Finalmente lei accetta 2

Finalmente lei accetta 2

>>>>GODI ORA AL TELEFONO CON UN PARTNER OCCASIONALE -CHIAMA IL 899.005.022<<<<<

Per chi avesse avuto la costanza di leggere il primo racconto si sarà chiesto se fosse tutto vero. Ebbene si tutti gli incontri sono realmente avvenuti , dopo anni in cui sognavo lei a letto con altri ora lei era completamente libera da ogni limite ed io cercavo situazioni sempre piu estreme dove lei potesse esprimere al meglio le sue qualità di troia . Dopo quella sera in cui la portai io dai muratori che abitavano nel nostro palazzo lei tornò molto appagata . MI disse che i tre dopo averla vista sia mentre il loro collega me la stava leccando sia dopo a seno nudo alla finestra non vedevano l’ora di poterla avere e quella sera cosi vestita e pronta per loro è stato per loro un sogno che si realizzava in quanto era da quando erano arrivati che speravano di poterla scopare un giorno. Ora lo potevano fare a piacimento [ovviamente mentre i figli erano a scuola oppure in giro] e le scopate con loro erano molte e tutte come mi raccontava poi lei molto piacevoli e appaganti . Una sera d’estate mentre i figli erano in vacanza con altri parenti dissi a lei di chiamare i suoi tre amici [ Raja il quarto già se l’era scopata nel pomeriggio] e di vestirsi come le avrei indicato io . Lei come sempre non disse nulla chiamò i tre e mentre i le preparavo ciò che avrebbe indossato lei tornò dicendo che da li a poco sarebbero arrivati . Io la portai in camera e le dissi di indossare quello che avevo preparato sopra il letto . Be non c’era molto onestamente la volevo molto maiala ..il tutto si riduceva ad un slip ridottissimo ed una camicia che avevo preso per le occasioni piu spinte , seta bianca completamente trasparente !!! Cazzo tornò nel salone ed era bellissima si era messa un filo di trucco ed era una puttana da favola ….bussarono alla porta e dissi a lei di aprire e come ad ogni mia richiesta lei lo fece senza obbiettare . I tre entrarono e per poco non ebbero un infarto mi guardarono e io dissi che ero stato io a volerla cosi e che in fondo già dalla prima sera avevano capito che a me andava bene che se la scopassero e dunque non vi era alcun problema a che lei fosse cosi fra noi . Nessuno disse nulla lei offri una birra a tutti noi e a turno tutti toccavano un pò dappertutto , quando portò a me la birra io le infilai due dita fra le gambe era fradicia…vedevo loro che non stavano piu nella pelle e reclamavano la loro troia . Io dissi allora ok vai ma te li porti di la a casa loro uno alla volta ed ogni volta torni di qua e ne prendi un altro e non pensare di coprirti indossi solo ciò che ai ora !!!! era chiaramente pericoloso se altri fossero passati in quel momento avrebbero visto lei cosi vestita entrare a casa loro e a quel punto tutta la palazzina avrebbe capito che lei se li scopava . Ma io ero deciso e lei mi guardò e mi disse solo ..si mio amore porco lo faccio , lo faccio per te e lo faccio anche per me mi piace fare tutto quello che mi chiedi e mi sento sempre piu puttana . L’unica nota positiva era che ormai era quasi buio ma comunque il rischio era tanto . Lei prese il primo apri la porta e con tutta calma attraverso il corridoio che portava nel loro appartamento , io rimasi con gli altri due a parlare sia di Luisa che di altri argomenti . Passo una mezzora e lei torno con il primo amico prese in secondo mi guardo e disse amore mi posso togliere la camicia o credi che se incontro qualcuno dei altri condomini capisca che sono troia !! dissi amore togliti ciò che vuoi se ti fa piacere . Lei non rispose si tolse la camicia prese il secondo e di nuovo uscii con tutta calma per andare nel loro appartamento vederla cosi solo con quei piccolissimi slip e il seno al vento era spaventosamente pericoloso ma dannatamente eccitante !! di nuovo passo del tempo e lei torno con il secondo , ora tocca al terzo ma lei disse , un pochino di pazienza mi faccio la doccia e torno . Nel periodo che lei fu in doccia una dei tre ricevette una telefonata mentre parlava nella sua lingua di tanto intanto mi guardava ma io ancora non avevo capito molto . Lui finita la telefonata mi guardò e mi disse che stavano arrivando due loro colleghi ma ne lui ne gli altri due avevano fatto parola di ciò che succedeva con Luisa . Io chiesi a loro se erano sposati e si lo erano e dunque gli dissi subito che non vi era alcun problema a farli partecipare se loro volevano . Decidemmo di non dire niente ne a loro ne a Luisa sarebbe stata la sorpresa della serata . lei tornò subito dopo la doccia aveva cambiato slip [ già immaginavo fossero molto umidi] e di nuovo prese il terzo e se lo portò anche questo con molta calma nella loro casa a fare ciò per cui era nata ..Scopare !! Nel frattempo arrivarono i loro due amici uno di loro li chiamò dalla finestra e disse di venire li dove si trovavano loro in quanto stavamo bevendo una birra e passando una piacevole serata. I due erano a dire il vero decisamente carini , prestanti e simpatici . Loro chiesero subito dove fosse il terzo loro amico e noi quasi in coro dissero solo ” arriva fra poco che è andato di la a casa nostra con sua moglie a sbrigare una cosa” . Loro mi guadarono un pochino con aria da non capire ma piu passava il tempo e piu loro si domandavano cosa stessero facendo di la soli . Erano intenti a sorseggiare la loro birra fresca che la porta di casa si apri ….e sorpresa Luisa entro ovviamente a seno nudo con il loro amico che le stava palpando il culo !!! restammo tutti per un attimo in silenzio Luisa era la meno imbarazzata salutò i due nuovi ospiti e mi guardò chiedendomi se dovesse vestirsi oppure coprirsi io prima chiesi a loro cosa ne pensavano e se a loro desse fastidio che lei fosse quasi nuda . Loro nemmeno a dirlo non si opposero e dunque io spiegai subito a loro che lei era mia moglie e che si ero cornuto e felice di esserlo . Loro non persero tempo e fra un complimento e l’altro chiesero subito se anche loro potevano usufruire di tanta bellezza e abbondanza . Dissi subito certo lei è qui per questo l’unica condizione era che dovevano portarla di la a casa dei loro amici e potevano avere tutto ciò che desideravano. Guardai Luisa e lei non replicò su nulla io mentre lei stava uscendo con uno dei nuovi arrivati la bloccai e le dissi ora togliti anche gli slip vai e torna nuda . La situazione era al limite non sapevo dove fossero gli altri che abitavano nella palazzina ne se qualcuno avesse già visto lei andare avanti e indietro dalla loro casa alla nostra e ora lei stava uscendo completamente nuda e anche se erano pochi passi vi era la concreta possibilità che magari qualcuno sul balcone al piano di sopra la vedesse oppure fosse già stata vista. Lei non replicò prese il suo nuovo amico e fece quei pochi passi completamente nuda aprirono la porta e sparirono . Noi quattro restammo li ad aspettare e a parlare be più che altro era il nuovo amico che chiedeva a me di di tutto e di piu su di lei e sul perchè a me piacesse saperla cosi troia . Io risposi a tutto e notavamo che il tempo passava ma di Luisa e del suo nuovo amico nemmeno l’ombra…tornarono dopo circa un’ora era chiaro che lui avesse apprezzato e infatti lei disse subito che lui ne aveva fatte due !!! ora disse ancora lei datemi due minuti che vado a lavarla e poi rivolgendosi all’ultimo arrivato disse poi andiamo io e te non ti lascio a “bocca asciutta” . Lui ringrazio e aspettò che lei tornasse io a quel punto e visto anche che ormai avevo ottenuto tutto ciò che volevo dissi a Luisa se voleva scopare sul nostro letto lei mi guardò e disse no ormai mi faccio l’ultima passeggiata tanto credo che quelli di sopra già abbiano visto e apprezzato tutto !!! lei prese l’ultimo amico e fece la sua ultima passeggiata completamente nuda sempre con tutta calma attraversò il corridoio e stavolta mentre la guadavo dalla nostra porta rimase per qualche minuto davanti alla loro porta per farsi baciare ovunque ….la mia troia voleva essere vista anche da altri voleva far sapere a tutti quanto fosse ormai una puttana e che avrebbe scopato con chiunque io le avessi fatto trovare . Entrarono in casa e io tornai a casa nostra con gli altri quattro ad aspettare che loro tornassero . Ormai si erano fatte quasi le 2 del mattino e anche con l’ultimo visto il tempo che passava immaginavamo lui avesse chiesto il bis . Tornarono anche stavolta dopo circa un’ora lei aveva messo in mezzo alle gambe un fazzoletto e disse subito siiii anche lui ne ha fatte due e la seconda mi ha trapanato il culo ! poi spari in bagno a lavarsi per l’ennesima volta tutti loro erano felici e a dir poco estasiati da lei mi fecero i complimenti per tutto e sopra tutto fecero i complimenti per come lei scopasse con estrema disinvoltura e di come sapeva fare godere appieno un uomo ed infine di come a sua volta godesse con orgasmi ripetuti . Lei tornò ed era ora di salutare i suoi cinque amici lei rimase ancora nuda e li volle accompagnare fino alla porta di ingresso che si trovava giu dai scalini ma che era completamente in vetro e che dunque se qualcuno fosse passato avrebbe vista quel pezzo di figa nuda in mezzo a tutti noi . Lei salutò tutti con un bacio in bocca molto provocante e loro ne approfittarono ovviamente per palpare ancora la loro puttana . Fu tutto pazzesco ed eccitante i due nuovi amici partirono e ovviamente chiesero se potevano altre volte avere lei era chiaro di si . Con glia altri tre tornammo verso i nostri rispettivi appartamenti ma vidi che loro non smettevano di toccare Luisa era chiaro che la volevano di nuovo …io vista l’ora stavo crollando dal sonno e anche se ero eccitato da tutta quella serata non sarei riuscito a scoparla ero davvero troppo stanco . Li presi una decisione che poi avremmo ripetuto piu volte sia con loro sia con altri amici con cui lei avrebbe scopato le dissi di andare a dormire con loro nel loro appartamento…loro ne furono entusiasti e lei non obbiettò trovando la cosa eccitante . Mi disse solo amore vado ma dammi una gonna e un reggiseno almeno che domani mattina magari incontro qualcuno mentre torno e non vorrei pensasse male ….e si mise a ridere oppure aggiunse se vuoi torno cosi io la guardai e le diedi la mini gonna la camicia bianca ma niente reggiseno e nemmeno li slip !! le dissi sei troia e mi piace e se anche tutta la palazzina lo sa non mi interessa . La salutai e salutai loro avrei rivisto la mia troia il mattino seguente immaginavo che loro la avrebbero scopata di nuovo in fondo erano tutti sui 40 e in ottima forma.
Quella sera cosi spudoratamente esagerata fu notata anche da altri due inquilini che abitavano al piano di sopra ma questa è un’altra storia .
Al prossimo capitolo dove racconterò altre avventure avute dalla mia signora .

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.