Trans Wrestling la vendetta

Trans Wrestling la vendetta

Spread the love

Era passato quasi un anno da quando Janet la matura e muscolosa lottatrice jamaicana aveva battuto e scopato la sua avversaria 22enne bellissima e prima del match campionessa e vergine del titolo mondiale di Poer Trans Wrestling. Ora Janet e Susy erano una copia dove la 55enne giamaicana era la dominante e la bellissima 22enne canadese riceveva sempre la sua razione di cazzo quotidiana con tanto di sborrata a saziare le voglie ella giovane. Janet continuava a combattere e vincere e Susy la seguiva soffrendo vestida nei suoi immancabili tubini che erano la gioia del pubblico. Ma avvenne l’irreparabile. A Los Angeles , per una ricchissima borsa, Janet accettò d’incontrare Isa Gutieres 60enne ex stella del circuito messicano. Dopo un inizio che lasciava intendere un match facile Isa con una mossa a sorpresa mise al tappeto Janet e dopo averla spogliata lentamente per umiliarla la inculò proprio davanti a Susy con una ricca sborrata che quasi raggiunse una disperata Susy. Isa sfidò anche la giovane wrestler davanti al pubblico che già pregustava un ritorno sul ring della strafica canadese. A casa Susy dette il meglio di se spompinando la sua compagna nera e muscolosa e facendola felice dandogli più volte il suo culo che solamente era stato penetrato da Janet. Janet la pregò di non accettare la sfida di Isa ma oltre a vendicare il suo amore ………. Susy pensava anche al bel corpo di Isa e poi ………… quel cazzo in caso di sconfitta ……. che spettacolo duro appetitoso …. da perdersi …… Dopo pochi giorni Susy, provocante col suo tubino che le copriva la sua elegante e supersexy lingerie, volle incontrare la 60.enne Isa nella tana di lei la bellissima e famosa palestra gestita dalla stessa Isa “La Corrida”. Raggiunto il locale ed entrata Susy non trovo nessuno salvo un inebriante profumo di vaniglia. Seguendo l’intensità dell’aroma trovò isa. La stava aspettando con un paio di mini pantaloncini di jeans dalle quali si poteva vedere il culo di lei che usciva in abbondanza e davanti un cazzo in erezzione che sembrava voler far esplodere il tessuto. Le due si guardavano con grande desiderio. Altro che incontro per stabilire le regole. Le due cominciarono a baciarsi con una passione mai vista e poi come in un vortice Isa prese in braccio la giovane e la portò negli eleganti spogliatoi. Isa si tolse pantaloncini e minimaglietta rimanendo appetitosamente nuda e il suo cazzo sembrava volesse scoppiare da un momento all’altro poi si sedette in una pila di morbide tappetine aspettando le mosse della bionda fica canadese. Susy incominciò uno spontaneo spoglirello travolgente e rimase col solo perizoma invisibile il reggicalze e le calze di finissima seta. Baci di fuoco in bocca e poi………….. non ce la fece ed incominciò a succhiare quella sbarra di carne con passione tanta … troppa …. mentre terminava il primo approccio con quella meraviglia di cazzo Isa le tolse l’ultima difesa. Senza perizoma il culo da favola tutto nudo Isa la girò a 90. Susy l’implorò “fammi il culo di prego” e Isa l’accontentò una due tante inculate e sborra a volontà. Voleva essere una vendetta ma nei riguardi di chi ? l’unica cosa certa è che il cazzo di pietra di una 60enne messicana ieri e oggi continua a scopare il culo di una spettacolare trans 22enne canadese. E mai senza un lago di cremosa sborra

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.