Schiava del figlio della vicina

Schiava del figlio della vicina

Spread the love

Giulio lo visto nascere ,possiamo dire che lo anche cresciuto ,si è fatto un bellissimo ragazzo 18 anni ,quando i suoi andavano in vacanza stava con me , con zia Paola rimasta vedova senza figli la vicina . Ancora sono una bella donna , e cerco di mantenermi bene , ho 45 anni Lungi da me , guardarlo sotto altri occhi ,ma è successo I suoi sono partiti per 3 giorni e il ragazzo è rimasto a roma per studio non poteva perdere i giorni di scuola .venne a cena e gli dissi , senti caro dormi qui lo sai che i tuoi non vogliono che resti solo ,discutemmo un po’ poi accettò ,ando a prendere il pigiama e io andai a letto ho solo una camera e lui aveva dormito sempre con me , rimasto a guardare la tv in sala , io mi addormentai , mi svegliai e non lo vidi accanto a me , mi alzai di scatto e andai in sala e lo vidi che si masturbava guardano un video porno , rimasi a guardare quel cazzone che scivolava sulla mano e sentii un calore che mi saliva , non facevo sesso da tre anni la mia mano è corsa sulla passerina e scansato il bordo della mutandina , mi sono accarezzata le dita scivolavano dentro come facevo quando da sola sul letto , mi masturbavo pensando a tanti cazzoni e con la fantasia mi facevo sbattere , di colpo si apre la porta e Giulio mi vede e mi dice Brava facciamo i guardoni , rimango ferma rossa e zitta , mi prende per un braccio e mi spinge sul divano , e questo che vuoi, chissa da quando non ne prendi uno ,e mi spinge la testa sul cazzone , Fermo ti pregoooooo haaaaaa zitta non vuoi che racconto che ti masturbi guardando i ragazzi vero ? Nooooooo allora faai quello che ti chiedo ,e cosi mentrelo succhiavo mi spoglia nuda ,e le sue mani che perlustravano ilmio corpo , mi strizzava i seni ,e mi sculacciava le chiappe , Adesso mi farai divertire , e mi spingeva il cazzone in gola , poi mi alzata e spimta in camera , e buttata sul letto , dove mi è venuto sopra , si vedeva che era inesperto , cosi gli ho fatto da maestra del sesso , gli ho fatto vedere come doveva toccarmi sotto per farmi godere ,e come fermarsi quando stava per sborrare ,e quando entrato gli premevo le mani sulle chiappe per dargli il ritmo della scopata ,poi gli sono salita sopra , e lo cavalcavo prendendogli le mani e portarndole sui seni e farmi pizzicare i capezzoli mentre andavo s e giu’ , ma non è riuscito a fermarsi e lo sentito diventare duro , le ginocchie contrarsi e stire le gambe e poi mugolare dicendoo vengoooooooo eccomiiiiiii e ha schizzato , il tempo di riposarsi poi lo succhiato e subito si è alzato ma stavolta ha visto come gode una donna …… Mi dicono tutti che mi sono fatta piu’ bella ultimamente , grazie al cazzo……

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.