I pompini da favola di mia moglie

I pompini da favola di mia moglie

Spread the love

Mia moglie è sempre stata una bella donna, attraente e con un fisico da far invidia alle modelle, un seno grosso che ti far venir voglia di affondarci la faccia e un culo da paura. Ma ciò che la rende speciale è la bocca e non mi riferisco all’aspetto bensì a quello che riesce a fare, a come è capace di farmi godere facendo dei pompini pazzeschi. Sono sicuro che pochi uomini hanno provato una sensazione così forte, quando mia moglie me lo succhiò sembra quasi che voglia svuotarti le palle e riesce a farti provare un orgasmo travolgente. Una delle mie fantasie erotiche più ricorrenti è che un altro uomo possa provare questa sensazione, qualche volta ho provato a parlargliene ma alla fine mi bloccavo sempre. Una sera degli amici ci invitarono ad una festa a casa, c’era un po’ di gente, alcuni conosciuti ed altri meno, tra la folla vidi un ragazzo molto attraente e notai che mia moglie lo osservava di tanto in tanto, mi fece capire che le piaceva. Mi avvicinai con una scusa per presentarmi e dopo poco fui raggiunto da mia moglie, notai che i due erano in sintonia, così mi allontanai lasciando loro un po’ di privacy. Dopo circa mezz’ora vedo lei salire le scale per il piano di sopra e dopo un paio di minuti anche lui fa la stessa cosa, forse finalmente stava per accadere ciò che avevo sempre desiderato vedere. Li raggiunsi e cercai di capire dove fossero, sentii un rumore provenire dalla stanza da letto, la porta era leggermente aperta, iniziai a guardare: lui aveva tirato fuori il suo cazzo e lei lo stava per prendere in bocca. A quella scena tirai subito fuori il mio che al solo pensiero di ciò che stava per accadere, diventò durissimo. Me lo toccai un po’ e poi iniziai a farmi una sega mentre vedevo mia moglie in ginocchio spompinare quel tipo, leccargli avidamente il cazzo, succhiarlo come solo lei sapeva fare Infatti, il ragazzo sembrava sorpreso da tanto piacere e da ciò che mia moglie riusciva a fargli provare, la vidi muovere avanti e indietro la testa velocemente e ad un certo punto fermarmi per prenderlo tutto in bocca fino alla gola. Lui le tenne ferma la testa mettendola la mano dietro la nuca, restarono così per alcuni secondi, vedevo le guance di mia moglie muoversi, segno che stava succhiando forte, lui quasi urlò, poi la liberò. Dalla bocca di mia moglie uscì un misto di salive e liquidi usciti dall’uccello. Sento lui dirle quanto è pazzesca, a quelle parole lei reagisce mettendoselo nuovamente in bocca, poi iniziai a toccarsi la fica con un dito, lui vuole scoparla ed è chiaro. La tira per i capelli e la sbatte di forza sul letto, le allarga le gambe e le scosta le mutandine e senza nessun preavviso la penetra fino in fondo, mia moglie trattiene un urlo di piacere, poi lo incoraggia a darci dentro. Il ragazzo non si lascia pregare e la sbatte forte, senza fermarsi, vedo il suo cazzo entrare ed uscire velocemente dalla fica di mia moglie, io non riesco a smettere di farmi una sega. Nel frattempo una ragazza è salita al piano di sopra forse in cerca del bagno, mi vede, guarda la mia asta e mi sorrise, si avvicina, io la guardo negli occhi e senza dire nulla la prendo per i capelli e la faccio inginocchiare, lei ci sta. Me lo prende in bocca e me lo succhia, mi fa un pompino mentre io continuo ad osservare mia moglie che si fa scopare da un altro uomo. La situazione è davvero eccitante. Tengo ferma la testa della sconosciuta e do vari colpi, le scopo la bocca, lei non si è accorta di cosa sta succedendo in quella stanza; vedo mia moglie a novanta prenderlo nel culo, non resisto più, prendo la ragazza che resta in ginocchio, la faccio mettere a pecorina poggiando le mani sul muro, le alzò la gonna e le sposto gli slip e poi la penetro nella sua fica bagnata. Lei cerca di non fare rumore, quindi trattiene i gemiti di piacere, più vedo mia moglie scopata e sbattuta da quell’uomo e più io aumento il ritmo e scopo forte quella sconosciuta. Vedo nuovamente mia moglie lanciarsi con la bocca sul suo cazzo, lo prende e ritorna a succhiare, sento il bisogno di farmi fare la stessa cosa, così dico alla tizia di succhiarmelo con tutta la voglia che ha e lei obbedisce. Mia moglie fa un altro pompino magistrale e alla fine vedo il ragazzo sborrarle in bocca e in faccia, la scena mi va andare letteralmente fuori di testa che vengo anche io e riempio la bocca di quella ragazza che mi aveva spompinato per bene. La sconosciuta si rialza e va in bagno, io vedo i due sistemarsi e avvicinarsi alla porta, così mi allontano, arrivo alle scale e faccio finta di salire in quel momento, ci incontriamo a metà corridoio, poi arriva anche la ragazza che mi ero scopato. Il tizio ce la presenta e ci dice che è la sua fidanzata, ci guardiamo tutti straniti ma nessuno dice niente, a quanto pare ognuno manterrà il segreto. Passiamo il resto della serata a chiacchierare piacevolmente e una volta rientrati a casa io e mia moglie ci diamo al sesso sfrenato, ci diamo dentro per tutta la notte. Lei sembra non avere mai abbastanza del mio cazzo e ogni volta che mi fa uno dei suoi pompini da favola chiudo gli occhi e ripenso alla scena di quella sera e a come abbia finalmente esaudito una delle mie fantasie erotiche. Mi chiesi se mia moglie si faceva scopare spesso da altri o se quello fu un caso, non ne sapevo nulla e l’idea non mi creò fastidio, il mio unico fastidio era che magari poteva avvenire senza che io potessi guardare, così decisi di seguirla quando era da sola e fu così che mi ritrovai a farmi molte seghe.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.