COME SONO RIUSCITA AD EVITARE DI ESSERE VIOLENTATA TRASFORMANDO LA MIA PRIMA VOLTA INA ROMANTICA ED INDIMENTICABILE PRIMA NOYTTE DI NOZZE.

FAI SESSO AL TELEFONO ADESSO - CHIAMA IL 899005022

COME SONO RIUSCITA AD EVITARE DI ESSERE VIOLENTATA TRASFORMANDO LA MIA PRIMA VOLTA INA ROMANTICA ED INDIMENTICABILE PRIMA NOYTTE DI NOZZE.

ciao a tutti da brooke 20 anni,biondissima,occhi verdi,1,90 terza di seno.vi racconto la prima volta risalente a poche settimane fa.tutto ha avuto inizio quando ad una festa conobbi un ragazzo di nome adriano.era carino e non levava gli occhi di dosso dalla mia scollatura che faceva risaltare i miei seni acerbi di diciottenne verginella.porto la terza di reggisen e sono proprio a detta di tutti una bella fighetta.adriano cominciò a corteggiarmi poi mi invitò a ballare un lento.si attaccava a me e cominciava a palparmi strusciandosi in modo tale che sentivo la mazza rigogliosa.cominciò ad apostrofarmi dicendo troietta senti come è bello duro lo vuoi vero?io arrossii e lui disse ho capitio sei vergine vero?ancora più interessante ti spaccherò in due fica .volete solo il cazzo e bere sborra.poi disse.scusa ho visto il mio amico francesco vado a salutarlo poi te lo presento.dettoquesto si appartò con francesco poi tornò e disse. andiamo adesso alla sua villa dobbiamo fare una partitina a poker.segui adriano e francesco col cuore in gola.alla villa i due giocarono a poker poi adriano venne da me e disse.brooke ho perso una grossa cifra ma francesco è pronto a condonare il debito.gli piaci e vorrebbe scopare con te.gli dissi ma io sono l la tua ragazza non sono una puttana che va col primo ragazzo che incontra.adriano disse non rompre le scatole farai ciò che tiordino senza fiatare vedrai ti piacerà godrai come una vera porca.francesco è molto dotato ti farà godere.mi diede un bacio chiamò francesco e disse allora intesi,via il debito e tu te la scopi vero?francesco annuì ma adriano non ancora soddisfatto disse.guarda che la troietta è completamente vergine ma non ci sono problemi spaccale fica e culo,poi però devi portarmi la prova della sua verginità francesco disse cioè?lui replicò voglio vedere i suoi abiti sporchi di sangue a testimonianza dell’imene rotto.non c’è bisogno che constat idi persona mi fido dei vestiti e di te .siamo amici no?francesco disse ok.adriano andò via lasciandoci soli.francesco si avvicinò a me e disse davvero sei vergine?con filo di voce risposi”si sono vergine ma ormai non lo sarò più.lui disse vieni qui carissima siediti sulle mie gambe.lo feci rassegnata.cominciai a strusciarmi e sentivo la sua mazza forte sotto di me francesco disdse.fermati brooke.gli dissi ma non mi vuoi?lui disse sei una splendida e bella ragazza ,mi piaci e ti dico subito ti amo e ti voglio.ma sono anche un ragazzo romantico.non ti violenterò:gli dissi ma la scommessa con adriano?mi disse tranquilla con quel porco me la vedo io.gli dissi francesco ma lui vuole la prova come facciamo? mi disse brooke amore mio ti fidi di me? gli dissi si lui io ti amo ma non cos’ tu sei vdergine allora te lo dico in ginocchio,mi vuoi sposare?commossa corsi verso di lui e gli dissi sono tua voglio essere tua moglie.lui disse ok.ora ti illustro il piano.allora,poichè lavoro in ospedale,ora ti prelevo un po’di sangue,poi,via in bagno togliti reggiseno,slipp maglietta e gonna e passameli dalla porta.io ti farò indossare una mia magliettae dei boxer.tranquilla non ti guarderò tu chiuditi in bagno.prima ti farò una foto.dissi amore perchè la foto?rispose,allora io mi faccio una sega,sborro sulla tua camicetta e tu ti passi un po’di sborra sul viso così se vorrà vederti capirà che non solo ti hosverginato ma ti ho sborrato.qualunque domanda tifarà lascia rispondere me ok.al massimo sorridi.facemmo come convenuto.chiamò adriano che si precipitò.disse a francesco allora le hai spaccato fica e culo.francesco disse tranquillo.adriano disse le prove?sai non mi fido.francesco disse aspetta che te le prendo.gli porse gli slip,il reggisemno e la magliettasporche di sangue,adrian soddisfatti disse bene bene e dimmi la troia ha goduto,ja urlato gemeva,francesco disse si si è stata perfetta,guarda le ho fattouna foto con la sborra che le colava dalla bocca.porse ad adriano la foto e disse ok amico siamo pari la rivuoi?lui scoppiò a ridere dicendo,secondo io vado e sto con una troia?ma tu sei matto.tienitela pure se ti piace.francesco disse cosa devo dirle?lui nulla dille che io di una troia non so cosa farmene.non voglio più vederla.francesco disse quindi posso prendrmela comeragazza?adriano replicò assolutamente si anzi se mai te la dovessi sposare non verrò al vostro matrimonio,se tu vuoi stare con lei fai pure ma da oggi io e te abbiamo chiuso.restata sol con francesco lo abbracciai e lui disse.ok.adesso voglio che tu arrivi pura al matrimonio.ci sposiam fra un mese.accettai.francesco mi desiderava ed io lo volevo ma rispettavamo i patti.nessun contatto fisico.francesco mi disse.amore domani vai i questo atelier a nome mio.la proprietaria è mia cugina.ti aspetta.scegli l’abito nuziale più bello e costoso,ed anche tutti gli abiti che vuoi,mi raccomando che siano sexy e non badare alle spese.gli dissi sei unico e lui no lo sei tu.sceli un abito bianco con scollatura che metteva in risalto il decoltee,biancheria intima sexy con giarrettiere,reggicalze,baby doll.poi dissi a sua cugina,marcella per favore mi consiglieresti un bell’abito per francesco voglio ricambiare.disse tranquilla,vuoi che lo scelga io?ledissi si grazie.lei rispose.ovviamente non lo pagherai.le dissi perchè rispose non gli diciamo niente ma questo è un regalo che ti faccio,non ho mai visto francesco così felice il merito è tuo.arrivato il grande giorno entrai inchiesaraggiante.francesco era felice.mi tolse il velo e mi diede,finalmente il primo bacio che desideravamo tanto.poi la sera in camera venne il momento tanto atteso.lui disse levati lentamente il vestito,non sprecarlo.gli disi tranquilloamore.restai in reggiseno,reggicalze e mutandine.mi disse mi fai morire,vieni qui spogliami,corsi da lui e mi sedetti sulle sue ginocchia.mi disse visto che sei vergine,disi per poco vero?lui disse certo,allora volevo dire vieni ti insegno io fai tutto quello che faccio o ti dico andrà tutto bene.mi diede il primo vero intensissimo bacio con la lingua,ricambiavo felice.furono attimi indimenticabili.sentivo il suo cazzo ergersi impetuoso mentre mi strisciavo su di lui.poi mi disse.bravissima ora prendi il mano il cazzo e piano piano inizia a farmi una sega.obbedii e,pur non avendolo mai fatto,cominicia a segarlo.lui mi spronava dicendo bravissima lofai bene ora più forte condue msni.lo feci poi francesco disse,amore splanca la bocca e ciuccialo.obbedii ,lui loinfilò nedlla mia bocca ed andava su e gìù durò una buona mezz’ora lui diceva sei la migliore di tutte.brava poi mi disse ti vengo in bocca,se non ti va puoi scoscarti o sputare la sborra.presa un attimo di pausa dissi.non ci penso proprio berrò tutta la tua sborra calda dammene tanta la gusterò ed inghiottirò con gioia.non ebbi il tempo di finire la frase che mio marito mi inondò di sborra.bevevo e godevo.la mia bocca colava sbotrra.poi mi fece sdraiare sul letto mi fece divaricare al massimo le cosce,cominciò a leccarmi la fichetta facendola bagnare ben bene e mi disse,amore ora è arrivato il grande momento,cercherò di non farti tantomale ma vedrai sarà un attimo poi sentirai un immens piacer.gli dissi sono pronta.mi vennde sopra divaricò le mie cosce e mi piantò nella fica il suo bastone da 30 cm.emisi un urlo fortisimo seguito da un piacere enorme.francesco mi accarezzava e baciava dicendomi.sei bravisima,stringi le cosce sui miiiei fianche così lo senti tutt e meglio.lo feci e lo spronai dicendo si si amore ancora ancora ti prego sempre più forte non fermarti ah si godo godo.venni 5 volte ed anche francesco mi riempì la ffica di sborra calda,colavo che sembravo un fiumee in piena.mi tolse la sua mazza e disse piaciuto^io tasntissimo.grazie.lui fece per rialzarsi ma lo bloccai dicendo.amore ma non finisci l0opera?fece finta di non capire allora gli dissi.francesco ti prego rompimi il culo.lui tornò da me miabbracciò e disse volevo che fosi tu e convinta a chiderlo.davvero lo vuoi?io si voglio che tu mi rompa il culo.disse tuo marito ti accontento.prese del gel e lo passò sul buchetto.poi si piantò dietro me e,con colpo secco,mi sfondò,sentii un dolore lancinante misto a piacer.francesco entrava e usciva con un ritmoprofondo sempre più forte.lo spronavo dicendogli di più di più tututto tutto vienimi dentro.fui inondata da un fiume di sborra e ie mie cosce colavano tutte.avemmo orgsni a ripetizione poi sfiniti ci addormentammo.non ringrazierò mai quel coglione di adriano per il regalo fattomi facendomi conoscedre mio marito.tutti i giorni facciamo l’amore in grande quantità ieri francesco mi ha detto.amore ti faccio unas domanda,sei felice con me?tantisimo glidissi.quindi mi accontenteresti su una richiesta particolare?gli dissi si ma nion è chee vuoi fare come adriano?mi mise una mano sulla fica e disse.ma sei matta?pensavo a questo,ti piacerebbe incularmi?io dissi cosa?lui si molte ragazze munite di uno strapon,sai cos?è vero?gli dissi si certo ho visto delle foto.lui disse bene mi piacerebbe tanto che tu lo facessi ti prgo fammi felice.io,che da tempo sognavo di fsrl dissi se lo vuoiki veramente lo farò con piacere.da allora aspettiamo il momento per farlo.spero vi sia piaciuta la mia prima volta.un’eperienza che consiglioa tutte.baci a tutti brooke

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 
FAI SESSO AL TELEFONO ADESSO - CHIAMA IL 899005022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *