BBW – Belle grasse e molto eccitanti

Il termine BBW, sta per “Big Beautiful Women” (Grandi e belle donne) è un neologismo coniato nel 1979 da una giornata statunitense che fondò BBW Magazine, una rivista di moda dedicata alle cosiddette “tagli forti”.

Ai giorni d’oggi Il termine BBW, si è ampliamente diffuso nel linguaggio comune, assumendo tra l’altro anche una forte valenza erotica e sessuale ed andando ad identificare il piacere che tanti uomini provano per le donne in sovrappeso o anche palesemente obese.

Perché molti uomini amano le BBW?

In un mondo dove lo stress si insidia in ogni angolo e le pressioni e le aspettative della società sono tante; il gradimento per le donne in carne, rappresenta come una sorta di “take easy” (prendiamola alla leggera) , un’uscita quasi trasgressiva al di fuori del filo-nazismo estetico dei nostri tempi, che troppo spesso sforna risultati esteticamente belli ma privi di passione.

Molti uomini, infatti amano le donne in carne perché hanno spesso delle caratteristiche quali: allegria, generosità , morbidezza oltre ad una femminilità del tutto sana e sincera; che le porta ad essere molto apprezzate e desiderate. Se a quanto detto, aggiungiamo quanto spesso si dice, dal punto di vista sessuale sulle donne in carne, ovvero che siano particolarmente brave a letto, allora il mix di passione, naturalezza ed allegria diventa davvero perfetto.

Altre tipologie di BBW

Altre sigle connesse al termine bbw sono:

  • BBBW: per Big Beautiful Black Woman, che riguarda le donne di tagli forti di colore;
  • SSBBW: super-Size Big Beautiful Woman. Termine, che sta indicare donne dalla taglia sopra 58;
  • Debu.: è una parola giapponese con lo stesso significato di BBW, ma con un significato negativo.