Da etero a trav capitolo 1

Da etero a trav capitolo 1

>>>>GODI ORA AL TELEFONO CON UN PARTNER OCCASIONALE -CHIAMA IL 899.005.022<<<<<

l’età è quella dell’adolescenza quando per eccitarsi basta un nonnulla e per fantasticare basta ancora meno.Se poi per merito della natura di un po di fortuna e di un po di capacità proprie le possibilità sessuali aumentano e noi maschietti ce ne vantiamo pure.Quindi avevo già la morosa,qualche scappatella con le solite sue amiche poco amiche,rapporti protetti,sereni e senza forzature…Situazione classica in quasi tutti i licei o scuole superiori.
Termina anno scolastico e invece del fuggi fuggi generale quest’anno per seguire le mode dei gemellaggi,la mi scuola invita qua scuola tedesca e indice una bella rappresentazione teatrale con noi alunni come attori : una gran rottura.
Comunque a ciascuno il proprio ruolo e siccome io sono il vanesio della scuola mi viene attribuito il ruolo di Robin Hood…e va bhe,almeno sarò il protagonista;e mia mamma parte lancia in resta a cercare in tutta la città il miglior costume per il pargoletto.
Ma come dicevo pocanzi ero già ben strutturato come forme e sviluppo ed il costume di Robin Hood è più per ragazzini ; ma le mamme si sa,trovano sempre le soluzioni.
Il problema erano i calzoni verdi attillati come una calzamaglia,e che problema c’è?La mia sarta è bravissima…sostiene mamma!
Risultato?…Un ora prima dell’inizio della rapresentazione arriva il pony che consegna una calzamaglia stupenda ma…non è coprente,somiglia molto a calza da donna non piu di 20/30 denari…ed è anche un filino stretta.
In sintesi davanti mi disegna il pacco e dietro si infila nella riga delle natiche e mi disegna il culo come fossi quasi nudo;a mia mamma immediatamente dico che può scordarsi io indossi una roba simile…discussione sino a quando mamma trova un sistema per coprire al meglio il mio davanti ed in buona parte anche il di dietro scucendo una porzione interna di stoffa della giacchetta.
Già meglio…
Tantissimi genitori e professori presenti e tutto fila liscio.
Terminiamo e la prima cosa che faccio è fiondarmi verso gli spogliatoi di ginnastica per cambiarmi e recarmi dalla mia morosina anche lei tra i piccoli attori;ma…

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *