Anilingus  o Hedralingus o Rimming.

Cosa vuol dire Anilingus?

Letteralmente si potrebbe tradurre con parole molto schiette in: “leccare l’ano“. L’anilingus e’ una pratica sessuale abbastanza diffusa, sia nel mondo eterosessuale che in quello gay e lesbo. L’anilingus gay è particolarmente praticato, perché attraverso la lingua del partner che si poggia sull’ano, con una certa pressione, si arriva a stimolare la prostata, una ghiandola maschile che se adeguatamente massaggiata, provoca intensi spasmi di piacere. Nel sesso gay, l’anilingus è spesso il preludio ideale alla penetrazione anale e questo sia per l’effetto lubrificante che si dà con la saliva, sia per lo stimolo iniziale al piacere anale.

L’anilingus è praticato anche nel sesso eterosessuale sia dall’uomo verso la donna, che dalla donna verso l’uomo. Per quanto riguarda l’uomo anche eterosessuale, i motivi per il quale questa pratica è molto piacevole, è già stata spiegata ed è la stessa degli uomini gay, ovvero la presenza della prostata.

Per quanto invece riguarda la donna, anche se questa non ha la prostata, può provare un piacere molto inteso nel ricevere sia da un partner maschile che da una femminile, un anilingus, in quanto l’ano è comunque un punto sensibile, pieno di terminazioni nervose, che se stimolate adeguatamente, alla stregua di altre punti erogeni, può dare un piacere molto intenso. Unito al il piacere fisico vi è poi quello psicologico, frutto del fatto che si sta compiendo un atto che molti vedono estremo e particolarmente perverso. Anche nel sesso eterosessuale l’anilingus , può essere il preludio perfetto per il sesso anale.

Cos’è l’Hedralingus?

Con il termine hedralingus, si intende la pratica di “leccare l’ano”. Non vi sono quindi differenze di nessun tipo con l’anilingus in quanto i due termini, seppur piuttosto diversi nel suono, hanno il medesimo significato. Il termine hedralingus, risulta molto meno usato del più sfacciato e anche più facile da pronunciare anilingus.

Cos’è il Rimming?

Il termine rimming, deriva da “RIM”, che tradotto dalla lingua inglese, significa “anello“. Come potrete immaginare, il riferimento all’anello è gentilmente metaforico e sta ad indicare l’ano. Il termine “rimming” è molto utilizzato nei siti per adulti ed è una pratica sessuale che riguarda, il leccare l’ano del partner. Anche in questo caso, quindi non vi sono differenze tra l’hedralingus e l’anilingus. L’unica nota degna di attenzione riguardo al termine rimming, è il fatto che probabilmente è il più usato e conosciuto dalla maggioranza delle persone per identificare questa pratica. E da notare in ultimo, che in molti siti porno il termine rimming è sostituto da “rim job” che è allo stesso significato.

Consigli e suggerimenti – Come si pratica l’aniligus/rimming.

Qualche piccolo consiglio.

  • La pulizia dell’ano di chi riceve il rimming è fondamentale, essendo l’ano l’organo deputato all’espulsione delle feci e quindi il contatto con la bocca del partner può favorire l’eventuale trasmissione di alcune malattie sessualmente trasmissibili. Pulire l’ano andando in profondità e con un buon detergente intimo, diventa importane per rendere il più possibile sicura questa pratica.
  • Il pieno coinvolgimento e la volontà reale sia di chi riceve, sia di chi esegue la pratica.
  • Utilizzare posizioni adeguate come: la pecorina, oppure la lei o il lui distesto. I più estremi potrebbero anche amare il il facesitting anale, ovvero far sedere sulla propria faccia l’ano del partner, quasi fin esserne soffocati.
  • Se gradito dai partner si può concludere con la penetrazione anale, essendo tra l’altro il rimming una buona pratica anche lubricare dell’orifizio anale.
  • Durante il rimming, si può procedere anche nel masturbare i genitali del partner al fine di stimolare due zone erogene e dare quindi maggior piacere.
  • Per i più diffidenti verso le malattie sessualmente trasmissibili, è possibile utilizzare un Dental Dam. Il Dental Dam è una sorta di protezione, che serve proprio per praticare il sesso orale e quindi anche il rimming in buona sicurezza.

E quindi adesso buon rimming o Hedralingus o anilingus. Come si dice in questi casi, nome a parte, l’importante è divertirsi.

Curiosità.

La pratica del rimming, è nota anche con un’altri due appellativi: bacio nero e bacio del colibrì.

Racconti e video che parlano di rimming.

Per quanto riguarda i racconti qui, trovi la lista di tutti racconti di rimming su raccontivietati.com , puoi anche cercare con il termine anilingus e nel caso devi cercare racconti anilingus . Se invece vuoi vedere i video a tema, ti consigliamo di visitare il nostro sito partner italianoxxx.com . Per semplificare ecco qui alcuni risultati che potrebbero interessarti: video porno rimming e video porno anilinus, e infine video porno rimjob.