Paola, 23 anni, scopata in palestra mentre la guardano

Paola, 23 anni, scopata in palestra mentre la guardano

Spread the love

Mi chiamo Paola e ho 23 anni, di recente mi sono iscritta in palestra, non perché ne avessi bisogno, tengo molto al mio fisico, ma perché necessito di sfogare un po’ dello stress che accumulo per via dell’università.

La palestra è piena di ragazzi che si allenano durante il giorno, in particolare ne ho conosciuto uno di nome Matteo che è davvero molto carino e attraente, ha un fisico mozzafiato e non nascondo di aver fantasticato su di lui fin dalla prima volta che l’ho visto.

Lui ha mostrato interesse, per cui ho un po’ assunto l’atteggiamento da gatta morta, mi piaceva e una mezza avventura con lui non mi sarebbe dispiaciuta; ma dall’immagine al fare ci voleva l’azione, così durante uno dei miei allenamenti, gli ho chiesto aiuto per sollevare dei pesi.

Si è posizionato dietro di me e mi ha aiutato, io mi sono piegata un po’ in avanti in modo che il mio culo strusciasse sul suo cazzo, la reazione è stata quasi istantanea.

A quel punto ci siamo guardati attraverso lo specchio e ci siamo allontanati verso gli spogliatoi, trovare un posto tranquillo era molto difficile, alla fine abbiamo aspettato che delle ragazze uscissero per entrare in quello delle donne.

Lo ha subito tirato fuori, mi sono piegata e l’ho preso in bocca, mentre lo spompinavo non ci siamo accorti che una ragazza era rimasta all’interno dello spogliatoio e ora ci guardava, sembrava interessata.

Matteo le ha fatto segno di avvicinarsi e anche lei ha iniziato a succhiargli il cazzo, a turno ce lo passavamo da una bocca all’altra.

Un’altra ragazza stava entrando ma si è fermata sulla porta, non si è avvicinata, è rimasta li a guardare mentre lui ci infila il cazzo nella figa a turno, ci eravamo abbassate i pantaloncini e lo prendevamo una alla volta dentro.

Lui era molto bravo ma andava anche di fretta, per paura che venissero troppe persone, si è fatto una sega veloce, ha infilato il cazzo nella nostra figa ancora per qualche secondo e poi è uscito e ci ha sborrato addosso.

La scopata è stata eccitante, ma non mi è bastata, ho deciso di riprovarci ancora, questa volta però voglio godere con calma, per cui lo inventerò ad uscire e magari scoperemo in macchina, perché ammetto che l’idea che qualcuno ci veda mi piace molto, ma non voglio dividerlo con nessuno la prossima volta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.