Bicicletta la domenica

Bicicletta la domenica

Spread the love

Ci troviamo ogni domenica per allenamento in bici , abbiamo fatto gruppo , Io 35 anni neo sposato, Angelo ,28 anni fidanzato da lungo corso ,riccio alto magro e palestrato ,Stefano 22 anni biondo single per scelta ,175 bel fisico e ha un culetto sporgente e si depila tutto . Partiti andiamo su per i paesi cosi possiamo fare movimento ,il cielo si stava riempiendo di nuvole , stavamo riempieno le borraccie ,Dico ragazzi è meglio che ci avviamo a valle , prima che piove , partiamo ma arrivati a metà strada , goccioloni rischio di cadere sulla strada bagnata, ci buttiamo su una stradina interna che era una scorciatoia ,ma veniva giu’ forte che decidiamo di fermarci ,vediamo un casale nella campagna abbandonato e ci ripariamo li , eravamo fradici , fuori veniva giu forte la pioggia , Angelo aveva un accendino e cosi facciamo un falo’ , mi tolgo la tuta e rimango in mutande , ho un bel cazzo 22 cm ,e mi dicono hooooo 30 lance , ridiamo , Angelo si spoglia e anche lui sta messo bene , battuta anche su di lui , ma il piccolo rimane con la tuta a meta’ solo la parte inferiore , Be’ che fai? Visto voi mi vergogno , faccio segno a Angelo ci avviciniamo lo blocchiamo e gli sfiliamo la tuta ,era nudo , un cazzo sui 16 cm ma un culetto sodo e liscio ,e bello tondo , Daiiiiiiii fermiiiiiii che fate? LO incastriamo tra noi due per scherzare e simuliamo di scoparlo , ma lui non fa nulla per staccarci e noi sfreghiamo i cazzi su di lui che ci eccitiamo ,senti che culetto che ha , e lo accarezziamo , vediamo che rimane fermo ,allora Angelo scherzando gli prende la testa e la spinge sul suo cazzo ,e gli dice Succhialo troiaaaaa e tenendolo fermo tira la lingua e lecca i cazzo dalle mutande , ci eccitiamo Haaaa ti piace , potevi dircelo che ti avremmo inculato prima ,e mi tolgo slip ,e vado davanti anche io a farmi succhiare il cazzo ,e li prendeva uno alla volta , e li succhiavi e li ingoiava ,lo messo a pecorina e gli ho aperto le chiappe . mmmmmmmm con la lingua la passavo sul buchetto , e lo bagnavo bene , poi infilavo un dito alla volta ,e lo sentivo che si allargava , e ho appoggiato la cappella , mi ha detto fai piano ti pregooooooo ,e cosi ho fatto , entrava piano e mi fermavo , poi lui spingeva verso di me e allora davo un altro colpo fino a che sono entrato tutto , era stretto , andavo dentro e fuori ,mmmmmmmmm godevo da matti , poi li vedo che si sono baciatiiiii in bocca ,e le loro teste verso di me ,e cosi anche io ho partecipato univamo la nostra saliva , Non sapevo di avere questa vena omossesuale ,ma stavo provando delle belle emozioni e cosi poi ho dato spazio ad Angelo a scoparlo e io mi facevo succhiare il cazzo e alternavo baciandolo e sentivo che mi piaceva , poi Angelo se sdraiato lui sopra seduto sul suo cazzo e io dietro provando a infilare ilmio insieme e fare una doppia ,urlava dicendoci siiiiiiiii scopatemiiiiii spaccatemi il culoooooo bravi vi amooooooooo ,mentre mi muovevo che sono venutooooooo ecccomiiiiii ti riempiooooooo prendilo tutto troiaaaaaaaa e cosi anche Angelo due colpi da sotto che schizzato ,e il ragazzo veniva sulla pancia di Angelo ansimando e gemendo come una cagnaaaa ,uhuhuuh mai goduto tanto ci ha detto , Adesso scommetto che non vorrete piu’ vedermi ? Ci guardiamo e ridiamo , Ma sei matto Ogni domenica caro mio ti facciamo la festa questa è meglio di una salita in bici ,e ci baciamo in bocca . e poi sarà il nostro segreto …..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.