Il ragazzo Bombolaro part 1

Il ragazzo Bombolaro part 1

Estate del 1982, avrò avuto 20 anni e per pagarmi l’università, l’estate facevo dei lavoretti, uno di questi era portare le bombole di gas nelle case.
Un caldo infernale, con il furgone bollente, andavo agli indirizzi mi caricavo sulle spalle le bombole e le scambiavo con le scariche.
Saranno state le 14, sole altissimo, arrivo all’indirizzo, suono il citofono e mi dicono che è al’ultimo piano, senza ascensore!!! sbuffando e maledicendo, mi carico la bombola sulle spalle e salgo, arrivo, alla porta cè una donna, sui 50 anni, con una sottoveste, di quelle dei tempi, celestina, trasparente, mi sorride e mi fa entrare. Io avevo un paio di pantaloncini luridi e una canottiera che non prometteva nulla di buono, ma all’improvviso, la stanchezza e il malumore mi era sparito, seguivo la signora e itravedevo, ciò che io ancora non avevo mai visto un perizoma stupendo nero, si vedeva nella trasparenza, la casa era in penombra e lei era sorridente, ho sostituito la bombola mentre lei mi parava seduta di fronte e me, poi, mi ha offerto un pò di acqua e mi diceva come era sudato, povero ragazzo, e mi ha detto di andarmi a dare una sciaquata, che gli facevo pena, senza lasciarmi dire nulla, mi ha sfilato la canottiera e mi ha indicato il bagno, mentre ero a lavarmi le ascelle, lei era dietro di me che mi sbottonava i panatloncini… il mio cazzo era teso come una corda..
mi sono asciugato velocemente e lei mi ha preso per mano e mi ha accompagnato in camera da letto..
Volete sapere il seguito? :):)

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.