In cella per una notte

In cella per una notte

Lavoravo in francia avevo 22 anni facevo le pulizie per una ditta italiana che aveva preso appalto una sera rientrando per andare a dormire , che si accosta la polizia francese , e mi chiede i documenti , fatti i controlli mi dicono che il mio permesso di soggiorno era scaduta da tre gg ,e dovevo andare in caserma con loro , ho cercato di spiegare che mi ero dimenticato di controllare e poi erano appena 3 gg , ma niente da fare , arriviamo mi fanno le foto e telefono al mio capo speigando dove mi trovavo e gli ho passato il gendarme , che diceva che per la notte restavo li e poi la mattina passavamo a prendere le mie cose e mi accompagnavono alla frontiera allora era cosi erano gli anni 90, ,e mi danno una coperta una bottiglietta di acqua , e mi fanno entrare in un camerone con i letti a castello ,dove dormivano delle persone , e mi chiudono la porta alle spalle , la luce era fioca vado per trovare il mio letto , che vedo ne erano occupati 6 , uno di colore , altri erano arabi , e chiedo ad uno quale era quello libero ,e mi fa cenno , in fondo ,vado poggio la coperta e poi vedo una tenda e li era la tazza ,e un lavandino ,vado al bagno e mi stendo coprendomi , un ragazzo si avvicina e mi chiede se ho una sigaretta , dico no e mi chiede di dove sono Italiano ,e perchè sono li spiego e lui mi dice che anche loro il giorno dopo venivano portati alla frontiera , e chiama il suo amico , viene e ci presentiamo , poi un altro e si siedono sul mio letto ,uno mi chiede se ero fidanzato , dico no e si mettono a ridere , vedevo che si accarezzavano inguine ,poi quello che mi stava di lato, mi cinge col braccio il collo e altro mi tiene fermo per i piedi ,e mi dice , zitto e non urlare , se no ti ammazziamo , poi mi spinge la testa verso il suo cazzo che uscito da pantalone era grosso e lungo e me lo spingeva a forza in bocca ,poi mi tirava i capelli come aprivo la bocca per il dolore ci infilava la cappella , altro mi ha spogliato e girandomi sul letto , mi infilava le dita nel culo ,sputava sul buco poi mi allargato le gambe e ha poggiato il cazzone e entrato dando un colpo secco , mi ha fatto male , altro che mi spingeva il cazzone , in bocca .Altri intorno al letto che si masturbavano aspettando il turno per scoparmi a testa .che si sente aprire la porta , e il gendarme venuto verso di me , mi ha trovato nudo ,e aveva capito che mi stavano facendo la festa, mi ha detto tu vieni con me , prendo la coperta e lo seguo , mi chiede cosa succedeva e gli dico che mi stavano violentando ,mi porta in un altra cella piu’ piccola , e mi dice piegati fammi vedere cosa ti hanno fatto ,e le sue mani che mi toccavano le chiappe , e apriva e toccava il buco .Mi ha detto ti fa male ? Adesso no ,se tocco qui ti fa male ? No , si alza e mi dice adesso fai divertire anche a me e guai se parli ok ? E spogliati nudi sulla brandina dopo che gli ho succhiato il cazzo , era normale ma duro ,e ci siamo baciati ,poi mi ha insalivato e scopato , godevo come un pazzo ,mi ha detto ti eccitavano quelli nel camerone vero? Io siiiiiiii il turco mi faceva tremare con quei baffoni quando mi leccava il culo , e quel cazzone grosso che lo volevo , piu’ parlavo e piu’ si eccitava ,che venne dentro di me mi ha detto aspetta , uscito e opo 10 minuti e tornato con il turco ,e mi ha detto dai fammi vedere come lo fai godere , mi inginocchio e inizio a leccare da sopra la stoffa il cazzone , poi lo faccio uscire ,e cerco d ingoiarlo ma solo metà entra . e mi diverto a passare la lingua sull’ asta ,e leccare il cappellone , il mio cazzo mi scoppia , il turco si stende sul tavolaccio e io salgo sopra , il gendarme da dietro che mi accarezzava e mi appoggiava il cazzone al buco ,e poi piano piano sono riusciuto a prenderlo ,da sotto spingeva e io che scendevo per farlo entrare tutto , quando mi sono bagnato bene , mi ha girato e a gambe aperte ,mi ha scopato mentre la guardia mi aveva messo il suo in bocca ,e mi segavo , quando il turco , ha accellerato i colpi e altro pure , cosi uno è venuto dentro ,e altro mi ha aperto la bocca e ha schizzato in gola ,e io mi sono sbrodato sulla pancia , rimasto solo mi sono segato di nuovo per la troppa eccitazione , la FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.