La Gita

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

La Gita

Spread the love

Ho partecipato ad una gita di 5 giorni per vedere la capitale e i suoi dintorni , visto che la maggior parte sono accoppiati ho< preso una singola pagando la differenza , 30 persone il< piu’ giovane sono io 44 anni ancora prestante e single , sono gay ma nessuno se ne accorge ,ma fortuna la guida e secondo pilota 25 anni , moro riccio ben piazzato , almeno so dove poggiare occhi .Arriviamo a roma albergo e cena , poi giro per la città , approfitto e mi sgancio dal gruppo e me ne vado in club per soli maschi , in darck becco un ragazzo che ci sta e dopo averlo succhiato a lungo mi sbatte al muro , con la piena soddisfazione di tutti e due , torno in hotel e trovo la guida che mi aspettava , dico è successo qualcosa ? mi dice abbiamo un problema , mi spiega che una signora non stava bene e lui ha ceduto la sua camera , visto che la sua amica non la voleva in camera insieme ,e cosi mi ha chiesto se poteva dormire da me e dividere la stanza , ok saliamo e fatto spazio nell’ armadio , vado al bagno e mi faccio la doccia ,e esco e mentre mi stavo cambiando ero nudo e girato di culo , infilandomi lo slip entrato il ragazzo , ho fatto un salto e un gridolino amo di donna , e lui ha riso , tranquillo gioco a calcetto ne vedo di maschi nudi , siamo nello stesso letto ,e ci facciamo le confidenze , domanda non sei sposato ? Come mai ? Perchè non m interessa , lo lascio fare a chi piace inguaiarsi ,e poi sono pèoco interessato alle donne .(Ecco che mo ho mi dice qualcosa ,Ho si alza e se ne va:) Ognuno è libero di vivere come vuole , cambiamo discorso e alla fine ci diamo la buona notte ,Non dormivo ero stato sciocco a dire quelle cose ,ma sento che si gira nel letto ,e me lo trovo appoggiato al culo , il cazzo duro ,e spingeva piano , e io lo assecondato mi sono sporto in fuori verso di lui ,e sfregavo , poi si è girato a pancia su e aperto le lenzuole , non aveva nulla era nudo ,e cosi mi sono spogliato e mi sono piegato sul quel cazzo , bello ma doppio era largo ,lo leccato lungo asta e lo succhiavo ma tutto non entrava in gola ,sentivo che mugolava e gemeva e mi diceva bravoooo cosiiiiiii mmmmmmmmm come sei bravooo ,gli hopreso la mano e lo portata sulle mie chiappe ,e ha iniziato a accarezzare ogni tanto mi fermava se no godeva subito , ti piace ? Siii lo< voglio dentrooooo dai scopamiiiii dai mettiti a pecora ,e cosi ho fatto , mi sono bagnato con la saliva , ma ero pronto e cosi entrato scivolato dentro come un burroo Haaaaaaaaa mmmmmm che culooooooo ha iniziato a darmi colpi di cazzo , poi sempre piu’ forti , lo sentivo entrare tutto fino alla radice , godeva come un porco e mi slinguazzava il collo e le orecchie , quando di colpo se bloccato e mi ha detto dai siediti sopra , e steso sotto sono salito ,e mentre salivo e scendevo il mio cazzone era eccitato gli hopreso la mano e lo portata sul mio bastone dai fai godere anche me adesso , dai spingi da sotto e schizzami dentro w dimmwelo che veniamo insieme e ci ha dato sotto che bastato tre colpi ben assestati che siamo venuti insieme mugolando e gemendo .siamo restati un po’ cosi , poi ci siamo sciaquati e dopo un pò abbiamo ripreso , erano lle 4 che si è alzato e mi ha detto , avevo tanta voglia e grazie a te che mi sono svuotato ,vado che domani mi aspetta una giornata piena , dico ma la camera , ? Era una scusa , quando ti ho visto avevo capito che ti piaceva il cazzo ,e io ti ho accontentato , occhietto e risatina e scappato , ma non per le altre due notti dove ci siamo svuotati per bene ……
 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.