Scherzi di vibratore

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Scherzi di vibratore

Spread the love

Siamo una coppia,entrambi 48enni, sessualmente molto vivaci.Sposati da 14 anni,senza figli. Quanto vado a raccontare ha la sua origine due anni fa; una situazione nuova che ha cambiato la vita di entrambi. Due anni fa,appunto,mentre fuori citta’ per lavoro, sono entrato in un sexy shop.Pur avendo a casa vari “oggetti” che io e mia moglie usavamo nella nostra intimita’,decisi di entrare…Vidi subito che il negozio era fornitissimo di tutti quegli oggetti per procurare e dare piacere. Nel negozio non c’ero che io ed il titolare. Iniziai il mio “giro” e rimasi sorpreso dalla varieta’ di vibratori,falli e quant’altro. La mia attenzione fu attratta da un cazzo in lattice,enorme (quelli in nostro possesso erano un po’ datati e rigidi),presi quello esposto per campione e mi eccitai al tatto e guardando la sua forma piu’ che simile al reale. Il titolare mi avvicino’ e mi illustro’ le particolarita’: alla base dello scroto era inserita una pompetta che azionata ,aumentava le dimensione del fallo,diventava veramente grande.Decisi di acquistarlo. Ero in preda ad una eccitazione:avrei voluto farlo provare subito a mia moglie.A casa Le dissi nulla per non rovinare la sorpresa…Mia moglie aveva notato la mia eccitazione in quanto le ronzavo attorno dal mio arrivo a casa e durante la cena,che fu velocissima. La presi per mano e la condussi in camera,mentre Lei si scherniva e faceva la ritrosa.Ero eccitatissimo;appena in camera la spogliai e stesa sul letto iniziai a baciarla ve leccarla ovunque.In breve fummo entrambi ben eccitati, aprii il cassetto del comodino e tirai fuori il nuovo giocattolo.Glielo porsi dicendo che era un nuovo giocattolo per Lei. Si mise seduta sul letto,lo guardo’,lo prese in mano e mormoro’ “bellissimo”,”sembra vero”. La feci stendere e iniziai a pentetrarla piano con quel nuovo cazzo. Era molto piu’ grosso di quelli che avevamo, Lei inizio’ a gemere piano man mano che entrava. Una volta entrato mi soffermai a guardare la scena.Mia moglie era a gambe larghe con quel nuovo cazzo che le stava aprendo la figa. Mi stesi ,accanto a Lei ed iniziai a muoverlo suegiu’,Lei inarcava la schiena per sentirlo fino in fondo,iniziai lentamente a pomparlo per farlo ingrossare e contemporaneamente continuavo a muoverlo. Mia moglie comincio’ a gemere e a muovere in bacino sempre piu’ veloce,ed io giocavo dentro di Lei con quel cazzone che muovevo sempre piu’ forte. Il suo orgasmo si annuncio’ con un gemito lunghissimo che continuo’ con veri e propri gridolini e movimenti del bacino. Il suo piacere duro’ tantissimo,ero eccitatissimo.Estrassi in fallo e la penetrai di colpo.Lei mi accolse con un vero urlo di piacere che mi fece sborrare subito. Mi ripresi mentre Lei mi accarezzava la testa,Mi sussuro’ “che le era piaciuto tantissimo”. Iniziammo a giocare di nuovo……..Per una settimana il nuovo fallo era il re del nostro letto, Mia moglie aveva capito come fare a gonfiarlo e lo guidava da sola..Ero un po’ geloso. Dopo circa un mese,una sera, mentre navigavo in un sito porno,mi passo’ per la mente l’dea di vederla con un altro uomo. Finora non mi aveva sfiorato tale idea,ma dopo i risultati visti col nuovo fallo,non scartavo tale possibilita’. Cercai nei siti ,ma leggevo che tutti nerano gigolo’,non mi andava pagare uno per farmi montare la moglie. Decisi di inserire un annuncio personale: esprimevo il desiderio di conoscere un superdotato,serio e pulito….Le mail di risposta iniziarono ad arrivare in serie. Di tutti i tipi…..dopo averne eliminate tantissime fui attratto dalla mail di un uomo,coetaneo, non sposato.La presentazione era veramente interessante e non volgare.Risposi subito,anche se era ormai un’ora tarda. Con sorpresa mi arrivo’ la risposta: si diceva felice della considerazione e che anche per Lui era la prima esperienza.Allegata una foto,normale,un bell’uomo.Nel giro di mezz’ora ci scambiammo una serie di mail atte a conoscerci ed io inviai varie foto di mia moglie….nuda.Lui si diceva ammirato e la sorpresa fu quando legate alla Sua mail giunsero varie sue foto. Era nudo con una dotazione da paura,aveva un cazzo grossissimo e lunghissimo che teneva a due mani per evidenziare le proporzioni.Gli feci i complimenti e chiesi se poteva ospitare.Mi invito per un caffe’ conoscitivo per l’indomani.Abitava a trenta km ma ci incontrammo a meta’ strada. L’impressione fu molto positiva. ci accordammo di incontrarci con mia lei, che non sapeva nulla,casualmente in un parcheggio di un centro commerciale dove Lui abitava.Tornando a casa ero molto eccitato e combattuto tra il dire e il non dire a mia moglie….Pensai d’informarla di quanto avevo organizzato.La Sua reazione fu un silenzio iniziale,poi una serie di domande sui” perche’ “.La mia risposta fu semplice,”volevo vederla godere con un altro”. L’indomani appena svegli,mi chiese com’era il tipo. Mi eccitai subito a quella domanda… la presi per mano e la portai al pc,lo avviai,e Le feci vedere le foto. Lei guardo’ in silenzio,poi mi chiese se era cosi’ dotato.Risposi si. Ci preparammo per andare al lavoro. A meta’ mattina,Lei mi telefono’,chiedendomi quando fosse l’appuntamento e dove ci saremmo incontrati.Capii che accettava l’idea.Nei giorni successivi non parlammo di quanto dovevamo vivere…fino al pomeriggio dell’appuntamento. Mia moglie mi disse di programmare dal tipo direttamente….Lo chiamai al cellulare e lo informai….mi disse che era molto felice e molto eccitato mi comunico’ il suo indirizzo e ci salutammo.Durante il viaggio ne’ io ne’ Lei parlammo.Arrivammo con facilita’ all’indirizzo e….suonai il campanello.Era una casetta fuori dal centro abitato. Ci apri’ e ci venne incontro. Presentai mia moglie e Lui la bacio’ sulle guance. Io guardavo mia moglie che sembrava calma,ma che intuivo eccitata stante il Suo silenzio. Entrammo in casa,ci fece accomodare. Iniziammo a parlare del “nulla” per rompere il ghiaccio,poi ad un tratto il tipo prese mia moglie per mano e mi disse di attendere. La prese cingendole i fianchi e la condusse in fondo ad un corridoio. Rimasi da solo,dopo un po’ mi avviai verso il corridoio e sentii dei gemiti venire da una stanza,la porta era aperta e… Lui nudo in piedi su un lettone enorme,mia moglie in piedi gli stava succhiando il cazzo. Mi avvicinai e guardai,mia moglie gli succhiava il cazzo enorme , e Lui le teneva la testa. Ero stravolto dall’eccitazione. Mia moglie stava sbocchinando uno sconosciuto.Erano entrambi incuranti di me. Quando il tipo la prese a pecora mia moglie emise un gemito-grido,Lui inizio’ a montarla con foga e Lei a urlare,Li vedevo davanti a me mi sembrava di sognare.Lui la girava e la rigirava e Lei era in preda ad un orgasmo continuo.Ci salutammo alle tre di notte. Il viaggio di ritorno avvenne in totale silenzio. Arrivammo a casa e sorpresa…Mia moglie,la mia mogliettina, mi prese il cellulare e cerco’ il Suo numero….lo chiamo’. Si accordo’ per l’indomani pomeriggio…..Quando mi ritorno’ il cellulare mi disse,”domani vado da sola”. Ora vivo la mia esistenza da cornuto. Chi come me?

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

3 thoughts on “Scherzi di vibratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.