Adolescenza

Adolescenza

Spread the love

avevo 19 anni e andavo spesso da un vicino di casa 50 anni moro calabrese a fare i compini e mangiare pinoli…
un giorno mentre si faceva la barba notai che strusciava il cazzo sul lavello mi guardava e mi sorrideva….
arrossii ma andai in bagno e urinai
lui sbircio facendomi notare la differenza di grandezza dei nostri cazzi….
lo tiro’ fuori enorme peloso…due palle gonfie
glielo presi in mano lo sbattevo sul lavello ridevamo
mi porto sul letto e me lo prese in bocca
non venire mi diceva non venire…
mi trattenei a stento ma quando si mise a pecora e lo inculai resistetti pochi secondi riempiendolo di sborra
ora tocca a me mi disse leccandomi il culo….
sentii il suo cappellone sul buco e spinse….mi apri le chiappe e spinse spinse finche lo sentii dentro fino ai coglioni
mugulai bruciava ma avevo il cazzo durissimo e lui mi smanettava
mi stette dentro mezz’ora almeno inculava e ruotava ero rotto sfondato ma sburavo di seguito…..fino a che lui con colpi tremendi mi allago’ il buco del culo sfondato
ero pieno la raccolse con le dita e la leccavo……
in seguito riuscii a venire senza toccarmi ballando e sculettando su quel grosso palo arrapato….il cazzo dondolava e gli sburavo si/ul petto o in bocca…andammo avanti un sacco di tempo ed io imparai a resistere quando glielo mettevo tutto nel culo sono bisex grazie a lui lo ringrazio…..
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.