Maestra e giudici

Maestra e giudici

Spread the love
Sandy aveva reciso radici e legami con la sua Irlanda lei bellissima e giovane trans 19enne doveva andare a New York per poter vivere. Capelli rossi fisico favoloso da femmina con le tette intriganti “costruite” a Londra e un culetto da far girare la testa. Sperava nel mondo dell’arte e dello spettacolo ma in tre mesi i suoi sogni naufragarono. Un’amica trans gli fece capire che le soluzioni erano o il marciapiede o il mondo del porno che poteva arrichirti ma ben difficilmente aperto senza conoscenze. Gli proposero un provino presso la cas cinematograficauna ex stella del porno trans Joanna Air. Sandy si presento al provino in una bellissima villa nella parte ricca verso il mare. Credeva di trovare un via vai ma ad attenderla vi era la sola Joanna. Scultorea con labbra pronunciate muscolosa ma al punto giusto Joanna era stupenda nonostante l’eta. Fu proposto di stare 3 giorni in villa per colloqui e provini. Sandy era turbata dal fascino emanato da Joanna. Dopo poco Sandy si trovo’ in quello che era un piccolo studio di registrazione con tanto di camerino e un’enorme quantita di biancheria supersexy. Per testare Sandy l’abile Joanna le disse di scegliere i completini per la scena per tastarne i gusti. Sandy dichiaratasi da subito come passiva fremeva all’idea di un provino dove Joanna la inculasse. Cn un minireggiseno e un perizoma e guapiere fuxia e calze fume
si presento in scena ove con grande delusione si trovo come partner una trans di colore che sotto gli occhi di Joanna la spoglio dolcemente e dopo baci ed effusioni la incuolo con il piacere finale di una ricca sborrata che inondo il faccino di Sandy. “brava bravissima Sandy l’ultima prova e sei nella mia scuderia” affermo Joanna . Alla sera Sandy e Joanna vestite in maniera sensuale e sexy da impazzire pescando dall’enorme guardaroba di Joanna cenarono in villa e brindarono piu volte con fresco champagne. Tutto in modo molto amichevole con Sandy delusa perche Joanna non interessata a quel culo da favola e al faccino di lei. Le due si recarono nella grande serra roseto di Joanna fra inebrianti profumi dove Joanna prese a baciare da dietro sandy e con passione e baci le chiese di spogliarsi e dopo un pompino da favola finalmente inculo Sandy in un tripudio di sborrate. Sandy era si in scuderia ma solo per il cazzo di Joanna e basta . E almeno tre volte al giorno. Ciao Irlanda

Commuta il pannello: Meta

Meta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.