In giro per le dune

In giro per le dune

Da ragazzetto mi capitò , mentre giravo interno delle dune sulla spiaggia , piena di cespugli e sentii dei mugolii e mi avvicinai e guardando attraverso i cespugli , in mezzo ad una radura circondata da frasche una coppia nuda su un asciugamano che facevano sesso , Avevo paura , ma qualcosa mi tratteneva ,e mi rannicchia cercando di non essere visto,e godermi lo spettacolo .. giovani belli ,di lui vedevo le spalle larghe cpelli ricci neri e un culo bianco sodo e sporgente ,Lei vedevo le coscie avvinghiate una tetta di lato ,e la fica ,aperta con il cazzone appoggiato grosso e venoso ,la mia mano che sul mio cazzo che si faceva duro e lo segavo piano piano , cercando di respirare piano,il maschio che si era portato a leccare la fica ,e lei che sussultava e si stringeva i capezzoli duri e dritti , i suoi lamenti venivano smorzati dalle mani di lui che bloccavano la bocca ,era tutto molto eccitante , e guardarli non mi sembrava di avere una trasgressione ,era come vedere un film porno ma dal vivo …steso lungo e con il cazzo duro strofinava la sabbia ,quando Lui si è meso su di lei allargando le cosce e ficcare il cazzone dentro ,lei che ha fatto un urletto quando lui ha spinto , la mazza dentro ,le sue coscie avvinghiate e le mani che lo tiravano verso di lei , le loro bocche unite si sentiva il rumore delle labbra .Vedevo il cazzone che usciva e entrava a volte forte e veloce e a volte piano a fondo , e io ripetevo le stesse movenze sulla sabbia col mio cazzo dritto ,poi lui si è girato di scatto di lato per andare con la schiena sulla sabbia e lei che da sopra si sitemava il cazzo per cavalcarlo , vedevo la sua mano che evidentemente si stava masturbando quando si alzava e scendeva dal cazzo , poi le gambe tremare avere dei sussulti gemere ,e poi accellerare i colpi sul cazzo e gemere forte , che lui ha cercato baciandola di attutire il suono e poi lei accasciarsi su di lui , che facendola scendere , ha preso il cazzo e portandosi davanti il viso della ragazza ,e segarsi per schizzare dentro la sua bocca ,lei era rannicchiata e continuava a tintillarsi il clitoride ,e con la bocca aperta aspettare lo schizzo del maschio che arrivo ,e colare dentro la sua gola ,e avere un secondo orgasmo ,e io nello stesso momento schizzare sulla sabbia . Ogni anno quando torno su quella spiaggia , vado in giro con la speranza di trovare una coppia per farmi provare un piacere che non si puo’ descrivere

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.