Elena e il guardone

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Elena e il guardone

Spread the love

Ciao ragazzi sono Marco e volevo raccontare un’altra storia realmente accaduta con Elena, la mia dirimpettaia di cui ho già scritto. Ultimamente non lo facevamo quasi più, ma lo stesso ci vediamo e capita di andare in giro la sera insieme. Lunedì sera decidiamo di andare a cena fuori, vicino a casa ha aperto un ristorante, così ci possiamo andare a piedi. Lei appena pronta suona a casa mia, entra con una bella camicetta e una gonna al ginocchio, “andiamo ” mi dice “si andiamo” le rispondo così partiamo per il ristorante. Arriviamo al ristorante a piedi e ci godiamo una bella cena tra chiacchiere cibo e vino. Finita la serata torniamo verso casa, ma passando per un piccolo parco ci fermiamo a fumare una sigaretta, stiamo lì un po di tempo tra qualche sigaretta e qualche effusione su una panchina appartata. Vado varie volte con le mani verso la sua vagina e lei, dopo esserci scaldata a modo, mi apre i jeans e tirandomi fuori il cazzo si siede sopra di me. Iniziamo a farlo lì, come due ragazzini, leisi muove ad un ritmo veloce e in poco mi fa venire. Resto dentro di lei che continua a baciarmi tra una tiro di sigaretta e un movimento di figa, ad un certo punto lei si alza e mi dice “andiamo che c’è qualcuno” io mi sistemo i jeans e mi alzo. ” no ve ne andate, era un bel spettacolo” e dalla sciepe esce un signore sui 60 anni “si me la porto a casa” gli rispondo “beh mi piacerebbe vedere mentre te la monti” mi risponde sicuro di se. Elena in imbarazzo lo guarda dicendo “ma tu sei fuori” lui replica “a me piace molto guardare, mi eccito tanto. Poi con voi due deve essere stupendo” io lo guardo mentre lei gli dice “non lo ho mai fatto” lui con un sorriso gli spiega tutto. Elena mi guarda e mi dice “facciamogli prendere un infarto” io alle sue parole rimango stupito, non credevo che lo faceva, così iniziamo ad andare a casa. Entriamo in casa di Elena e iniziamo io e lei a baciarci sul divano, mentre lui si gode lo spettacolo seduto su una sedia, lei si spoglia rimanendo completamente nuda e ogni tanto si avvicina a Dario mostrandosi per bene. Io mi abbasso jeans e slip e lei si mette a 90 sul divano, con le mani apre bene la sua figa, la penetro con colpi veloci e lei inizia a gemere. Lei viene e io continuo a pomparla e aumento il ritmo fino a che gli sborro dentro, lei si gira e inizia a farmi un bel pompino e Dario inizia a masturbarsi “ragazzi siete uno spettacolo e tu Elena sei nata per essere montata” ci dice “hai ragione mi piace essere scopata, soprattutto come mi scopa lui” gli replica Elena e io, dopo queste sue parole, gli vengo in bocca, lei ingoia tutto e Dario viene su un pezzo di scottex. Io e Dario ci vestiamo, Dario ci ringrazia e se ne va, io mi fumo una sigaretta con lei e poi me ne torno a casa.

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.