Incontro bisex

Incontro bisex

Spread the love

Sono un 40enne,convivente da tre anni. Due mesi fa,uscendo dalla palestra che frequento tre volte settimana,non avevo voglia di correre a casa,cosi’ decisi di fare un giro notturno hard…Erano le 2300 circa,presi la strada dove,la notte prende vita il sesso.Non ero mai stato con prostitute,non mi interessavano. Mi eccitano,da sempre,travestiti e trans.Alcuni anni fa ho avuto un’esperienza con un trav e mi e’ piaciuta.In seguito no evitato tali frequentazioni.Quella sera ero un po eccitato ed iniziai il mio giro. La strada non era molto trafficata quella sera,per cui guidavo piano ed avevo modo di guardare con calma. In una zona d’ombra,intravidi una figura da sola,era fuori dal percorso stradale. Accostai,spensi l’auto e scesi.Mi incamminai verso la figura e…una volta vicino fui colpito dalla sua altezza,io sono molto alto,ma Lui mi superava.Era un travestito,gambe lunghissime,fisico da sballo,bellissimo volto.Mi avvicinai e Lui orese la parola chiedendomi se ero del posto, ero molto imbarazzato,ma pure eccitato,risposi di si.Mi chiese se volevo andare a casa sua; risposi subito si. Mi avvicino’,mi prese sottobraccio e andammo alla mia auto Abitava a cinque minuti di strada.Era una villetta isolata dalle altre.Apri’ col telecomando il cancello ed entrammo in cortile. Mi fece strada ed entrammo in casa.Un soggiorno ampio ben arredato,illuminato da una luce tenue.Appena entrati mi prese per la testa e mi bacio’,la sua lingua la sentivo fino in gola.Passata la sorpresa risposi a mia volta….Lui indossava un abito tubino che fece scivolare a terra.Rimase solo con perizoma dal quale si poteva vedere un cazzo enorme mal trattenuto.Non so cosa mi prese: gli abbassai il perizoma e mi inginocchiai ,e Lui mi infilo’ il cazzo in bocca.Iniziai a spompinarlo in preda ad un’eccitazione mai conosciuta. Mi affondava in gola togliendomi il respiro,ma mi eccitavo sempre piu’.Lo succhiai per un bel po di tempo incitato dalle sue parole che apostrofavano come “pompinaro”,porco”, “ti piace il cazzo?”. Ero eccitato allo stordimento ed i totale suo dominio. Si fermo’ per un istante di scoparmi in gola. Mi disse,”preparati a bere tutto”. Volevo dire di no,ma inizio’ a scoparmi in gola con foga. non riuscivo a respirare. In fiotto di sperma mi entro ‘in bocca e lui mi spinse il cazzo fino in gola dandomi colpi che mi soffocavano.Non si fermava ed io mi sentivo veramente senza aria. Continuo’ a scoparmi in bocca anche dopo essere venuto.Mi fece alzare e mi porto’ in camera da letto.Mi sentivo stremato,ma eccitatissimo.Lui era rimasto duro. Il cazzo era imperioso e lucido. Mi stese sul letto ed in un attimo mi spoglio’.Mi mise a pecora sul letto e il suo cazzo mi entro’ facendomi urlare dal dolore.Incurante di me inizio’ a scoparmi senza ritegno.Io sentivo un male atroce e Lui mi spaccava senza considerarmi.Fu un attimo,il dolore spari’ e provai una scossa elettrica,sborrai in preda ad un orgasmo senza fine,spinto da quel cazzo che mi entrava tutto. La sborrata del suo orgasmo mi rimase in pancia…..Ci salutammo,ma la sera successiva ero nuovamente da Lui con Lui…………….senza prova alcun dolore. [email protected]

 

One thought on “Incontro bisex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.