La maschera antirughe

La maschera antirughe

>>>>GODI ORA AL TELEFONO CON UN PARTNER OCCASIONALE -CHIAMA IL 899.005.022<<<<<

Sono un marito in pensione cuckold da tanti anni, porto mia moglie a montare ogni settimana e la guardo con molta eccitazione, poi durante la settimana quando lei lavora ripenso alle situazioni vissute e sfogo la mia libidine segandomi e ripensando alla mia giovinezza quando ero il bull e scopavo le mogli altrui ed i mariti guardavano. Una coppia in particolare la ricordo con simpatia, avevo trent’anni, lei era sulla cinquantina, donna molto calda e viziosa, il marito quindici anni in più, molto porco e sottomesso. Lei era terrorizzata dall’invecchiamento ed una sua amica le aveva consigliato la maschera di sperma, non so se era realmente efficace ma io ero il loro oggetto e quando venivo chiamato per il trattamento correvo da loro e mi applicavo diligentemente, la procedura si svolgeva così; La moglie ordinava al marito di prepararmi, lui mi faceva il bidet sotto gli occhi critici di lei che gli impartiva le spiegazioni indugiando nell’ano e contemporaneamente menandomi l’uccello insaponato, dopo poco il cazzo era in erezione ed io dovevo lasciare fare, quando mi ritenevano pronto, lei si stendeva sul letto a cosce aperte ed il marito, menandomelo mi indirizzava il cazzo dentro la figa di lei, a quel punto lei si scatenava, mi attirava a se limonandomi e graffiandomi la schiena gemendo e gridando al marito: ” Guardami porco segaiolo, guarda come mi scopa questo toro da monta, fatti le seghe cornuto, maiale guarda come sto godendo….. oooooooooohhhhhh vengo vengo vengoooooo ahhh come godo…”
Dopo il primo orgasmo, mi faceva uscire da lei e ansando per l’energia profusa e ordinava a lui: ” Tieniglielo duro che tra poco ricominciamo, menaglielo senza farlo sborrare che mi serve dopo…” Lui obbediva e mi menava l’uccello lentamente, quando lei si era ripresa mi saliva sopra e si faceva una cavalcata a smorzacandela, dopo il secondo orgasmo che avveniva a breve con urla e mugolii, scendeva e si sdraiava sospirando forte come dopo una corsa, si riposava qualche minuto ordinando al marito di tenermi duro. Lui eseguiva docilmente fino a che lei era pronta e ordinava al cornuto il trattamento, io mi posizionavo a cavalcioni vicino al suo viso, il marito mi infilava un dito nel culo e mi segava fino a farmi venire sul viso di lei. Io a questo punto mi toglievo e lui le applicava lo sperma sul viso massaggiandola come un esperto visagista, io rimanevo sdraiato in silenzio mentre questo avveniva. Intanto che lei si rilassava, lui mi accompagnava in bagno per il secondo bidet, mi lavava accuratamente il culo e l’uccello e mi riaccompagnava vicino a sua moglie. Lei rimaneva ad occhi chiusi ma mi prendeva l’uccello e mi masturbava fino a farlo diventare duro, poi mi attirava sopra di lei e dovevo scoparla mentre la maschera del viso continuava a fare il suo effetto, io quel punto chiudevo gli occhi perchè il viso impiastricciato mi faceva senso. Poco dopo lei raggiungeva un altro orgasmo con urla e insulti al marito e quando si rilassava ordinava: ” Dai, adesso cornuto, lascia il tuo cazzo e lavora il suo, porco…. ” Lui docilmente eseguiva, mi prendeva il cazzo e me lo menava infilandomi un dito in culo facendomi sborrare sul seno di lei, infine mentre la massaggiava spalmandole lo sperma io aspettavo disteso in silenzio. Questo succedeva quasi tutte le settimane, ero il loro giocattolo ma mi piaceva quella situazione e sono rimasto loro oggetto fino a quando sono andati ad abitare in una città lontana e ci siamo persi di vista, ma ancora oggi ripensando a quella coppia ed ai momenti passati, mi chiedo se effettivamente lo sperma avrà fatto effetto antirughe su Elianna, ripenso a lei e spesso mi masturbo.

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.