocchia che si trovava proprio sotto il mio mento . Mi sono soffermato a giocare con la capocchia leccandola a profusione e la sentivo fremere sotto i colpi della lingua, ho continuato giocando con le sue grosse palle e già immaginavo il come svuotarle !!! gli ho preso le cosce e le ho tirate su in alto ed ho letteralmente aggredito il suo buco del culo leccandolo e mordendolo a lungo. Lo sentivo gemere in silenzio dal piacere ma più di ogni cosa gli piace il mio mini cazzo che si struscia sul su culo. Lo giro a pancia sotto gli infilo la mano sotto la coscia e gli stringo forte quella sua magnifica durissima e grossa mazza mentre la mia faccia ora è tra i suoi glutei e la mia lingua si insinua nel buco e mi gusto il suo sapore mordicchiandolo e leccandolo a profusione. Ma non mi fermo al culo e inizio a leccargli tutta la schiena arrivando al collo che bacio e mordo e nello stesso tempo il mio mini cazzo si struscia sul buco del culo del mio Boy. Ora mi applico e cerco di infilarglielo, per me difficile perché difficilmente si indurisce . Mi aiuto con le dita ed entro superficialmente, la mia morbida pelle del glande lo eccita terribilmente. Dopo questa pseudo cavalcata mi stendo al suo fianco ed ora il gioco passa di mano !!! il mio Boy diventa l’Attore il Maschio Dominante, inizia a baciarmi ovunque la sua lingua e la barba lunga di due giorni mi fanno letteralmente impazzire. Lui lecca voluttuosamente inizia dal collo poi scende ed inizia a mordermi e stritolare con le sue forti mani i miei capezzoli, inizia a giocare con il mio mini pisello e soprattutto la sua barba mi gratta le palle e l’interno cosce che essendo depilati e lisci sono sensibilissimi entrambi, vado in visibilio e ansimo fortemente, mentre sto già godendo pazzamente sento il mio mini pisello avvolto da un calore improvviso, il mio stupendo uomo mi sta facendo un glorioso pompino, non solo godo per la sua maestria, ma anche nell’ammirare quel corpo meravigliosamente muscoloso piegarsi sul mio pisellino !! Chiudo gli occhi e… nel giro di un istante con una mossa rapida è dentro di me faccio un sussulto …dal piacere e subito dopo inizia a masturbarmi !!!!!! per aumentare il mio godimento metto le mie cosce sopra le sue e mi tiro il suo corpo verso di me così da penetrami maggiormente. Mentre mi masturba inizio a muovere ritmicamente il mio bacino e così il suo grosso cazzo si muove dentro il mio culo ! Questa è la nostra posizione preferita, la Farfalla. Non riesco a venire e lui ha una voglia pazzesca lo percepisco da tutto il suo corpo e dal suo cazzo che mi vibra nel culo. E’ una sensazione fantastica sentire quella enorme mazza dura come il ferro vibrare nel mio ventre. Non ce la faccio più gli grido che lo voglio e senza cambiare posizione inizia a muoversi ritmicamente ed il suo ritmo sempre più veloce, è eccitatissimo sento quel cazzo durissimo penetrarmi sempre di più nelle mie viscere poi in silenzio una botta forte il suo viso si contrae e mi inonda di sborra calda. Ci fermiamo esausti e ci stendiamo uniti dal suo cazzo che come quello di un cane con la sua femmina è bloccato nel mio prensile culo. Percepisco la sua scomodità ma non voglio perdermi quella duratura erezione. Il suo cazzo non ha alcuna intenzione di uscire e tanto meno ammosciarsi. Mi muovo come un felino piano piano e mi siedo sul suo cazzo e …..ricomincio a penetrarmi con calma ma senza mai fermarmi. Lo vedo entusiasta ha un viso estatico mi guarda felice. Resto sopra di lui con il suo cazzo sempre duro per un tempo che mi è sembrato infinito ! la posizione mi è molto scomoda devo per forza stendermi. Lui con una calma straordinaria si stende vicino a me e ricomincia a masturbarmi ma il mio mini cazzo è proprio in sciopero, ma il movimento ritmico mi fa godere moltissimo ! ho voglia ancora di sentirlo dentro di me lui è il MIO Uomo e voglio essere posseduto ! il mio culo ormai è una galleria per autotrasporti completamente dilatato completamente lubrificato da una miscela di residui di crema e sborra, che rendono il mio culo profumato e facile da esplorare. Mi alza le cosce parcheggiate sulle sue larghe spalle mi penetra con disinvoltura. Il ritmo è lento ma perfetto ed eccolo esplodere di nuovo ed inondarmi di una profumata sborra, ma il mio culo ora si rifiuta inizia a contrarsi ed espelle quel meraviglioso durissimo cazzo ! il mio Boy si sente stringere con violenza il suo potente cazzo ed ahimè esce ! che tristezza. Sono Felice e….. pieno !!! mi sento appagato e rifletto che fino a 24 ore prima eravamo in freddo l’uno con l’altro. Ora sembravamo una coppietta in viaggio di Nozze. Si lava e ci stendiamo uno al fianco dell’altro abbracciati e …ci addormentiamo !
E’ notte fonda quando sento la grande mano del mio boy sfiorarmi, mi sta coprendo per non farmi prendere freddo, ci siamo addormentati di botto tutti nudi sopra la coperta di cotone. La dolcezza del suo gesto mi commuove e mi stringo forte al suo caldo muscoloso corpo e ci riaddormentiamo. E’ l’alba mi alzo tutto nudo e con il culo stracolmo di liquidi donatimi dal mio uomo e mi precipito in bagno non voglio “inondare” la casa di sborra !!! dopo aver preparato la prima colazione mi lavo e mi accuccio, fresco e profumato, vicino al mio stupendo boy . Sente il mio arrivo e mi stringe a se. Dopo un tempo che non so valutare mi guarda con occhi sognanti ed ancora mezzo addormentato ! non mi faccio perdere l’occasione ed inizio ad accarezzare il suo muscoloso addome e sfioro il suo cazzo dormiente che prontamente alle mie carezze si indurisce di colpo, alzo il lenzuolo poggio la mia testa sul suo basso ventre e ….inizio a leccargli la capocchia. Troppo buono inizio a succhiarlo tutto ed in profondità con voracità ! sento il suo corpo svegliarsi e contrarsi dal piacere e inizia con dolcezza a mettere una mano sulla mia testa per accompagnare il mio movimento ma non voglio farlo esplodere in bocca e così smetto e lui capisce e invece di scoparmi inizia a masturbarmi ! dopo una non breve massaggio del mio mini cazzo esplodo lui mi strofina tutta la sborra sul mini pisello e sulle palle e si posiziona sopra di me mi alza le cosce e mi penetra in un sol colpo, è talmente duro ed eccitato che dopo pochi istanti sento invadermi dal suo caldo latte e …si accascia sopra di me ! alza la testa il suo viso dolcissimo e percepisco la sua soddifazione è ancora dentro di me ma lentamente si ammoscia e mentre esce godo come una Troia e …mi dice sottovoce …Buon Giorno !!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.