Sesso con mia moglie e l’amica porca

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Sesso con mia moglie e l’amica porca

Spread the love

Eravamo appena rientrati in casa che ecco squillare il cellulare di mia moglie Veronica. Lei risponde, è una sua amica che non vede da tanto tempo: Laura, la biondona che ai tempi dell’università ha fatto impazzire me e tanti altri. Laura è ritornata in città per le vacanze estive e Veronica non ha potuto fare a meno di invitarla a cena da noi. Ovviamente sono io il cuoco della famiglia e ho capito da subito che quella sera sarei stato io a cucinare per Veronica e Laura. Poco dopo la telefonata mi sono messo subito ai fornelli per una cena deliziosa che non fosse troppo pesante. Dopo qualche oretta ha suonato il citofono. E’ Laura che per l’occasione ha indossato un abitino estivo bianco e blu, zeppe bianche ed ha legato i capelli in modo da lasciare il petto libero. Come al solito è fantastica ed ha portato a me e mia moglia un vino ottimo, delizioso proprio come lei. Veronica e Laura si sono messe sul divano del soggiorno: “Alessio è impegnato in cucina, lasciamolo solo e rilassiamoci!”. Anche se sono nella stanza affianco posso sentire benissimo ciò che stanno dicendo. La biondona racconta la sua vita, i suoi viaggi, la sua voglia di libertà mentre mia moglie si lamenta solo che lascio i calzini sporchi ovunque. Veronica è ormai diventata pesante e quella donna simpatica e leggera che ho sposato sembra non esistere più. Laura invece è sempre la stessa, ha 50 anni ma ha un corpo da urlo e uno stile di vita molto libertino. Ho finalmente finito di cucinare e le due donne si sono scolate già due bottiglie di spumante. A tavola parlano di cose assurde e senza senso ma io mi diverto ad ascoltarle. Ridono, fanno battutine e parlano dei loro ricordi hot. Qualche particolare mi fa eccitare, qualche altro forse un po’ ingelosire ma finalmente vedo ancora una volta la freschezza di mia moglie e l’eterna sensualità di Laura. Entrambe sono ottime amanti e da come si guardano ho sempre pensato che proprio loro due in passato hanno provato a scopare insieme. Troppe occhiate, troppi sorrisi maliziosi: “Sarà una mia impressione o è realmente accaduto?” penso, ma poi questo dubbio scompare subito. “Mi sto eccitando” sussurra Laura che si avvicina con la mano sulla gamba di mia moglie che sobbalza come se un brivido l’avesse appena trapassata il corpo. Ecco che mi torna quello strano pensiero per la testa che però fa eccitare anche me. Immaginare Laura e Veronica insieme che si baciano, si sfiorano e godono mi fa impazzire. Laura si è accorta che sia Veronica che io siamo eccitati e così ne approfitta: si avvicina al viso di mia moglie e le poggia la lingua sull’orecchio, scorre poi lungo il collo, torna ancora una volta vicino l’orecchio e Veronica freme, forse trattenuta dalla mia presenza. “Continuate pure” e così invito le due troiette a scaldare la serata. Ubriache come sono ciò che accade questa sera lo saprò soltanto io. La mano di Laura scende poi all’attaccatura delle cosce di Veronica, le solleva leggermente il vestito e noto che la sua lingerie è davvero sexy questa volta.Titubanti e un po’ timide continuano a sfiorarsi. Anche mia moglie inizia a stuzzicare la sua amica che si sta già dimenando e respirando affannosamente. Laura sfila il vestito a mia moglie che resta solo con l’intimo addosso e le sue mani cercano il suo seno. Lo stringono, lo toccano e poi slacciano il reggiseno. Ecco le sue tette, ancora belle sode e tutte da succhiare. La mia eccitazione è all’estrema potenza, il mio cazzo sbatte tra i pantaloni e ho voglia di schizzare su entrambe, di guardarle mentre trombano e segarmi pensando a loro. Laura si accosta con la bocca sui capezzoli turgidi di mia moglie che con la sua mano massaggia a sua volta il seno dell’amica. Quella lingua coccola delicatamente i capezzoli, li succhia con dolcezza e già immagino quanto entrambe sono bagnate in questo momento. Veronica toglie così anche il vestitino bianco a Laura, beh non c’è che dire che anche il suo intimo è davvero sexy. Perizoma di pizzo bianco e reggiseno senza coppe. Una goduria! Poco dopo entrambe si alzano, Veronica è sul tavolo e Laura le sfila la culotte. La sua patata è così liscia che mi verrebbe voglia di darle un bacio che però mi viene anticipato dalla biondona super porca. Le sue dita scorrono prima la fessura umida di mia moglie, cercano il clitoride per sfiorarlo e poi inizia il gioco di bocca. Io le guardo, mi massaggio, sento un fuoco dentro e le palle piene. Mi slaccio il jeans, loro se ne accorgono ma mi fanno fare. Sembrano divertite. Prendo il mio cazzo enorme tra le mani e osservo. Scivolo su e giù, mi faccio una delicata sega seguendo i movimenti di Veronica e della esperta lingua di Laura. Sembra di guardare un film porno ma è la realtà, un’eccitante realtà! Veronica freme, muove il suo bacino e poi tutto finisce in un urlo pieno di piacere. Adesso tocca a Laura che si è messa a pecora. Il suo ano si bene bene, la sua patata dalle grandi labbra anche. Mia moglie tocca prima la sua fessura umida e poi con il dito stimola quel meravoglioso ano. Prova a mettere un dito ma poi preferisce farle un ditalino. Quell’ano giuro che lo avrei dilatato volentieri con il mio cazzone che è ormai sul punto di sborrare. Laura è davvero bagnata, quel dito le scivola dentro una meraviglia ed è per questo che Veronica ora ne ha inseriti altri due. Quella figa così aperta è spettacolare e poi io amo le donne a pecora. La mia mano sfrega e stringe sempre di più il mio cazzo. Voglio arrivare nello stesso momento di Laura per godere insieme per immaginare di poter sfondare anche la sua patata e non solo quella di Veronica. Ecco che dopo qualche minutino la bionda arriva ed io sento finalmente le mie palle liberarsi. La mia sborra è schizzata ovunque ed ha raggiunto anche il corpo di Laura che è davanti a me. Una serata unica, indimenticabile. Non avrei mai immaginato che mia moglie fosse così porca. Autore: Biagio B.

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.